Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo Stabilimento termale di Villa dei Cedri a ColÓ di Lazise

Villa dei Cedri Ŕ lo Stabilimento Termale con hotel di Lazise in Veneto. Sito nella frazione di ColÓ, offre due calde sorgenti termali ricche di preziosi sali minerali ed un moderno centro benessere.

Villa dei Cedri è lo stabilimento termale di Colà di Lazise e in assoluto una delle terme più famose del Veneto. Si tratta di una grande struttura termale immersa all’interno di un vastissimo parco in cui sono presenti decine di varietà di alberi secoli anche di tipologie rare. Lo stesso parco vale di per sé una visita allo stabilimento termale, così come i due laghi termali all’interno dei quali sgorgano direttamente le sorgenti che alimentano gli impianti curativi e wellness.
Facile da trovare per la sua vicinanza al famosissimo parco divertimenti di Gardaland, Villa dei Cedri si colloca in uno splendido contesto paesaggistico e turistico, dato che si trova a poche centinaia di metri dall’affaccio diretto sul Lago di Garda ed immerso nella regione storica della Valpolicella, zona di produzione di una delle qualità di vino più pregiate del Veneto e di tutta Italia.
Assieme a quello di Pescantina e di Caldiero è uno dei tre stabilimenti della provincia di Verona, capoluogo dal quale l’impianto dista circa 25 km.

Storia dello stabilimento termale

La storia delle terme Villa dei Cedri è singolare: contrariamente a quanto avviene di solito per gli stabilimenti termali, in cui alla presenza di fonti terapeutiche fa seguito l’aggiunta di parchi con alberi imponenti a scopo ricreativo per gli utenti dell’impianto, a Colà è lo stabilimento termale che è stato ricavato all'interno del pre-esistente parco.

Il vastissimo parco di Villa dei Cedri, per la sua ampiezza e la grande quantità di alberi monumentali richiede da sempre una grande quantità di acqua per irrigare l’intera proprietà. Fu proprio la penuria d’acqua in rapporto alla grandezza del parco ed al numero di piante da irrigare che portò nel 1989 ad effettuare sondaggi nel sottosuolo, allorchè le trivellazioni portarono alla luce l’esistenza di due falde di acqua calda, una a 37 e l’altra a 42 gradi, che scorrevano rispettivamente a 160 e 200 metri di profondità.

L’allora amministratore della tenuta, Vittorio Nalin decise allora col socio Giovanni Martinelli di investire nella realizzazione di uno stabilimento termale che sfruttasse le due fonti fortunosamente rinvenute.

Acque e trattamenti termali

Le acque termali che alimentano lo stabilimento Villa dei Cedri scaturiscono da due falde alle profondità di 160 e 200 metri, zampillando in superficie alla temperatura rispettivamente di 37 e 42 gradi. Si tratta di una minerale termale che sgorga limpida, incolore, inodore e perfettamente pura e viene classificata come bicarbonato-calcio-magnesiaca per l’elevata presenza di questi minerali oltre che di silicio.

La principale caratteristica è quella di essere un’acqua alcalina, con pH piuttosto alto, attorno a 7,8, e dal marcato potere antinfiammatorio. Viene impiegata nella vasche termali a temperature differenti, cioè fra i 37 e i 39 gradi nel Lago Grande e nella piscina termale, mentre si aggira sui 29/30 gradi nel Lago Piccolo. Risulta preziosa e rara in Italia in quanto acqua termale che, diversamente dal solito risulta leggera e con poco residuo fisso, quindi gradevole da bere, nonostante l’elevata temperatura alla sorgente, ed è indicata a scopo curativo soprattutto nell’ambito della balneoterapia e della cura idropinica per combattere malattie artroreumatiche, dermatologiche, cardio-circolatorie e per i trattamenti di riabilitazione motoria o postumi di flebopatie.

Attrazione principale dello stabilimento termale sono i due laghi, il Lago Grande ed il lago Piccolo, entrambi forniti di idromassaggi, fontane cervicali, cascatelle e geyser e fruiscono di illuminazione notturna per la balneazione anche serale. Nonostante l’enorme capienza di acqua di ciascuno dei due invasi, il ricambio completo delle acque termali è garantito con cicli di meno di 48 ore.

Oltre ai classici bagni in piscina o nei laghi termali si può usufruire presso Villa dei Cedri sia a specifici percorsi curativi relativi ad idrokinesiterapia e percorsi vascolari, riabilitazione e idropinoterapia, che ai trattamenti estetici e wellness erogati all’interno di un centro benessere di oltre 1000 mq, che offre bagno turco, scrub al sale rosa dell’Himalaya, haloterapia nella stanza del sale con cristalloterapia e cromoterapia. Presenti inoltre 2 saune finlandesi, biosauna, bagno turco e grande biosauna esterna. Completano l’offerta le docce con cromoterapia, le aree relax ed i percorsi wellness di coppia.

Informazioni utili per visitare le terme

Indirizzo, telefono, sito ufficiale
Piazza di Sopra, 4, 37017 Colà di Lazise VR

tel. 045 759 0988
www.villadeicedri.it


Come arrivare
Chi viaggi in auto, moto o camper, e proviene dalla A4 Milano-Laghi, può uscire allo svincolo di Peschiera del Garda sulla lungolago Gardesana Orientale verso lo stabilimento all’altezza di Riare. Chi invece proviene dalla A22, esce a Verona Nord oppure ad Affi a seconda che arrivi da sud o da nord rispettivamente, seguendo poi le indicazioni prima per Gardaland, poi per Colà di Lazise.
A chi invece viaggia coi mezzi pubblici conviene prendere come punto di riferimento Verona, raggiungibile anche in aereo, da cui poi si prende il bus locale della Azienda Trasporti Verona che, in quaranta minuti, lascia a trecento metri dallo stabilimento termale.