Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio nel Medioevo della Germania

Il Medioevo è stato uno dei periodi più affascinanti della storia europea ed ha lasciato in eredità molti tesori artistici e culturali. Ne è testimone la Germania che, dopo il tramonto dell’impero romano, fu al centro delle vicende storiche del continente e contribuì attivamente alla sua rinascita. Non a caso, ogni anno in varie località tedesche si tengono rievocazioni in costume di episodi storici, tornei cavallereschi e fiere millenarie che attirano molti visitatori, mentre la storia rivive in grandi mostre come quella che Braunschweig dedica attualmente all’imperatore Ottone IV.

A sua volta, l’Ente Nazionale Germanico per il Turismo ha appena edito una pubblicazione in inglese intitolata Journey through the German Middle Ages e corredata di belle illustrazioni a colori. Suddiviso per città, il libretto è un ideale vademecum per scoprire le testimonianze medioevali più importanti, e insieme a dati, notizie e curiosità elenca proposte di soggiorno dei migliori alberghi nelle località citate. Molti monumenti medioevali tedeshi sono stati inclusi nel patrimonio culturale mondiale tutelato dall’Unesco, come la cattedrale di Aachen (Aquisgrana) che vanta 1200 anni di storia; nei dintorni sono da vedere la regione vulcanica dell’Eifel e il castello di Satzvey presso Mechernich.

Bamberg, in Baviera, è un autentico gioiello e conserva intatti chiese ed edifici dell’epoca. L’atmosfera medioevale qui rivive anche sotto le volte gotiche di antiche taverne dove si beve la Rauchbier (birra affumicata). Il locale ufficio del turismo ( www.bamberg.info) propone due notti in hotel con prima colazione a partire da 148 euro a persona, da abbinare a passeggiate guidate a tema, cene al lume di candela o tour delle birrerie. Braunschweig, in Bassa Sassonia, era la residenza di Enrico il Leone e conserva numerose testimonianze guelfe, mentre nella vicina Wolfenbüttel si ammirano caratteristiche case a graticcio e la grandiosa libreria del duca Augusto, colto sovrano sassone che amava l’arte. In occasione della mostra dedicata ad Ottone IV, i migliori alberghi di Braunschweig offrono pernottamenti a partire da 44 euro a persona.

L’elenco dei tesori medioevali citati nella guida prosegue con Eisenach in Turingia, città natale di Bach e sede della spettacolare fortezza Wartburg, con la meno conosciuta e affascinante città di Görlitz in Sassonia, ottima base per visitare la Lusazia ai confini con la Polonia, ed ancora Magdeburgo, la città preferita di Ottone il Grande che quest’anno ospita una mostra d’arte che illustra l’avvento del gotico. A completare il ricco quadro delle testimonianze medioevali vi sono Merseburg, Mannheim (dove l’anno prossimo una mostra racconterà i rapporti tra gli Svevi e l’Italia), l’affascinante Norimberga, Quedlinburg e Regensburg (Ratisbona).

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 
  •  

 Pubblicato da il 22/04/2009 - 5.889 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close