Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio in Tasmania: le 7 cose da visitare assolutamente

Pagina 1/2

Tasmania, un nome che evoca lo spirito stesso del viaggio, una meta remota (rimane a sud dell'Australia) ma anche una destinazione misteriosa, famosa per la sua natura incontaminata. Ma non ci sono solo luoghi naturali e parchi nazionali, la Tasmania offre ai viaggiatori più attentianche storia, arte e cultura . Ecco allora sette cose da non perdere in Tasmania, selezionate dal portale Tourism-Review.com e che renderanno la vostra vacanza nel sud del mondo, davvero memorabile.

Museo d'arte antica e moderna (MONA)
Nonostante l'acronimo appai davvero infelice per noi italiani, il MONA è uno dei luoghi più frequentati in Tasmania per tutti gli amanti dell'arte. Il museo d'arte si trova all'interno della cantina Moorilla, che si trova nella capitale Hobart. E 'il più grande museo privato della Tasmania, noto per il ricco patrimonio di antichità, e d'opere d'arte moderna e contemporanea della collezione David Walsh. Anche la sua collocazione paesaggistica lo rende un luogo dal grande fascino.

Port Arthur
Questa ex colonia penale è uno tra i patrimoni storici d'Australia più significativi, ed un vero museo a cielo aperto. Le guide locali vi condurranno attraverso i vasti prati intorno al sito e vi forniranno informazioni storiche relative a questo luogo affascinante. Questo santuario ricorda gli australiani dei loro antenati: si tratta di uno dei primi insediamenti australiani, dato che dal Regno Unito arrivavano all'inizio, nelle Terre Australi, soprattutto detenuti. Oggi questo è invece oggi un sito di orgoglio nazionale, e molte persone vengono a vedere questo piccolo paese rimasto lo stesso di quasi due secoli fa.

Cradle Mountain Park
Questo è sicuramente un posto incredibile da visitare, grazie ai suoi memorabili paesaggi. Il parco offre numerosi sentieri escursionistici, e fare trekking è il modo migliore per gustare le bellezze scenografiche di questi luoghi. Ci sono poi i suoi laghi, come il Dove Lake e il lago St Clair, che consentono escursioni in barca tra spiagge deserte, e sullo sfondo i profili di montagne vulcaniche spettacolari come il Monte Oakleigh, i monti Pelion e Mount Ossa.

La Penisola di Freycinet
E' sede dell'omonimo Freycinet National Park ed è una magnifica penisola che si trova nella parte orientale della Tasmania, a nord della capitale Hobart. Il parco nazionale è il più antico della Tasmania, assieme a quello di Mount Field. Da vedere le sue particolari formazioni di graniti rosa e rossi, il piccolo villaggio di Coles Bay, la spiaggia da favola di Wineglass Bay, e soprattutto i picchi montuosi denominati "The Hazards".
... Pagina 2/2 ...
Gordon River
L'intero corso del fiume Gordon (193 km) permette di vedere una zona selvaggia disabitata della Tasmania, e i viaggiatori qui possono godere di una crociera lungo il fiume fino alla baia di Macquarie Harbor. Navigare lungo il Gordon River consente di ammirare una serie di notevoli paesaggi, resi spettacolari dalla fitta cornice della foresta pluviale. Il fiume è diviso in due parti distinte, il fiume superiore (Upper Gordon) e quello inferiore (Lower Gordon), separati dalle gole denominate Gordon Splits. Dato che qui il tempo meteorologico è davvero mutevole, è bene portare con sé vestiti caldi in caso diventasse piovoso e freddo, come spesso accade.

Tahune Forest
Posta nel sud della Tasmania, ad ovest di Hobart, questa foresta è famosa per la biodiversità della sua vegetazione. Per godere al meglio di questa spettacolare foresta, il governo ha creato un percorso attrezzato, che si muove attraverso la fitta vegetazione. Il percorsa di consta di un celebre AirWalk, una passeggiata su passerelle sospese che consentono di vedere anche la parte alta della foresta, la spettacolare canopea. un foresta eccezionale, dato che qui vivono alcuni degli alberi più alti del mondo!

Mount Wellington
Il monte Wellington che tocca l'altezza di 1.271 m sul livello del mare, è un posto ideale per avere una vista panoramica su tutta l'isola, anche della capitale, dato che gran parte della città di Hobart è stata costruita ai piedi di questa montagna, che spesso è coperta di neve, a volte anche in piena estate. Il lookout in cima alla montagna è al coperto, con ampie finestre, per proteggere dai forti venti, che qui sono di casa. Ci sono sentieri che salgono nelle foreste che coprono i fianchi della montagna e le pendici inferiori sono coperte da folte foreste. Se partite da Hobart, la caratteristica più interessante da vedere del monte Wellington è la grande rupe di colonne vulcaniche, dette le “Organ Pipes” e cioè le canne dell'organo. Offrono una vista spettacolare sono di certo una delle più grandi attrazioni turistiche della Tasmania.


Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 08/04/2013 - 3.869 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close