Cerca Hotel al miglior prezzo

Up Helly Aa: il festival vichingo del fuoco a Lerwick, Isole Shetland

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

Fin dal 1881 – con le sole eccezioni del 1901 per la morte della Regina Vittoria e nei periodi delle due guerre mondiali – si tiene ogni anno un evento tradizionale del folclore delle Isole Shetland: stiamo parlando dell'Up Helly Aa, un festival che rende omaggio alle radici vichinghe di queste remote isole della Scozia.

Nel capoluogo Lerwick, località di appena 8000 abitanti, l'ultimo martedì di gennaio – con la pioggia, con il vento, con il sole o la neve, non importa – si radunano non meno di 5000 spettatori per assistere allo spettacolo di fuoco del festival; figuranti in costume vichingo, uomini in kilt, la musica della brass band ed una birra speciale creata appositamente per l'evento sono i protagonisti all'Up-Helly-Aa.

Le origini del nome sono, come spesso accade, oggetto di controversie ed accesi dibattiti, ma ciò che è praticamente certo è il riferimento alla fine delle festività natalizie nella zona dell'estremo nord scozzese; il termine “Helly” si riferisce qui, infatti, al giorno di festa (religiosa). Il festival attuale è l'evoluzione dei festeggiamenti che i giovani abitanti del luogo intraprendevano già all'epoca delle guerre napoleoniche il giorno dell'Epifania, quando trascinavano con catene di ferro per le vie del paese grandi barili ripieni di catrame ed altro materiale combustibile; il clou della festa si raggiungeva quando questi venivano incendiati, ma l'eccitazione, l'alcool e il fuoco finirono ben presto per diventare un mix troppo pericoloso per le autorità, che tentarono di vietarne lo svolgimento.

Fu così che l'attività goliardica venne notevolmente ridimensionata, e fecero la loro comparsa i primi veri travestimenti a tema vichingo per celebrare l'influenza che le popolazioni del nord hanno avuto sulla vita delle Isole Shetland; a riprova del forte sentimento che lega gli abitanti del luogo alla loro tradizione, basti pensare che per partecipare attivamente al festival – e quindi non solo da spettatore – occorre essere residenti alle Shetland da almeno cinque anni.

Tutto il lavoro di preparazione all'Up Helly Aa è frutto del lavoro volontario degli abitanti di Lerwick, che iniziano i preparativi almeno quattro mesi prima dell'evento costruendo oltre mille torce "drakkar" per i “guizer” (uomini in costume) delle diverse squadre che sfileranno nella notte della festa.

... Pagina 2/2 ...
Già durante il giorno dalla manifestazione, le squadre sfilano per il paese raggiungendo alcuni punti simbolici, secondo un rituale ben preciso di saluti ed omaggi a scuole e luoghi pubblici per presentare la propria esperienza. Giunta la sera, quando il festival entra nel vivo, le luci della cittadina si spengono e lasciano spazio alla sfilata delle squadre (Jarl Squad), che danno vita ad una spettacolare fiumana in movimento di torce che illuminano le strade. Giunte in prossimità del Galley (il galeone vichingo che sarà bruciato), le squads si dispongono introno all'imbarcazione e si preparano al lancio delle torce, secondo una gerarchia che vede iniziare i capisquadra (Guizer Jarl) e via a seguire le file retrostanti, fino a quando tutte le torce non staranno bruciando il galeone. L'enorme fuoco che si sprigiona (la nave misura infatti quasi dieci metri di lunghezza per sei d'altezza) è il culmine della festa, che comunque continua tra canti, balli e birra speciale per tutta la notte.

Per ragioni di sicurezza, visto il grande volume di fuoco presente durante la manifestazione, occorre seguire attentamente le norme previste dagli organizzatori, sfruttando i momenti e gli spazi appositamente indicati per le foto e le riprese quando questi sono consentiti.
L'Up Helly Aa si celebra praticamente ovunque nelle Shetland (se ne contano almeno 12 sparsi nelle isole), ma quello di Lerwick è senza dubbio il più grande ed il più famoso, nonché l'unico con la data fissa ogni anno (l'ultimo martedì di gennaio; il giorno seguente, inoltre, è festa regionale).

Come arrivare
Le Isole Shetland si trovano a nord della Scozia, circondate dal Mare del Nord, quasi al centro di un ideale triangolo tra Norvegia, Isole Far Oer (Fær Øer) e la stessa Scozia; proprio da qui possono essere raggiunte in aereo con un volo di poco più di un'ora dalle città di Aberdeen, Glasgow o Edimburgo, mentre dalla Norvegia esistono volo settimanali da Bergen.

In alternativa è possibile affidarsi al trasporto marittimo, prendendo un traghetto che copre la tratta Aberdeen-Lerwick (è garantita la percorrenza della tratta tutte le notti dell'anno in entrambe le direzioni), oppure da Kirkwall ed Orkney, tre volte alla settimana. Il tempo di percorrenza medio della traversata in nave è di 12-13 ore, certamente più lento dell'aereo, ma contempla la possibilità di portare con sé la propria auto.

L'edizione 2017 si svolgerà il 31 gennaio.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet, in inglese, dell'Up Helly Aa Festival a questo indirizzo: www.uphellyaa.org/

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Gennaio 2017
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close