Cerca Hotel al miglior prezzo

I luoghi de Il Trono di Spade (Game of Thrones), tour tra le location della serie televisiva

Pagina 1/2

Durante i vostri zapping serali sul piccolo schermo potreste imbattervi in questi giorni, sul canale RAI4, nella serie “Il Trono di Spade” (Game of Thrones), un prodotto americano ispirato dalla serie di romanzi di George R.R. Martin, intitolati "Le Cronache del ghiaccio e del fuoco". Anche se non vi piacesse il genere di telefilm, un classico fantasy, vale la pena di dare un'occhiata ai vari episodi, per trovare degli ottimi spunti per i prossimi viaggi, tra le location dove è stato girato il telefiilm!

Sono state prodotte tre distinte stagioni, a cui se ne aggiungerà una quarta, prevista in uscita, negli USA, la prossima estate. Ovviamente le storie sono ambientate in luoghi immaginari dei due continenti (Westeros e Essos) che però sono stati “creati” con degli scenari reali, dato che le location delle riprese annoverano splendide località del Marocco, Islanda, Irlanda, Malta e della Croazia.

Proprio la Croazia sarà una delle protagoniste della quarta stagione (già utilizzati nella seconda). Location saranno i paesaggi intorno a Novigrad, nella parte settentrionale dell'Istria. Novigrad è un piccolo villaggio di pescatori sulla costa adriatica, con le mura storiche ed un piano urbanistico a struttura medievale che bene si presta come sfondo alle scene di guerra tra i vari clan in guerra.

In precedenza, e parliamo della prima serie, le scene erano state girate dapprima in Irlanda del Nord, e tra i luoghi scelti sono da segnalare Sandy Brae nelle spettacolari montagne di Mourne Mountains, nel castello di Castle Ward, e nella cava di Magheramorne dove è stato ricostruito il Castello Nero nei pressi della Barriera.
Altra fortezza, il castello di Doune a Stirling, in Scozia, era anche lui servito per alcune scene di interni ed esterni, per il cosiddetto Grande Inverno, di cui alcuni interni sono stati girati anche nella stessa Belfast. Ancora più magiche le scenografie di Downhill Beach. che è un tratto di una decina di chilometri di coste, lungo la Causeway Coast Road, famosa per l'attrazione del Selciato dei Giganti, il luogo scelto per il rogo dei Sette.
... Pagina 2/2 ...
Anche Malta era stata utilizzata nella prima stagione, ad esempio era stato il luogo di approdo del Re, altre scene avevano coinvolto l'antica capitale, la città di Mdina, poi Gozo presso la celebre “Finestra Azzurra” (Azure Window) un arco naturale di roccia a picco sul mare, e presso il Fort Manoel. La produzione si era poi spostata in Croazia per la seconda stagione, nella storica città di a Dubrovnik, la veneziana Ragusa, e sulla vicina isola di Lokrum, dove sono state girate le scene di Qarth, in italiano l'isola di Lacroma. In particolare Dubrovnik ha donato sia la fortezza di Minceta che è senza dubbio una delle icone della città croata e quella di Lovrijenac che si riconoscono nelle scene dell'Approdo del Re.

Anche il Marocco ha regalato un vero e proprio cameo nella terza stagione, che possiamo vederetra poco su Sky, con la famosa cinta murata di Essaouira, uno dei porti marocchini, ancora oggi considerata un città dimenticata dal tempo. Un pò di Marocco era presente anche nell'episodio pilota, con alcune scene di Ouarzazate, la porta del deserto del Sahara.

Alcune scene sono state girate in un'isola che sembra fatta apposta per il genere fantasy: ovviamente parliamo dell'Islanda dove sono state girate le scene tra le terre glaciali, nella fattispecie i paesaggi del lago Myvatn ed il cratere di Hverfell, ed ovviamente il Parco Nazionale di Vatnajokull, con il ghiacciaio più vasto d'Europa. Scenari magici, degna cornice per le epiche scene de Il Trono di Spade, ma anche mete perfette per le vostre, avventurose vacanze!
close