Cerca Hotel al miglior prezzo

Lo stabilimento Thermana Park alle Terme di Lasko in Slovenia

Il parco acquatico termale di Thermana Park alle Terme di Lasko offre acque mineralizzate a temperature di 32-35 gradi.

Il Thermal Centre Thermana Park è un Aquapark termale che sorge sulle rive del fiume Savinja a Lasko, nel cuore della Slovenia e, assieme all'impianto Zdravilisce Lasko, che sorge a poca distanza, rappresenta uno dei due impianti delle Terme di Lasko. E' famoso per essere uno dei più grandi, moderni ed attrezzati parchi acquatici termali di tutta la Slovenia, dotato di scivoli, giochi d'acqua ed altre attrazioni che permettono ai bambini di divertirsi ed ai genitori di rilassarsi nelle calde acque rigeneranti. E' facilmente riconoscibile inoltre per la sua peculiare architettura: la zona delle piscine interne infatti si trova in un complesso spa sormontato da una grandiosa cupola di vetro, che permette di vivere la luce del giorno anche nel corso dei mesi invernali in cui è più piacevole rimanete nell'area indoor.

Storia dello stabilimento termale

Anche se con lunghi intervalli di oblio nel mezzo, gli stabilimenti termali di Lasko sono quelli più antichi di tutta la Slovenia, in quanto furono costruiti nel II secolo d.C. dai coloni Romani che abitavano questo angolo dell'allora Pannonia. In effetti le sorgenti termali nella zona di Lasko sono da sempre note sia per la loro abbondanza (famose anche quelle nella vicina località di Rimske Toplice) che per le peculiari proprietà terapeutiche.

In epoca medioevale il potere curativo delle acque termali di Lasko venne sfruttato per recare beneficio ai malati e ai pellegrini dai monaci della certosa di Jurkloster, che avevano fondato la propria comunità religiosa nella valle del fiume Gracnica, anche se il vero impulso al turismo termale della cittadina arriva solo nell'Ottocento, grazie sia alla costruzione della ferrovia Trieste-Vienna che rende agevole venire a "passare le acque" nei pressi di Lasko che allo sviluppo di una fiorente industria birraria che, sin dal 1825 (con la prima botte di birra prodotta dal commerciante Franc Gayer), si basa sulle specifiche qualità dell'acqua utilizzata per la produzione.

Acque e trattamenti termali

L'acqua termale che alimenta lo stabilimento Thermana di Lasko deriva da una sorgente sotterranea che viene captata alla profondità di 160 metri, ad una temperatura che oscilla fra i 32 ed i 35 gradi. In base alle sue caratteristiche ed alla composizione chimica, viene classificata come acrato-termale e alcalina, e risulta ricca di minerali quali magnesio, calcio, sodio e idrogeno carbonato. La ricchezza in termini di minerali mostra che quest'acqua benefica scorre nel sottosuolo per lunghissimi periodi di tempo, caricandosi di preziosi oligoelementi e, in base alla quantità di minerali disciolti, si classifica come mediamente mineralizzata.

L'acqua termale dello stabilimento Thermana di Lasko è tradizionalmente impiegata per i bagni nei trattamenti balneoterapici ma, in anni recenti, se ne è appurata la eccellente potabilità, ed essa è quindi attualmente impiegata anche come bibita termale nell'ambito della cura idropinica. Grazie al piacevole calore naturale molto simile a quello del corpo umano, queste acque termali possiedono importanti effetti di riequilibrio psico-fisico e promozione dei processi immunitari e antinfiammatori naturali, cioè vengono usate soprattutto per la loro capacità di stimolare le difese naturali ed i processi di auto-guarigione dell'organismo. Sono efficaci tuttavia anche per la loro azione detossinante/depurativa, nella riduzione dell'acidità di stomaco e nel contrasto della stitichezza, dato che rappresentano un blando lassativo. Infine, sono efficaci nel migliorare la comunicazione intercellulare nei processi di ricambio dei tessuti.

Nella terapia idropinica, l'acqua di Lasko può essere utilizzata da tutti, sia in termini di età (bambini, adulti, anziani) che di stato di salute (ad esempio donne in gravidanza), e senza limiti di quantità, dato che questo prezioso fluido dona energia ed equilibrio alle funzioni di ricambio cellulare nei tessuti biologici. Alla sorgente presso lo stabilimento si consiglia di consumarne circa due litri al giorno, bevuti a piccoli sorsi intervallati, nell'apposita Thermal drinking Hall fornita di bicchieri "usa-e-getta", ma è anche possibile acquistare l'acqua termale imbottigliata e portarsela via per il consumo quotidiano.

La terapia balneoterapica dello stabilimento Thermana include invece i tradizionali bagni in piscina termale ma anche idrokinesiterapia, massaggi subacquei con getti d'acqua, bagni con erbe medicamentose e percorso Kneipp. I bagni termali si sono dimostrati efficaci contro dolore e spasmi muscolari, e nella cura delle patologie a carico delle articolazioni.

Oltre ai trattamenti terapeutici, il Thermana di Lasko propone una serie di piscine ed altre strutture termali di relax e benessere dedicate allo svago e al divertimento, nella sua veste di grande parco acquatico termale, adatto in questo ad intrattenere i più piccoli. Il parco acquatico si divide in una zona interna, al coperto della grande cupola di cristallo, e in una zona esterna: l'area coperta comprende la piscina con acqua a 31 gradi fornita di effetto-onde, la piscina massaggiante con cascate e sorgenti subacquee (32 gradi), il "fiume-veloce" a 32 gradi, l'area Kneipp ed una serie di attrazioni pensate per i bambini, come gli scivoli e l'apposito parco diverimenti acquatico, oltre a tre piscine idromassaggio; l'area esterna comprende invece una piscina termale principale alla temperatura di 32 gradi collegata con quella interna, la piscina riscaldata per i bambini, la zona idromassaggio ed una serie di scivoli e giochi d'acqua.

Informazioni utili per visitare le Terme

Indirizzo: Zdraviliška cesta 6, 3270 Laško, Slovenia

Sito ufficiale: thermana.si

Come arrivare
In auto o con un mezzo proprio si percorre l'autostrada A5 che collega Lubiana a Maribor fino circa a metà quando, giunti allo svincolo di Celje, si esce sulla statale che, attraversato l'importante centro omonimo prosegue diretta fino a Lasko per una decina di km, costeggiando il corso del fiume Savinja. Individuare il centro termale è molto facile in quanto l'enorme complesso termale sorge direttamente sulla strada principale (la statale 5 che collega Lasko a Celje).
Anche coi mezzi pubblici bisogna fare prima riferimento alla città di Celje, raggiungibile sia in treno che in pullman; da Celje, poi, il modo più veloce per arrivare a Lasko è prendere il treno che, in meno di dieci minuti, scende alla stazione della cittadina termale, che dista appena 300 metri dallo stabilimento Thermana.
close