Cerca Hotel al miglior prezzo

Visita alle Petronas Twin Towers a Kuala Lumpur

Tappa imprescindibile di una visita a Kuala Lumpur, le Petronas Twin Towers sono ormai riconosciute internazionalmente come il simbolo del successo e dello spirito intraprendente della capitale malese.
Da quando negli anni Novanta l'economia nazionale ha nettamente cambiato passo, anche grazie ad una serie di scelte politiche ed economiche, la Malesia è divenuta uno dei più ricchi del sud-est asiatico. Se nei decenni precedenti la presenza nel sottosuolo di materie prime come lo stagno aveva determinato un relativo benessere, lo sfruttamento del petrolio negli ultimi trent'anni ha senza dubbio gettato le basi per la crescita e lo sviluppo del paese.

La compagnia petrolifera nazionale, quella Petronas che compare come sponsor in molte attività sportive motoristiche come la Formula Uno, ha sede – non a caso – nelle torri gemelle a cui dà il nome. Com'è noto, si tratta attualmente delle torri gemelle più alte al mondo (88 piani totali a cui si sommano i pinnacoli, la cui estremità sfiora i 452 metri d'altezza), ultimate nel 1998 sul progetto dell'architetto argentino César Pelli, noto per aver realizzato altre strutture imponenti come la Canary Wharf Tower di Londra, le Torres Gemelas di Polanco (Città del Messico) o, più recentemente, la Unicredit Tower di Milano.

La caratteristica forma delle Petronas Twin Towers con pianta a stella di otto punte riprende i concetti islamici dell'armonia e dell'unità. Il materiale impiegato per la costruzione – acciaio inossidabile e vetro laminato – conferiscono alla struttura un'aria imponente, solida e al contempo proiettata verso il futuro. È innegabile che riescano ad attirare lo sguardo dei visitatori, anche i più scettici, ancor prima del loro arrivo in città. Anche a noi della redazione è successo, provenendo dall'aeroporto, 40 km a sud di Kuala Lumpur, di esserci fatti catturare l'attenzione non appena scorte in lontananza le sagome inconfondibili di questi due colossi d'acciaio; l'effetto diventa ancora più incredibile nelle ore serali, quando con l'illuminazione notturna le Petronas Towers assumono sembianze quasi surreali, come due ologrammi fluorescenti che si stagliano nel cielo sulla skyline cittadina.

La salita ai punti d'osservazione panoramici posti sulle torri è ovviamente una delle attrazioni più ambite dai turisti; la prima tappa è al 41° piano, con la camminata sul ponte sospeso (o skybridge) che collega le due torri, ad un'altezza di 170 metri dal suolo. È consentito un quarto d'ora di sosta per camminare, fare foto e ammirare la vista sulla capitale, prima di riprendere l'ascensore e salire fino all'86° piano dove si trova l'observation deck, il punto panoramico posto a 370 metri dal suolo. È quasi superfluo raccontare come da lassù la città appaia piccola, come dai finestrini di un aereo, e i grattacieli circostanti ridotti a semplici spettatori, laggiù in basso, della maestosità delle Petronas Twin Towers.
Nelle torri non si trovano solo punti d'osservazione, ma anche, come detto, la sede della Petronas nella torre n°1, un teatro che è la casa dell'Orchestra Filarmonica Malese, una biblioteca, gli uffici di altre grandi compagnie multinazionali e l'immancabile negozio di souvenir nella torre n°2.

Per visitare le torri è importante sapere che i posti giornalieri disponibili sono limitati, per cui è necessario prenotare con anticipo la propria visita, a meno che non si voglia tentare la sorte mettendosi in fila al mattino presto e sperare di riuscire ad acquistare un biglietto.

Orari:
le visite sono effettuabili dal martedì alla domenica dalle 9 alle 21.
Il venerdì, giorni di preghiera musulmano, le torri sono chiuse alle 13 alle 14:30.
Durante le festività dell'Hari Raya e l'Aidiladha le torri imangono chiuse al pubblico.

Prezzo:
Adulti 80 RM (20 euro), bambini 30 RM (7,50 euro); sotto i tre anni è gratuito.

Per prenotare si può consultare la pagina ufficiale:
www.petronastwintowers.com.my

Maggiori informazioni si possono trovare alle pagine ufficiali dell'Ente Turismo Malesia:
www.tourism.gov.my/
www.turismomalesia.it/

 Pubblicato da il 06/10/2014 - 4.615 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close