Cerca Hotel al miglior prezzo

Terme di Pigna: lo stabilimento termale del Grande Hotel

Lo Stabilimento termale del Grande Hotel di Pigna alimentato da acque di tipo solfureo ricche di minerali. Qui vengono oggerte diverse tipologie di trattamento ed anche un grande centro benessere.

Terme di Pigna é lo stabilimento idrotermale dell’omonima località della Riviera di Ponente, in provincia di Imperia. Assieme allo stabilimento dell’Acquasanta in provincia di Genova, rappresenta uno dei centri termali più antichi, prestigiosi e di maggior tradizione per le terapie con le acque curative del sottosuolo.

Il centro termale é annesso al Grand Hotel Pigna, struttura ricettiva di lusso che si affaccia sul torrente Nervia, piccolo corso d’acqua che scava la suggestiva valletta della Val di Nervia e crea, proprio ai piedi delle piscine termali, una deliziosa piscina naturale che prende il nome di Lago Pigo (da cui il toponimo della zona).

Siamo ad una ventina di km da Ventimiglia e Bordighera, e poco più di trenta invece da Sanremo: il prestigioso mare della Riviera del Ponente Ligure rende questo centro termale un’ottima occasione per abbinare il potere benefico delle acque sorgive di Pigna con il relax in spiaggia. Il momento migliore per visitare le Terme di Pigna é rappresentato dal periodo estivo: da un lato é il momento migliore per andare al mare, dall'altro si approfitta della collocazione in altura dello stabilimento termale per sfuggire alla canicola estiva.

Acque e trattamenti termali

Le Terme di Pigna sono alimentate dalle acque che sgorgano dalla sorgente Madonna Assunta ad una temperatura compresa fra i 28 ed i 32 gradi. Tali acque, classificate come sulfuree, devono il proprio potere terapeutico alla ricchissima concentrazione di minerali e sono oggi impiegate efficacemente per tutti i trattamenti termali: sono infatti usate sia per la balneoterapia, le cure idropiniche, le inalazioni e la fangoterapia, che come fattore terapeutico nell’ambito di aromaterapia, talassoterapia, linfodrenaggio e massoterapia. Le principali indicazioni terapeutiche sono relative a malattie cardiovascolari, O.R.L e delle vie respiratorie in generale ma esse vengono altresi impiegate in caso di patologie della pelle, ginecologiche, reumatiche e muscolo-scheletriche.

Fra gli altri trattamenti proposti all’interno del centro termale, vi sono praticati anche la pressoterapia, la riflessologia plantare, il massaggio con pietre laviche e la riabilitazione motoria. L’offerta é completata dai trattamento Wellness ed estetici quali bagno turco, ayurveda, shiatsu, trattamenti bellezza viso e corpo e percorsi fitness.

Lo stabilimento termale ed il centro benessere annessi al Grand Hotel sono articolari su due piani sottostanti l’albergo e possiedono uno spettacolare affaccio sul torrente Nervia e sul borgo di Pigna. L’area benessere dispone di ben quattro piscine termali, fra le quali due all’aperto e collegate fra loro da piccole cascate, una piscina idromassaggio outdoor, sauna, bagno turco, due palestre e solarium a bordo vasca. All’interno dell’impianto i percorsi benessere ed estetici utilizzano i prodotti della propria linea termale, ottenuti a partire dalle acque terapeutiche.
Cosi come i trattamenti proposti a Pigna sono raggruppati in quattro tipologie principali, cioé manipolativo-terapeutici, benessere psico-fisico, estetici (come la doccia di Evian e il peeling sottopioggia) e termali, anche i programmi si suddividono in disintossicante-drenante e anti-stress.

Storia dello stabilimento termale

I primi studi scientifici mirati a valutare il potere terapeutico delle acque sorgive si Pigna, risalgono alla seconda metà dell’Ottocento, mentre già ad inizio del secolo successivo, vennero realizzate le prime rudimentali terme, cioé locali in cui erano sistemate delle tinozze alimentate con acqua termale, per soddisfare le richieste dei primi turisti in cerca di salute e benessere grazie ai benefici per cui la locale sorgente sulfurea era già divenuta famosa. Il primo stabilimento termale moderno, fornito di piscina, viene inaugurato nel 1954. 

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Regione Lago Pigo, 18037 Pigna IM

tel. 0184 240040
Maggiori informazioni: pagina facebook

Come arrivare

Il modo più comodo e veloce di arrivare alle Terme di Pigna è munirsi di auto o altro mezzo di spostamento autonomo e percorrere l’Autostrada Genova-Ventimiglia fino al paese frontaliero, per poi deviare verso l’entroterra per altri 25 km fino a Pigna, con un tragitto che dura poco più di dure ore e mezzo. La stessa direttrice segue chi arriva dalla Francia (Nizza e Montecarlo) ma con tempi di percorrenza ridotti viste le minori distanze. Chi viaggia coi mezzi pubblici deve prendere il treno da Genova Piazza Principe a Ventimiglia, e poi effettuare il cambio prendendo la linea 7 del bus che ferma a Pigna, per un tempo di percorrenza totale di poco più di tre ore.

26 Febbraio 2020 La Mostra di Raffaello a Perugia, Palazzo ...

Perugia celebra Raffaello più splendide mostre pensate per tutto ...

NOVITA' close