Cerca Hotel al miglior prezzo

Le Terme Radenci: in Slovenia le acque della salute

Gli effetti benefici dell’acqua sull’organismo umano erano già ben noti nell’antichità, tanto che ogni insediamento urbano, grande o piccolo che fosse, disponeva delle proprie terme pubbliche, e i ricchi anche di impianti privati. Le acque non sono però affatto tutte eguali: ognuna possiede caratteristiche peculiari e quindi saranno anche diversi gli effetti terapeutici connessi. Terme Radenci ad esempio, situata nell’estremo est della Slovenia (paese che vanta una delle maggiori densità di terme in Europa), basa i suoi principi terapeutici sull’acqua proveniente da nove diverse sorgenti sotterranee con caratteristiche proprie, praticamente uniche, tanto da fare da oltre 140 anni della Radenska, dalla caratteristica etichetta verde con tre cuoricini rossi, la minerale ampiamente più bevuta nel paese, e anche oltre.

Si tratta di un’acqua acida idrogenocarbonata, contenente sodio, calcio, potassio e magnesio in quantità significative, talmente ricca naturalmente del benefico biossido di carbonio da non aver bisogno di alcuna aggiunta di CO2 (l’artefice delle bollicine) come avviene per tante altre minerali gassate. Il carbonio, vitale per piante e animali, è naturalmente presente nell’atmosfera con variazioni stagionali (massimo in primavera, minimo in autunno) e nel sangue umano. Presso Terme Radenci quest’acqua salutare viene utilizza, esattamente da 130 anni, per le cure idropiniche e i bagni termominerali.

Bevuta direttamente alla fonte essa serve per prevenire e curare le malattie dei reni, del sistema urinario e del metabolismo, in quanto stabilizza la pressione, accelera la digestione, neutralizza gli acidi superflui dello stomaco, abbassa l’acido urico, aumenta la diuresi, purifica sangue e urine, regola i minerali nel corpo favorendone la vitalità. I bagni in vasca a pressione con massaggi subacquei invece, per un combinato effetto meccanico, termico e chimico, servono a combattere l’ipertensione arteriosa, le affezioni coronariche, i disturbi circolatori periferici, i problemi ai capillari ed ai nervi periferici dei diabetici, i disturbi circolatori a livello renale, ulcere e disturbi vegetativi, in quanto offrono effetti benefici aumentando il flusso sanguigno nei capillari della pelle, riduce la pressione sanguinea e la frequenza cardiaca, favorisce la diuresi, aiuta la cicatrizzazione di ferite e ulcere, svolge un’azione antinfiammatoria. Infine gli impacchi di fango con peloidi inorganici solforosi risultano utili nelle malattie degenerative dei legamenti e delle articolazioni, per la riabilitazione postinfortunio e gli interventi sull’apparato locomotorio. Perché non approfittarne ? Come diceva Schopenhauer, la salute non è tutto, ma senza la salute tutto è niente.

Terme Radenci (www.zdravilisce-radenci.si, tel. 00386.2. 520 27 20 in italiano), situata nella regione orientale del Pomurje al confine con Austria,Ungheria e Croazia a 260 km da Trieste (tutti in autostrada), costituisce uno dei maggiori e più antichi complessi termali, attivo dal 1882 e con 420 camere di ricettività alberghiera a 4 stelle. Dispone di tutte le più moderne e aggiornate strutture per la prevenzione e la cura della salute (con uno staff di 9 medici specializzati), la bellezza e il benessere, con dieci piscine termali, innumerevoli tipi di saune, un centro ayurvedico, massaggi di vario genere, palestre e impianti sportivi adatti a squadre professionistiche e a singoli atleti.

Circondato da un parco secolare con edifici neoclassici, si trova al centro di una tranquilla regione agricola priva di industrie e fonti di inquinamento compresa tra colline vinifere e il fiume Mura, con un clima energetico e soleggiato per ben 250 giorni all’anno, non lontano da graziosi centri turistici come Gornja Radgona, Lendava, Ljutomer, Ormoz, Ptuj e Maribor, nonché da suggestive strade del vino con tanto di cantine ed enoteche dove gustare le numerose specialità gastronomiche locali. Il tutto, cosa da non trascurare, a prezzi decisamente competitivi rispetto all’Italia. Una settimana con mezza pensione in doppia, compreso accesso alle piscine e alle terme, cura idropinica, ginnastica e fitness acquatico, bagno minerale, massaggio subacqueo e animazione costano infatti da 328 euro, bimbi gratis.
  •  

 Pubblicato da il 20/02/2012 - 4.771 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
26 Febbraio 2017 Gioco del Ponte, l'evento finale del cosiddetto ...

Giugno è tradizionalmente un periodo denso di eventi per la città ...

NOVITA' close