Cerca Hotel al miglior prezzo

Estate in Croazia: gli eventi da non perdere tra festival, carnevali, concerti e danza

Pagina 1/2

Basta poco per raggiungere la, Croazia. Appena qualche chilometro oltre Trieste e si è già immersi nel patrimonio culturale, storico e ambientale che caratterizza il territorio croato, dalla regione istriana a nord, alle coste dalmate del sud fino all’ interno, oltre Zagabria, la capitale, in direzione di Vukovar, al confine con la Serbia. I mosaici che ornano la cattedrale di Parenzo (Poreč) dedicata a Sant’Eufrasio e che tanto ricordano quelli bizantini conservati nelle basiliche ravennati, il “colosseo”, di Pola, dalle dimensioni più discrete ma decisamente meglio conservato rispetto al suo monumentale gemello romano, il palazzo di Diocleziano di Spalato e tanti altri riferimenti, sottraggono all’oblio del tempo e della memoria il profondo legame che unisce l’Italia alla Croazia.

L’Unesco ha reso omaggio alla giovane Repubblica, divenuta da pochi giorni il 28° Stato membro dell’Unione Europea, individuando vari siti eletti a patrimonio dell’umanità. Ogni angolo, ogni città, ogni paese, merita di essere visitato e scoperto senza dimenticare le altre importanti opportunità che il territorio offre per chi ama benessere, sport, enogastronomia, nonché il fascino legato ad isole e fari. Le attività culturali estive privilegiano in particolare festival cinematografici e rassegne musicali, alcuni dei quali considerati eventi imperdibili. Come l’appena trascorso Ultra Music Festival di Spalato che dal 12 al 14 luglio ha superato i confini nazionali per proiettarsi in Europa, nella quale è entrata il primo luglio di quest’anno, calamitando l’attenzione di 60.000 visitatori. Sessanta sono invece le candeline che ornano la torta di compleanno del Festival cinematografico di Pola, in corso fino al 27 luglio, che rappresenta il più popolare evento culturale della Croazia, capace di radunare, nei quindici giorni della sua durata, oltre 78.000 visitatori.

Se Pola ospita il cuore della manifestazione, altre città, come Dubrovnik, Spalato, Sebenico, Zara, Zagabria e Fiume sono coinvolte dalle proiezioni delle pellicole. Uno dei principali protagonista di quest’anno è il thriller “In the house”, del regista francese Francois Ozon che ha vinto il Grand Prix a San Sebastian e una serie di altri premi. Dal 10 luglio e fino al 25 agosto a Dubrovnik si svolge un altro importante quanto ormai radicato appuntamento, quello con il Festival estivo della città, il Dubrovačke ljetne igre”, nato nel 1956, grazie all’intermediazione dell’Associazione dei Festival d'Europa. Al di là dell’elevata qualità degli spettacoli proposti, ad essere assicurate sono suggestione e fascino. Gli spettacoli teatrali ed i balletti del Festival, infatti, sono messi in scena per le vie e le piazze della città caratterizzata dalla presenza di palazzi rinascimentali e barocchi dall’acustica straordinaria come l’atrio del Palazzo dei Rettori. La città si erge a palcoscenico per valorizzare l’aspetto artistico affidato ai migliori nomi del panorama culturale mondiale, compositori, solisti ed orchestre, i cuoi suoni riescono ad addolcirne anche le mura fortificate.

Fino al primo di settembre la capitale, Zagabria, offre la possibilità ai visitatori di poterne scoprire il fascino notturno attraverso un itinerario disegnato fra i viottoli del Gornji grad, la Città Alta. I visitatori vengono coinvolti nelle varie rievocazioni storiche ispirate dai romanzi di Marija Jurić Zagorka e dalle leggende cittadine guidati da guide travestite e personaggi storici. Le serate di Zagabria si animano anche dai tradizioni concerti che vengono organizzati nell’atrio della Klovicevi Dvori Gallery e nella chiesa di Santa Caterina nell’ambito del programma che da 32 anni si svolge regolarmente.

Un altro evento che riporta indietro nel tempo e riscopre le antiche tenzoni cavalleresche è la Fiera organizzata nell’isola di Rab dal 25 al 27 luglio. A rievocarle è il grandioso Torneo dei balestrieri, nel quale i cavalieri concorrono e combattono per un premio che verrà loro solennemente consegnato, come vuole la tradizione, dal principe dell’isola. Contornano la gara centinaia di figuranti, vestiti con abiti d’epoca, riuniti in corteo.
... Pagina 2/2 ...
Nello stesso periodo, nelle due giornate del 26 e del 27 luglio, l’isola di Pag si trasforma ed assume le caratteristiche di un grande palcoscenico carnevalesco per dare voce al più antico dei carnevali estivi dell’Adriatico. Il programma prevede una sfilata in costume e la ricca premiazione delle maschere più belle, posticipata al 26 agosto. La cerimonia di chiusura del carnevale è il momento più importante della manifestazione con suggestivi falò ed il rito, consumato nella piazza principale, legato al rogo di Marko, personificazione delle forze del male, che riprodotto nelle sue fattezze da un fantoccio consuma nelle fiamme propiziatorie il suo potere malefico liberandone l’isola per tutto l’anno.

Dal 27 al 31 luglio è imperdibile il richiamo del Festival cinematografico di Montona (Motovun), piccolo borgo abbarbicato alle pendici di un monte nell’Istria settentrionale, che si trasforma nella mecca del cinema della Croazia. La cittadina rappresenta una cornice idilliaca per il festival avviato nel 1999 dedicato in particolare alla produzione cinematografica indipendente della quale ne evidenzia l’aspetto artistico ed innovativo. Le opportunità non mancano anche per chi apprezza la danza.

La città di Svetvincenat, borgo medievale situato nel cuore dell’Istria, ne offre suggestioni importanti dal 19 al 23 luglio attraverso il Festival di danza del teatro non verbale, singolare e popolare raduno di professionisti e di appassionati di danza, che vengono per seguire il programma internazionale fatto di danza contemporanea, teatro fisico, arte mimica, arlecchinate, teatro di strada, oltre a seminari educativi e workshop. Il programma si svolge sul grande palco del Kaštel Grimani (Castello Grimani), nella scena del Centro culturale, nonché sulla piazza e in altre località della città rinascimentale.

Monia Savioli

 Pubblicato da il 18/07/2013 - 4.656 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close