Cerca Hotel al miglior prezzo

I colori del Festival religioso di Sinulog nelle Filippine

Pagina 1/2

Colori, suoni, allegria. Questo è il Festival di Sinulog, uno degli spettacoli più affascinanti del mondo orientale. In principio era la danza, poi sono stati aggiunti tutti i dettagli che rendono questa celebrazione un vero festival, sia per i nativi che per i turisti, in cui si celebra il Santo Niño.

L'etimologia della parola Sinulog va ricercata in un'antica danza che i nativi eseguivano per celebrare le loro divinità pagane di legno chiamate añitos. I movimenti della danza ricordavano il fluire delle acque del fiume Pahina, infatti si trattava di muovere due passi avanti e uno in dietro seguendo il ritmo dei tamburi.

Un rito che si perde nella notte dei tempi e che anche oggi ricorda un passato affascinante e ricco di suggestioni. Ma com'è avvenuto il passaggio da rituale pagano a celebrazione del Santo Niño? Per scoprirlo bisogna fare un passo indietro nella storia all'epoca de La Conquista spagnola.

Nell'aprile del 1521 l'esploratore portoghese Ferdinando Magellano sbarcò sulle rive del Cebu e conficcò una croce nel terreno per simboleggiare l'avvenuta conquista del territorio da parte del re di Spagna. I regnanti Humabon e sua moglie la regina Amihan vennero battezzati assieme al resto della popolazione e alla regina fu offerta, come regalo di battesimo, l'immagine del Santo Niño, il bambino Gesù. Da quel momento la regina prese il nome di Juana, Giovanna. Nel corso degli anni la danza del Sinulog venne dedicata non più alle divinità pagane, ma proprio al Santo Niño.

Oggi questa celebrazione è diventata non solo una manifestazione religiosa, a cui partecipano pellegrini che provengono da diverse parti del mondo, ma anche un'attrazione turistica sempre più quotata. I passi del Sinulog, infatti, sono stati canonizzati e la Parata è un trionfo di colori e danze che si svolge sulle strade della città di Cebu. Questo si deve in buona parte al governo di Cebu che ha finanziato il Sinulog Mardi Gras e incentivato i vari gruppi di danza che sfilano per le strade. La prima Parata risale al 1980 ed è stata realizzata per merito dell'allora ministro dello sport David S. Odilao.

... Pagina 2/2 ...
La curiosità peculiare di questa festa non sta tanto nello svolgimento del rituale stesso, quanto nel significato di connessione col passato.

Il Festival di Sinulog è uno dei più grandi delle Filippine e si svolge tutti gli anni la terza domenica di gennaio. In quel giorno Cebu City si anima di colori straordinari, come un caleidoscopio le cui forme danzano al suono della vivace musica. I partecipanti alla sfilata sfoggiano con orgoglio gli sfarzosi costumi, come un carnevale di Rio orientale. La gente si riversa sulle strade e ammira affascinata la grazia delle movenze femminili e la simpatia dei più piccoli.

Al di la dell'importanza che la parata ha sul mercato turistico odierno, il Festival di Sinulog rimane una celebrazione religiosa e, in seconda istanza, un'occasione in cui i gruppi provenienti dalle varie parti del Paese concorrono per aggiudicarsi un premio. Il concorso si tiene nel complesso sportivo di Cebu City.

La festa dura circa 9 giorni e si conclude proprio con la Grande Parata. Il giorno precedente, invece, rimane ancora più legato alla tradizione e ha come protagonista una processione acquatica in cui viene trasportato in una barca il Santo Niño dal molo della città di Mandaue a quello di Cebu. La processione via terra del pomeriggio è più solenne e dura diverse ore. Prima della sfilata si celebra una messa nella Basilica.

Cebu è una delle mete turistiche più apprezzate delle Filippine, grazie a un'ampia offerta sia a livello culturale, storico e del divertimento. In perfetto equilibrio tra antiche tradizioni e una modernità sempre più evidente, la città seduce e affascina con i suoi antichi edifici e l'intensa movida notturna.

 Pubblicato da il 11/12/2014 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close