Cerca Hotel al miglior prezzo

Vivere al caldo, spendendo poco: ecco i paesi migliori dove andare

Pagina 1/2

Forse basterebbe solo pazientare: gli scenari dei cambiamenti climatici dicono che la temperatura globale sta aumentando in modo inesorabile, e fra qualche tempo il Mediterraneo potrebbe trasformarsi in un mare tropicale!

Però i tempi climatologici sono molto lunghi, e comunque sappiamo che recrudescenze del freddo sono sempre possibili, come è successo di recente ad esempio in Italia, con un febbraio 2012 clamorosamente freddo e nevoso su gran parte della penisola, e per questo capodanno 2015 quando è nevicato persino sulle spiagge della Sicilia!

Allora per chi non sa aspettare, e brama di vivere lontano dai rigori dell'inverno, ecco 5 mete in cui rilassarsi al tepore del sole dei tropici, dimenticandosi degli acciacchi della stagione fredda, e senza spendere una follia, una volta arrivati a destinazione, dato che parliamo di nazioni low cost.

Thailandia

La terra del Siam sperimenta condizioni di caldo per 365 giorni all'anno, a parte le zone più montuose del nord, quando durante la stagione secca può fare anche piuttosto fresco. Altrove il caldo domina, e certo durante il monsone umido, da maggio ad ottobre il clima può essere afoso, ma basta scegliere una meta costiera per godere il clima di relax che una spiaggia tropicale sa offrire. In più la Thailandia ha da offrire un costo della vita veramente basso, specialmente per quanto riguarda i prezzi di generi alimentari e ristorazione. E' risaputo che in Thailandia il cibo acquistato in strada sia estremamente economico, e si possa mangiare discretamente spendendo appena 5 euro al giorno (150 euro/mese). Tra le località spettacolari, e al contempo più economiche segnaliamo Pattaya e più a sud Hat Yai dove si può spendere davvero pochissimo per notte, ovviamente senza troppe pretese!

Sri Lanka

Forse leggermente più costoso della Thailandia, ma praticamente allineato, lo Sri Lanka è un'altra destinazione in cui è possibile godere di un clima caldo. Le temperature sono più gradevoli in inverno, cioè durante il monsone proveniente da nord, mentre durante il monsone estivo il caldo s'accompagna a possibili forti rovesci, specialmente sulle zone interne montuose del sud-ovest. In Sri Lanka trovate sia località con mare spettacolare, che parchi naturali e siti archeologici ricchi di storia, oltre che ad un notevolissimo patrimonio culturale ed artistico . Più che altro il paese paga ancora oggi lo scotto della durissima guerra civile, terminata da poco, che ha infiammato questa isola negli ultimi 20 anni. Tra le località su cui pontare segnaliamo Negombo, ma forse, per il clima più secco, meglio la zona di Batticaloa.

Capo Verde

L'arcipelago posto ad ovest delle coste dell'Africa, è considerato da molti un vero paradiso tropicale, e forse il boom turistico che sta coinvolgendo le principali isole di Capoverde sta cambiando lo spirito di queste isole baciate da un clima molto piacevole. Il sole domina sicuramente durante l'inverno e la primavera, cono il flusso costante degli alisei che spazza le isole, specialmente quelle più settentrionali, mentre in estate e autunno è tempo di monsone umido, con qualche pioggia e nuvole, sempre però accompagnate dal caldo. Dal punto di vista economico, se si prova a vivere come la popolazione locale, i costi si riducono a circa 1/3 di quelli in Italia, e quindi si può vivere con cifre appena superiori ai 600-700 euro al mese, se si è bravi a risparmiare un poco. Tra le località da vedere, se volete evitare di incontrare troppo italiani rinunciate a meteo come Sal e Boavista, e concentratevi su isole come Sao Tiago e Fogo, con uno spettacolare vulcano, oppure la bella Santo Antao.

... Pagina 2/2 ...
Costa Rica

Se vi piace la natura, il Costa Rica è il paese che fa per voi. Si tratta di una nazione tra le più protette del pianeta, possiede la più alta percentuale di territorio posto sotto tutela ambientale: in pratica il 25% della superficie è un parco naturale, e se aggiungete che il Costa Rica è stato eletto di recente come la nazione in cui i suoi abitanti sono i più felici del mondo, allora diventa una meta davvero interessante su cui puntare! Il clima è caldo ad ogni stagione, con piogge decisamente abbondanti dalla seconda metà della primavera fino alla fine dell'autunno. Possono cadere fino a 3600 mm l'anno, circa 5/6 volte i quantitativi medi in Italia, ma d'altra parte il verde così rigoglioso ha bisogno di buoni afflussi idrici. La Vita costa circa il 25-30% in meno che nel nostro paese, quindi sono molti gli occidentali che al momento della pensione scelgono questa meta come luogo del loro ritiro finale. Tra le nostre scelte, la zona di Puerto Limon, e la costa spettacolare della Penisula de Osa.

Belize

Sconosciuto al grande pubblico, il Belize è un gioiello di nazione del Centro America, contiene luoghi ricchi di storia e archeologia, e una costa magnifica, bordata dalla seconda barriera corallina, per estensione, del mondo. Il suo clima caraibico lo rende attraente a molti, anche se in estate il monsone umido colpisce le sue coste con qualche tempesta tropicale e qualche raro uragano, eventi superabili se mettiamo sul piatto la bellezza di questa nazione. Il Belize è veramente a misura d'uomo, basti pensare che la sua popolazione rimane al di sotto delle 300.000 unità, inferiore quindi a quella molte città capoluogo di regione in Italia. Se il costo della vita è allineato alle altre destinazioni dell'America centrale, e quindi il 30% solamente dei costi qui in Italia, a fare la differenza qui è il mare, tra i più puliti e spettacolari dei caraibi (es. Punta Gorda, o il celeberrimo Blue Hole, in foto), al punto che il Belize viene considerato come un vero Paradiso Terrestre.
close