Cerca Hotel al miglior prezzo

Kilkenny Arts Festival, in Irlanda tra arte, letteratura, musica ed arti visive

Pagina 1/2

E’ una delle più attese rassegne culturali d’Irlanda, terra di miti e leggende che da anni nel mese di Agosto propone agli appassionati di musica, teatro e letteratura il Kilkenny Arts Festival ospitato all’ombra dell’austera cattedrale duecentesca di quella che un tempo fu anche capitale dell’Esmerald Isle.

Fra le più suggestive città dell’entroterra irlandese, Kilkenny – caratteristica anche per il suo borgo dove spiccano dimore e botteghe dipinte nelle tonalità del giallo, rosso, verde e blu come molte altre località nel cuore di questo paese – conserva intatto ancora oggi fascino e atmosfera di epoca medievale.

Una passeggiata a piedi (o anche in bicicletta) fra i suoi “slips”, gli stretti e tortuosi vicoli che la rendono tanto suggestiva, accompagnerà alla scoperta dei più caratteristici scorci panoramici di un angolo irlandese fra profumi e colori dalle mille sfumature.

Ogni anno, grazie al suo innato spirito creativo, Kilkenny richiama migliaia di appassionati provenienti da ogni parte del mondo per assistere ad una delle più interessanti e prestigiose kermesse culturali a livello internazionale.

L’edizione 2014 della rassegna si svolgerà dall’8 al 17 Agosto ospitando nel suo labirinto di stradine acciottolate eventi di musica, danza, letteratura, arti visive, spettacoli di strada e per bambini, artigianato e teatro.

Ma non solo. Ad alternarsi, per la delizia degli appassionati, non mancheranno neppure incontri poetici e mostre all’aperto che non potevano certo scegliere ambientazione migliore di quella offerta da una città dove accanto ad antichi edifici sapientemente riportati al loro splendore si affacciano botteghe moderne e gallerie di moda e design dal sapore decisamente contemporaneo.

Grazie a eventi a tema dedicati a musica, teatro e letteratura, i già splendidi spazi storici di Kilkenny – fra cui la cattedrale gotica di St Canice, la Torre dell’Orologio, la Rothe House dimora di epoca tudoriana di ricchi mercanti e la Black Abbey chiamata così dal colore nero della veste indossata dai monaci – accompagneranno in un interessante tour artistico spaziando fra performance classiche ed altre di impronta più tradizionale passando anche per assolute anteprime mondiali.

Fra gli eventi musicali in programma (la data è quella del 13 Agosto) segnaliamo per gli appassionati (ma anche per chi non vive di sola musica) l’unica esibizione in terra irlandese del gruppo contemporaneo The Gloaming che ha saputo raccogliere recensioni davvero straordinarie in giro per il mondo: lo strepitoso quintetto irlandese-americano nato nel 2011 e formato da 4 musicisti provenienti dalla terra d’Irlanda e da uno originario del Vermont ma newyorkese per arte si esibirà su un palcoscenico davvero d’eccezione. Ad ospitare infatti il loro concerto sarà l’architettura gotica della St Canice Cathedral, edificata nella seconda metà del XIII secolo e considerata (non a torto) una delle più belle chiese antiche di tutto il paese.
... Pagina 2/2 ...
Famoso a livello internazionale per la sua programmazione musicale classica, il Kilkenny Arts Festival di quest’anno sarà anche scenario di un altro evento di grande prestigio: quello che vedrà protagonisti The Heat Quartet e Barry Douglas con la Camerata Ireland che offriranno una superba rappresentazione di quello che è stato il genio musicale di Beethoven. Per dieci giorni, intera durata della rassegna, andrà infatti in scena il Beethoven Quest che porterà in auge l’intera opera del compositore e pianista tedesco relativa a quartetti d’archi e concerti per pianoforte.

The Heath Quartet, che si sta rivelando una delle formazioni più originali di tutto il panorama internazionale di musica da camera, si esibirà ogni giorno presso il St Jonh’s Priory (monastero recuperato da rovine medievali nel XIX secolo) mentre la Camerata Ireland – con la direzione del direttore d’orchestra Barry Douglas che riunisce i migliori musicisti del talento irlandese – sarà in scena il 15 e 16 Agosto presso St Canice.

Per chi alla musica preferisce il teatro, l’Arts Festival 2014 presenta un altrettanto entusiasmante calendario di appuntamenti fra cui una delle più divertenti commedie di William Shakespeare, “Molto rumore per nulla”, capolavoro della tragicommedia scritto dal grande poeta fra il 1598 e il 1599 e ambientato a Messina. L’opera sarà presentata l’8 Agosto, in occasione dell’apertura della kermesse culturale, per poi essere riproposta tutti i giorni sino al 17 del mese.

All’ombra del suo imponente castello normanno del XII secolo, famoso per i suoi giardini, e di St Canice ci si potrà letteralmente immergere nella storia medievale di Kilkenny e dell’Irlanda stessa attraverso quella che può essere ben definita una “passeggiata culturale” fra vie acciottolate immaginando di vestire i costumi dell’epoca.

Fra musica irlandese, melodie per archi e pianoforti, arti visive e simposi di poesia, un modo alquanto affascinante e alternativo per scoprire le bellezze di una delle città baluardo d’Irlanda.

Ulteriori informazioni su www.kilkennyarts.ie

 Pubblicato da il 10/06/2014 - 1.919 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close