Cerca Hotel al miglior prezzo

Marco Polo cercasi: la Cina copia il lavoro pił bello del mondo, 40.000 euro al vincitore

Ci spiace ricadere spesso su questo luogo comune, e cioè la predisposizione della Cina a copiare molto di quello che produce il mondo occidentale, ma purtroppo ancora una volta sembra proprio che nell'estremo oriente non si resista alla tentazione di emulare le idee avute da altri! Questa volta ad essere “copiato” è l'Ente Turismo Australiano, che ricordate ha lanciato pochi giorni fa i Sei lavori più belli del mondo: ora una città cinese è alla ricerca di un viaggiatore straniero, per farlo diventare un "moderno Marco Polo'', e pagandolo con uno stipendio di ben 40.000 euro.

La proposta arriva da Hangzhou nella Cina orientale, a sud-ovest di Shanghai, famosa per i suoi canali e ponti, e che venne descritta come la città più bella ed elegante del mondo' dal viaggiatore veneziano Marco Polo, il cui libro chiamato il Milione, del 13 ° secolo giornale, fu uno dei primi resoconti dettagliati della Cina, mai scritto da un europeo.

Ora Hangzhou ha annunciato di voler selezionare una figura da candidature da tutto il mondo, per seguire i passi di Marco Polo. Appare quindi chiaro che questa promozione è molto simile a quella dell'Australia sui "migliori posti di lavoro in tutto il mondo'', che tra l'altro era una edizione della prima in assoluto che fu applicata dall'ente turismo del Queensland, quella che vide la vittoria del Britannico Ben Southall.

Il nuovo Marco Polo verrà reclutato via Facebook - Cliccate qui - ironia della sorte piattaforma vietata in Cina, e verrà sottoposto ad una formazione intensiva prima di essere catapultato in città per un viaggio di 15 giorni nella città. I suoi doveri dovranno includere un breve video su Hangzhou e la promozione on-line della città. Per i responsabili del progetto, il candidato può essere sia di sesso maschile che femminile.

Secondo Mr Chen Li, uno dei responsabili della commistione turismo di Hangzhou, diventare un moderno Marco Polo sarà un lavoro molto interessante, forse in grado di cambiare la vita del candidato prescelto (lo stipendio non è male), che sicuramente potrà trovare la pace interiore, come succede al protagonista di Kung Fu Panda. Sorridendo un poco per il paragone cinematrografico, poco pertinente, ricordiamo che comunque il libro de Il Milione, che racconta i Viaggi di Marco Polo' fu composto nel 1298, ed ebbe un enorme impatto sulla percezione europea del continente asiatico. Ora vedremo se i nuovi racconti da Hangzhou saranno in grado di farci conoscere una Cina inedita, ed altrettanto affascinante!
  •  

 Pubblicato da il 13/03/2013 - 3.192 letture - ® Riproduzione vietata

close