Cerca Hotel al miglior prezzo

Daily News Building, visita al grattacielo di New York City

Rispetto ai tanti grattacieli newyorkesi il Daily News Building ha una forma originale, a pianta più larga, e la facciata in pietra, seppur grandiosa, si rivela piuttosto sobria. Siamo nella zona di Manhattan detta Midtown, al civico 220 E di 42nd Street, a breve distanza dal Chrysler Building e dal Citicorp Center: qui la vecchia sede dell’omonimo giornale continua a fare la sua bella figura (nel 1989 è stata dichiarata monumento storico nazionale) e a un esterno tutto sommato semplice corrisponde un sorprendente interno Art Déco.

Conosciuto anche solo come “The News Building”, il Daily News Building è un grattacielo di 145 metri fondato nel 1929; fu sede, fino a metà degli anni Novanta, del giornale New York Daily News, che ispirò la testata immaginaria Daily Planet, in cui lavorava Clark Kent quando non vestiva i panni di Superman. Progettato dall’architetto Raymond Hood, è stato uno dei primi grattacieli ad avere il tetto piatto, senza una corona decorativa sulla cima, e può essere considerato un precursore del Rockefeller Center ed altri edifici simili. L’aspetto esterno è inconfondibile: le finestre sono disposte su linee parallele verticali, e tra la parte superiore di una finestra e la base di quella subito sopra corrono dei mattoni rossi e neri disposti a fantasia. Tra le fasce verticali di finestre, invece, i mattoni sono dipinti di bianco. Questi ultimi erano un materiale particolare per l’epoca: generalmente si preferiva la pietra calcarea, ma per il Daily News si optò per una soluzione più economica.

Lo stile Art Déco è particolarmente evidente all’entrata principale, sormontata da un grande bassorilievo che rappresenta gli impiegati in un fascio di luce solare. Standosene di fronte all’ingresso i visitatori noteranno che la base dell’edificio è ben più larga del corpo e della cima, poiché nei piani più bassi doveva esserci spazio a sufficienza per le enormi presse del giornale.
Alla fine degli anni Cinquanta vennero fatte alcune aggiunte al grattacielo ad opera degli architetti Harrison e Abramowitz, tra cui un’ala a cinque piani e una a 18 piani sul lato est.

Ma il fiore all’occhiello del Daily News Building si nasconde dentro all’edificio, ed è ancor più famoso dell’esterno: è il globo gigante che se ne sta incastonato nella hall. La sfera rotante è al centro di una sala solenne, col soffitto a cupola di vetro nero, e rappresenta il mappamondo interno più grande del mondo. Con l’inaugurazione del palazzo diventò subito famosissimo e attirò una quantità spropositata di curiosi; ancora oggi la mappa può essere aggiornata se necessario, e gli orologi e i termometri disseminati lungo le pareti intorno alla palla forniscono informazioni sulle città di tutto il mondo. Il direttore del Daily News non avrebbe potuto ideare un modo più furbo di questo per esprimere la prospettiva universale del suo giornale: come spesso accade a New York City, un simbolo efficace e spettacolare vale più di mille parole.

In effetti il giornale, almeno per un periodo, ebbe un incredibile successo. La prima uscita fu pubblicata il 26 giugno del 1919, e nel 1926 il Daily News raggiungeva il milione di copie, diventando il giornale più importante degli Stati Uniti. Il picco delle pubblicazioni si registrò però nel 1947, quando venivano vendute 2,4 milioni di copie in settimana e 4,7 milioni di copie la domenica. Negli anni Novanta, con lo sciopero dei sindacati e la vendita del giornale a Robert Maxwell, cominciò il declino e si arrivò al fallimento, ma nel 1993 il Daily News fu preso in mano da Mortimer Zuckerman e Fred Drasner e risorse a poco a poco. La sede del giornale si trasferì nel 1994, passando al 450 W di 33rd Street, e oggi il Daily News Building è aperto solo durante la settimana: come tutti i posti di lavoro rimane deserto nel weekend, ma dal lunedì al venerdì vale la pena di entrare e ammirare il mondo intero nella sua cornice illuminata.

Indirizzo del Daily News Building: 220 East 42nd Street, between 2nd and 3rd Avenues.
Metropolitane: 42nd st-Grand Central (4, 5, 6, 7, S).

 Pubblicato da il 30/10/2014 - 3.340 letture - ® Riproduzione vietata

close