Cerca Hotel al miglior prezzo

Mob Museum: Apre a Las Vegas il museo della criminalità organizzata

San Valentino, data dedicata all'amore, ma anche anniversario di una degli eccidi della malavita che più colpì l'immaginazione del mondo: la Strage di San Valentino che vide Al Capone come mandante del massacro della banda del gangster Bugs Morgan, sterminata il 14 febbraio del 1929.

Proprio in questo anniversario, intimamente legato alla storia della malavita organizzata, a Las Vegas ha aperto questo 14 febbraio 2012 the Mob Museum, un museo sulla malavita, che racconta la vita, e spesso le morti raccapriccianti, dei personaggi appartenenti al mondo di Al Capone, John Gotti ed una vasta galleria di ladri, truffatori e mafiosi negli Stati Uniti degli anni '20 e '30. D'altra parte la stessa Las Vegas ha una storia legata in modo stretto, alla criminalità organizzata, da qui anche il nome di Sin City, città del peccato, dato che i padri fondatori della città tempio del gioco, erano considerati come presunti mafiosi.

Il Mob Museum, che opera sotto il nome completo di Museo Nazionale della criminalità organizzata e dell'ordine pubblico, dispone di 17.000 metri quadrati di spazio espositivo, che è equamente diviso tra storia della mafia e gli sforzi della polizia e dei funzionari dell'FBI che hanno combattuto le forze del crimine. Il museo offre esperienze interattive, le storie complete dei personaggi, e una visione a 360° dell'eterna battaglia fra guardie e ladri che accese l'epoca del proibizionismo.

Il museo include scene particolari, come la ricostruzione del muro davanti al quale avvenne la Strage di San Valentino del '29 e la sedia del barbiere, in cui Albert Anastasia incontrò la sua fine orribile nel 1957, eventi che hanno fatto la storia e il mito del mondo dei gangster. Visto la crudezza di alcune immagini, che raffigurano scene violente e di prostituzione, ingredienti classici del mondo della malavita, ci sono indicazioni precauzionali in tutto il museo, in cui viene sottolineato che l'esposizione non è adatta ai bambini piccoli.

Situato al numero 300 di Stewart Avenue, nel cuore del centro di Las Vegas, il Museo Mob si trova all'interno dello storico palazzo federale di giustizia, e dell'Ufficio Postale degli Stati Uniti. Questa costruzione è uno dei pochi edifici rimasti storicamente significativi a Las Vegas ed è incluso nei registro Nazionale dei Luoghi Storici.

L'ingresso nel Museo costa 18 dollari (14 dollari i ridotti, 12 dollari bambini e studenti) ed è aperto dalle 10 del mattino alle 19 dalla domenica al giovedì, mtre il venerdì e il sabato la chiusura è posticipata alle ore 20.
  •  

 Pubblicato da il 15/02/2012 - 4.393 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close