Cerca Hotel al miglior prezzo

Carrières de Lumières: in una ex miniera della Provenza, una mostra da non perdere

Aggiungi l'evento al calendario 2021-05-19T00:00:00+0200 2022-01-02T00:00:00+0200 Europe/Rome Carrières de Lumières: in una ex miniera della Provenza,... | Date 2021 / 2022 Maggiori informazioni su date e programma a https://www.ilturista.info/blog/10515-Carrieres_de_Lumieres_in_una_ex_miniera_della_Provenza_una_mostra_da_non_perdere_/?utm_source=sharing&utm_medium=calendario&utm_campaign=blog Carrières de Lumières Les Baux-de-Provence, Provenza
Dal 19 Maggio 2021 al 02 Gennaio 2022

Dall’estrazione della bauxite agli spettacoli multimediali. Ne è passato di tempo da quando, nel 1935, le cave della Val d’Enfer destinate all’estrazione del minerale, a due passi da Les Baux de Provence, che diede il nome alle preziose argille ricche di allumino, sono state chiuse.
Due milioni di euro è costato il restauro che ha permesso alle Carrières de Lumières di riaprire al pubblico qualche anno fa e riconfermare la loro nuova destinazione come uno dei palcoscenici di spettacoli tra i più suggestivi della Francia.

Le fredde pareti di roccia sono state trasformate dal talento italiano del sociologo e del fotografo Gianfranco Iannuzzi, dell’artista Massimiliano Siccardi e dell’insegnante di teatro Renato Gatto. Iannuzzi già da anni realizza questi spettacoli di immagini e colori indirizzati sui 7.000 metri quadrati della superficie di proiezione disponibile all’interno dell’ex cava.

L’unione della loro arte permette ora al pubblico di gettare lo sguardo sull’opera degli artisti che vengono scelti ogni anno, e che si letteralmente catturano il vostro sguardo a 360° grazie ai 14 metri di altezza della cava, accesi da un centinaio di videoproiettori.

Dal 19 maggio 2021 al 2 gennaio 2022, le Carrières de Lumières proseguiranno la loro avventura artistica con due nuovi spettacoli multimediali: uno più lungo, dedicato a Cezanne, e uno più breve, dedicato a Kandinsky.

Cézanne, le maitre de la Provence è una mostra imemrsiva che propone i capolavori più significativi del pittore francese.
La nuova esposizione presenta i capolavori più significativi di Cézanne in una nuova luce, digitalizzati e proiettati sulle superfici monumentali della vecchia miniera. Uno spettacolo unico, sicuramente all'altezza di quelli che abbiamo già avuto la fortuna di ammirare nelle edizioni precedenti, come dimostrano le foto di questo articolo: possiamo scoprire, tra i molti, le nature morte con mele, Les joueurs de cartes (1890-95) e Les grandes baigneuses (1906).
Pittore autodidatta, Cezanne rappresentò ritratti, nature morte, paesaggi, scene storiche e realizza molteplici versioni dello stesso soggetto, sperimentando costantemente le possibilità della materia pittorica.
La sua costruzione unica di forme e colori e la sua tendenza all'astrazione lo portarono ad andare oltre l'impressionismo, a influenzare i cubisti e le avanguardie. La sua pittura è profondamente sincera: il visitatore guarda al paesaggio intimo dell'artista, gli autoritratti del suo tormento interiore, la rasserenante quotidianità di Aix-en-Provence e l'intimità dello studio.

Dopo Cezanne, si può assistere a un breve spettacolo multimediale della durata di una decina di minuti ispirato alle opere di Vassily Kandinsky (1866-1944), pittore, poeta, teorico e fondatore dell'arte astratta, che con le sue composizioni ha cambiato il mondo dell'arte.
La sua ricerca sul simbolismo del colore e delle forme richiama quella di Cézanne: i due artisti sfidarono la percezione oggettiva privilegiando l'interiorità del pittore, l'essenza stessa della creazione.
Vassily Kandinsky, l’odyssée de l’abstrait propone questa ricerca spirituale attraverso le principali tappe artistiche della sua vita, da Mosca a Parigi.

La mostra immersiva si svolge in due fasi, divise dall'invenzione dell'astrazione: la prima parte evoca gli esordi figurativi dell'artista, venati di impressionismo, fauvismo onirico e un tocco di puntinismo. Il visitatore viene prima immerso nei ricordi di Kandinsky, nel folklore russo e nella sua capitale. La seconda parte è più sperimentale e rivela la forza del movimento e il ritmo delle forme e del colore.
Immerso in un'esplosione cromatica, il visitatore scopre le opere più significative di questa ondata di modernità come la Composizione VIII (1923) o Giallo, rosso, blu (1925) e le creazioni biomorfe degli ultimi anni. Avvicinandosi alla musica, la pittura si libera progressivamente dal vincolo della rappresentazione e prende come riferimento non più il mondo reale, ma l'interno dell'essere.

Oltre ai due protagonisti c'è spazio anche per una retrospettiva sulle mostre ospitate negli anni passati (Les Intégrales des Carrières) con la proiezione serale di una selezione delle opere dei grandi maestri come Klimt, Dalì e la pittura giapponese. Date delle proiezioni: 3-4-10-11-24-25 agosto, 17-18-24-25 settembre, 2-21-28 ottobre e 28 dicembre 2021.

Segnaliamo che dal 21 luglio 2021 l'accesso alla mostra è possibile solo presentando il Green Pass per i maggiori di 17 anni.

Informazioni pratiche, date, orari e prezzi dell'evento

Nome: Cezanne, le maitre de la Provence - Vassily Kandinsky, l’odyssée de l’abstrait
Dove: Carrières de Lumières, Route de Maillane, 13520 Les Baux de Provence (Francia).
Date: dal 19 maggio 2021 al 2 gennaio 2022.
Orari: aperto tutti i giorni.
Gennaio, novembre e dicembre dalle 10 alle 18;
marzo dalle 9:30 alle 18;
aprile, maggio, giugno, settembre e ottobre dalle 9:30 alle 19;
luglio e agosto dalle 9:30 alle 19:30.
Ultimo ingresso un'ora prima della chiusura.
Prezzo: intero 14 euro;
ridotto giovani (7-25 anni) 11,50 euro;
gratis i bambini sotto i 7 anni;
ridotto over 65 anni: 13 euro.
Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Come arrivare: le Carrières si trovano a 800 metri dal Château-des-Baux, 15 km a nord-est di Arles, 30 km a sud di Avignone. Il parcheggio è gratuito.

Scopri tutti gli eventi in Europa.

Calendario delle aperture

Maggio 2021
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Giugno 2021
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
Luglio 2021
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Agosto 2021
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Settembre 2021
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Ottobre 2021
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           
Novembre 2021
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
Dicembre 2021
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Gennaio 2022
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 19/07/2021 - - ® Riproduzione vietata

24 Settembre 2021 La Sagra della Bagna Cauda a Faule

Dal 7 al 12 ottobre 2021 in provincia di Cuneo si celebra uno dei piatti ...

NOVITA' close