Cerca Hotel al miglior prezzo

Immaginario Scientifico, scienza per famiglie e bambini alle porte di Trieste

Si chiama Science Centre Immaginario Scientifico e si trova a Grignano di Trieste. E' un luogo magico per i bambini con planetario, laboratori di scienze dove si possono organizzare feste di compleanno e trascorrere una notte al museo.

Museo? Sì! Divertimento? Anche! La baia di Grignano, a pochi chilometri da Trieste, ospita un piccolo gioiello: una realtà museale che è non solo esposizione scientifica, ma anche interattività, sperimentazione e originalissime tecniche espositive, in grado di ammaliare adulti e bambini. Grazie agli originali metodi di animazione didattica, che gli hanno valso il titolo di "museo di nuova generazione", l'Immaginario Scientifico (aperto nel 1999) combina perfettamente le caratteristiche di un museo di tipo tradizionale, con esposizione e tutela di reperti e strumenti, alla possibilità di fruire dell'ambiente in maniera interattiva.

Il Centro è composto da cinque sezioni distinte tra loro: le mostre multimediali (sezione Kaleido), il museo da toccare (sezione Fenomena), il cielo in una cupola (sezione Cosmo) e i laboratori di didattica informale (area Demo.lab e X.lab). Tutte le aree hanno perculiarità ben precise che le contraddistinguono, pur in un'ottica omogenea.

Le sezioni di Immaginario Scientifico

Kaleido, ovvero dell'innovazione: questa sezione racchiude al suo interno un ambiente multimediale focalizzato su argomenti di attualità scientifica, in continuo cambiamento. E' una sorta di "esposizione temporanea" creata per soddisfare le esigenze dei visitatori, ma anche per mostrare loro spunti sempre nuovi, che invoglino a tornare più e più volte. Abbasso la staticità, dunque. Viva il cambiamento! I bambini saranno particolarmente affascinati da quest'area per le eccezionali immagini proposte, accompagnate da musiche inedite e testi. Un vero e proprio momento di incontro tra la scienza e l'emotività.

Fenomena, ovvero "Vietato NON toccare": un concetto che sta prendendo piede sempre di più nel panorama dei musei è proprio quello dell'interattività spinta al suo massimo. In questa sezione, tutti gli oggetti esposti devono essere ammirati, certo, ma soprattutto toccati, così da interagire davvero con la scienza. Nessun cimelio, dunque, ma macchinari che devono essere avviati, pulsanti da schiacciare, manopole da girare, oggetti che devono, quindi, essere toccati.
Tutti gli oggetti esposti sono accompagnati da indicazioni specifiche su come devono essere usati, vengono corredati da immagini e testi esplicativi che forniscono utili ed interessanti approfondimenti sulla fisica del fenomeno coinvolto a seconda dell'oggetto esposto e viene spiegato quali sono le opportune accortezze da prendere. Manuali d'uso da leggere, scoprire e fare propri, per sfruttare al meglio il concetto di scienza interattiva. L'area Fenomena è divisa in sei percorsi a tema uniti tra loro da un filo logico che però possono essere visitati anche in modo disordinato: specchi (per scoprire le leggi dell'ottica geometrica), suoni (per comprendere le caratteristiche del suono - come si propaga, come si genera l'eco, la risonanza, l'onda sonora...), luci & ombre (per rispondere a domande quali come si propaga la luce, come si rifrange, come si produce un colore...), moti & fluidi (per capire come funzionano i pendoli oscillanti, le cadute gravitazionali, i moti dei liquidi...), forme (per riflettere sui legami tra forme naturali e matematiche) e percezioni (per divertirsi con le illusioni ottiche).

Cosmo, ovvero il cielo in una stanza: si entra in un planetario nel quale rimanere a bocca aperta e con il naso all'insù lasciandosi trasportare nel cosmo infinito e ammirando 1.600 stelle (riprodotte tramite proiezione). Allo spegnersi delle luci, il cielo si illumina, le stelle e i pianeti si muovono, l'alba sorge e il sole tramonta. Una sezione davvero indimenticabile nella quale imparare nozioni sui moti del Sole, delle stelle, conoscere il nostro Sistema Solare e le fasi della Luna.

Demo.lab & X.lab, ovvero delle attività iper-interattive: nella sezione Demo vengono proposte discipline scientifiche da vivere in prima persona, con laboratori a tema, dimostrazioni, interazioni, stimoli. Grazie alle dimostrazioni pratiche, i partecipanti possono condividere e sperimentare con esperimenti e attività ad hoc l'applicazione delle teorie. Il tutto, ovviamente, organizzato sulla base dell'età e dei livelli di conoscenza dei partecipanti. Gli X.lab, invece, permettono di usare in piena autonomia materiale e strumenti che vengono forniti dagli animatori, così da interagire in prima persona con la scienza e sono di due tipi: l'EDULAB, attività di gruppo, che studia alcuni prototipi e incoraggia alla condivisione di materiali e idee, e il TINKERING, occasione più individuale di mettersi alla prova in progettazione e creazione di oggetti.

Inoltre, nel fine settimana, l'Immaginario Scientifico organizza attività specifiche quali i laboratori di costruzione creativa Scienziati della domenica, i laboratori per famiglie Family Lab, le Notti Immaginarie e le imperdibili feste di compleanno "scientifiche".

Chi l'ha detto che la scienza è roba polverosa? Con i laboratori didattici Scienziati della domenica i bambini dai 5 ai 10 anni avranno l'opportunità unica di scoprire segreti e meraviglie della scienza costruendo prototipi, sfogando la loro creatività e avvicinandosi alla matematica. Il Centro propone incontri sempre diversi, tutti da scoprire. Il costo di questi laboratori è pari a 7 € a bambino, ingresso al museo compreso.

Una notte al Museo

Una notte fuori, ma al museo! In compagnia di uno scienziato che svelerà segreti ed aneddoti della scienza e della natura, i bambini tra i 7 e gli 11 anni trascorreranno una notte indimenticabile affrontando temi sempre diversi, insieme ad un personaggio storico di grande portata scientifica, da Copernico a Galilei, da Darwin a Leonardo Da Vinci. Pronti allora ad essere testimoni dello sbarco sulla Luna, del ritrovamento dell'ominide Lucy e degli scavi presso la tomba di Tutankhamon? E poi ancora cacce al tesoro, colazioni scientifiche e una sana dormita in sacco a pelo. L'attività costa 39 € a bambino, si svolge nella notte tra sabato e domenica e deve essere preventivamente prenotata.

Compleanno alternativo, esplosivo e colorato? All'Immaginario Scientifico è possibile. I bambini dai 6 agli 11 anni possono, infatti, organizzare presso la sede la loro festa scegliendo quali attività svolgere e quale tema sviluppare: vi sentite più giurassici o spaziali? Vulcanici o vincitori di Premi Nobel? Qualsiasi sia la scelta di vostro figlio, il Museo la renderà realtà. Il compleanno può essere organizzato tutti i sabato pomeriggi dalle ore 15.30 alle ore 18.00. Il costo complessivo è pari a 244 € per un massimo di 25 partecipanti. E' d'obbligo la prenotazione (inviare una mail a info@immaginarioscientifico.it).

Il Family Lab

Family Lab per unire ancora di più genitori e bambini. Chimica, fisica, tecnologia, scegliete la vostra passione e lanciatevi in un'esperienza indimenticabile, da vivere tutti insieme. Questi laboratori si tengono una domenica al mese e toccano, ogni volta, un tema diverso. Il costo di partecipazione è pari a 7 €. L'ingresso al museo è compreso nel costo. E' consigliata, infine, la prenotazione (inviare una mail a info@immaginarioscientifico.it).

ImmaginAbile, per visitatori con diverse abilità. Per chi ha qualche esigenza in più, l'Immaginario Scientifico ha pensato ad una serie di percorsi ed attività su misura, facilmente fruibili grazie all'assegna di barriere architettoniche. VisitAbile propone giochi, interazioni sensoriali e altre attività per scoprire le meraviglie della natura e della fisica. SperimentAbile, invece, offre un ricco calendario di attività che avvicinano i partecipanti a tematiche quali la chimica, le scienze della Terra, la fisica, l'archeologia e tanto altro ancora. Queste attività vengono organizzate per gruppi (da 12 a 20 persone), tutti i giorni escluso il weekend. Durano da 1 ora a 75 minuti e devono essere preventivamente prenotate. 

Informazioni utili, orari e prezzo biglietti per visitare il museo

Nome: Science Centre Immaginario Scientifico
Dove: si trova a riva Massimiliano e Carlotta, 15, Grignano (Trieste)
Orari di apertura: tutte le domeniche, dalle ore 10 alle 18.
Biglietti: Kaleido ingresso gratuito, Fenomena 6,50 € intero e 4,50 € ridotto (bambini da 6 a 12 anni e over 65, bambini fino ai 6 anni d'età entrata gratuita), ingresso Cosmo 3,50 € intero e 2,50 € ridotto (medesime condizioni di cui sopra).
Durata della visita: ritagliatevi almeno due ore per visitare bene tutte le aree.
Maggiori informazioni:  www.immaginarioscientifico.it
Contatti: tel: 040 224424 | info@immaginarioscientifico.it
10 Dicembre 2017 I mercatini di Natale al castello di Limatola ...

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2017, Limatola (in Campania) ...

NOVITA' close