Cerca Hotel al miglior prezzo

Natale in Danimarca, tour tra i mercatini dell'Avvento pił famosi

Il Natale in Danimarca acquista un fascino particolare. Grazie alla latitudine più elevata le giornate danesi sono brevi, con un luce che esalta le illuminazioni delle feste, rendendo il clima magico e surreale. I villaggi si dotano del proprio mercatini, tutti da scoprire per i loro piccoli segreti, fatti di prelibatezze gastronomiche e prodotti del'artigianato, e in quei giorni li popolo danese, il più aperto e sorridente della scandinavia, accoglie con sorrisi ancora più ampi i visitatori. Il Natale si può vivere, ovviamente a Copenaghen, la città che offre atmosfere uniche come l'antico porto di Nyhavn ed i Giardini di Tivoli, ma anche il resto della nazione è pronto a stupirvi con tanti occasioni per un periodo dell'Avvento, davvero speciale.

Se cercate un vero Natale da Favola, il luogo migliore per viverlo è la città di Odense, dato che qui il Natale si lega alle fiabe di H.C.Andersen, che sicuramente aiutano ad entrare nel vero spirito natalizio. Il mercatino di Natale locale prende appunto il nome del famoso scrittore di favole, ed è possibile vedere sfilare i personaggi di alcune sue storie, per la gioia dei bambini. Dentro al centro storico, con le caratteristiche case, il borgo sarà in festa con saltinbanchi, carrozze, organetti, che vi trasmetteranno tanta allegria.

Sempre all'insegna della tradizione il Natale al Villaggio di Fionia, dove la "cittadina" sembra vivere in accordo dello spirito del natale, propone prebalitezze gastronomiche danesi, con i famosi dolci, e prodotti tipici della Danimarca del passato. A Skagen invece troverete un grande Calendario dell'Avvento, fatto con personaggi viventi che animano le 24 caselle. Ogni giorno si svolge la cerimonia d'apertura di una delle caselle, dal 1° dicembre fino alla vigilia di Natale, cui seguirà la tradizionale messa serale nella chiesa cittadina.

La Danimarca però può stupirvi anche proponendovi un Natale all'insegna della modernità, ad esempio con il Mercato di Kolding, specializzato sul design, dato che si svolgerà nelle vicinanze del museo del design Trapholt. Però se volete la tradizione il vicino castello di Koldinghus è pronto ad accontentarvi.

In effetti, le offerte dei castelli danesi, non sono assolutamente da sottovalutare, dato che possono darvi un tocco romantico aggiuntivo: alcuni come Il Castello di Dragsholm, oltre che offrire numerosi e divertenti spettacoli, un appuntamento gastronomico e soprattutto per il suo bazar, vi da anche la possibilità di alloggiare, ovviamente a condizioni principesche, oppure semplicemente visitre reggie sontuose come il Castello di Kronborg, che si trova appena a nord di Copenaghen, con mercatini all'interno della struttura, ma anche spettacoli e concerti, laboratori artigianali dove scoprire i segreti delle decorazioni natalizie danesi. .

Tornando all'isola di Fionia, e per farlo bisogna attraversare il ponte dello Storebælt (il grande stretto) ci possiamo recare al Castello di Valdemar, dove i saloni ospitano numerose bancarelle di artigianato, dove trovare validi e tipici regali di Natale, mentre dalla cucine si respirano i sapori dei biscotti al burro fatti in casa.
Nella penisola dello Jutland non perdetevi Christiansfeld, famosa per essere specilizzata sul panpepato ma anche nota per i suoi dolci al miele, oppure il Mercatino natalizio della cittadina di Tønder, resa magica dalle sue stradine acciottolate e le sue particolri case. Si tratta anche del villaggio che per primo importò la tradizione dei mercatini di Natale in Danimarca. Da non mancare la vecchia farmicia (Gamle Apotek) che opita una esposizione di prodotti natalizi, 1200 metri quadri che la rendono il negozio di oggetti del Natale più grande di tutta la penisola scandinava.

Ribe, che si vanta di essere la più antica città danese, ospita il Natale di Peter, cioè raccontato con gli occhi di un bambino della metà dell'800. Poi se volete smaltire i troppi dolcetti, non dovete far altro che avventurarvi nel Safari delle Ostriche, nel vicino Mare di Wadden, dove si può camminare fino ai grandi banchi di ostriche, con la bassa marea, e dove ci viene a trovare in un paesaggio di un fascino estremo.

E a seguire la scorpacciata gratuita di molluschi, potete recarvi ad Århus, la seconda città per importanza della Danimarca che vanta nella sua città vecchia (Den Gamle By) un celebre mercatino. Nel periodo dell'avvento le le strade di questo museo all’aperto si riempiono di bancarelle che riportano i visitatori indietro nel tempo, consentendo ai turisti uno shopping davvero d’altri tempi. Ma se volete ritornare ai giorni nostri è sufficiente recarsi all'Aros, il Museo di arte moderna, l'edificio di forma cubica che ospita interessanti mostre. Attualmente potrete ammirae l'installazione di Edvard Munch / Anxiety, in programma fino a febbraio 2013.

  •  

 Pubblicato da il 11/10/2012 - 4.243 letture - ® Riproduzione vietata

close