Cerca Hotel al miglior prezzo

Minute Maid Park, visita allo stadio di baseball degli Houston Astros

Lo stadio di basaball di Houston, il Minute Maid Park, č una delle attrazioni della cittā del Texas. Qui giocano gli Astros una delle squadre della Major League americana.

Se siete amanti del Baseball e vi trovate a Houston (Texas) non potete certo rinunciare ad una  visita al Minute Maid Park, lo stadio dei grandissimi Houston Astros! Se invece di questo sport non sapete assolutamente nulla, beh suonerà strano, ma io vi consiglio di ritagliarvi il tempo per una  breve visita, ne vale comunque la pena.

Io stessa non sono una vera è propria fan del baseball. Conosco le regole perchè "ci ho giocato" per un anno quando frequentavo le scuole elementari e devo ammettere che mi era piaciuto (per quanto  possa contare un mio giudizio di più di 10 anni fa!). Non essendo però uno sport molto conosciuto e seguito in italia, risulta abbastanza ostico da seguire e quindi sono in pochi ad appassionarvici.

Questo stadio però vi farà entrare nella tipica atmosfera sportiva all'americana: dove è  tutto grosso, tutto esaltato, tutto spinto al massimo.

Minute Maid Park è situato nella zona nord di Downtown Houston, più precisamente al 501 di Crawford Street. Il modo più semplice per raggiungerlo è sicuramente in macchina, parcheggiando in strada o presso uno dei tanti parcheggi della zona. L'alternativa sarebbe il MetroRail, la grande metropolitana leggera di Houston, ma per ora la fermata più vicina è "Preston" che si ferma a 6 isolati di distanza. In progetto c'è l'ampliamento della linea quindi molto probabilmente, in un futuro prossimo, sarà disponibile una fermata più vicina.

Ci si accorge di essere arrivati a Minute Maid Park non solo dall'imponente struttura ma anche da delle grosse statue a forma di palle da baseball che si trovano sulla strada, davanti all'entrata principale.

Lo stadio è anche noto come "Astros Field", ovviamente dal nome della squadra di casa, oppure come "The Ballpark at Union Station", per il semplice fatto che il suo ingresso principale occupa quella che una volta era una stazione di Houston, ovvero la Union Station. La potete riconoscere facilmente: è l'edificio fatto a mattoni adiacente all'arena. Fateci caso prima di entrarvi, noterete sicuramente il contrasto del color rossiccio-mattone col verdone della struttura dello stadio.

Venne inaugurato nel 2000 come nuova sede della squadra degli Houston Astros della MLB (Major League Baseball) che fino a prima avevano disputato le loro partite presso l'Astrodome, un'altro stadio a Houston famoso nella storia per la sua rinomata cupola. Ha una capienza di circa 41mila posti tra cui 5 mila posti club e 63 suite di lusso.

Caratteristica innovativa e di vanto per il Minute Maid Park è sicuramente il suo tetto mobile che può essere chiuso in caso di temperature ed umidità troppo elevate, pioggia, o, raramente considerando anche il periodo in cui si disputa il campionato, anche per temperature troppo fredde. In condizioni normali invece il tetto può rimanere aperto e deliziare così i giocatori e i visitatori con una partita a cielo aperto.

Altra cosa curiosa, ma a mio parere molto carina e unica di questo stadio, è la locomotiva a dimensioni reali che si muove avanti e indietro su delle rotaie vere, in alto sulla parete sinistra dello stadio. Il treno viene azionato in caso in cui un battitore della squadra di casa riesce ad eseguire un fuori campo, e nel caso in cui si possa festeggiare la vittoria degli Astros. Si tratta di un'omaggio costruito per ricordare la stazione ed i treni che un tempo circolavano su questo suolo.

L'Astros Field offre varie visite guidate. Io personalmente ho provato il "Walk Up Tour" che ritengo essere adatto sia per fans sia per semplici curiosi. Si tratta di una visita completa con guide molto preparate su qualsiasi cosa, numeri, date, vittorie ecc che si svolge ogni lunedì e sabato alle ore 10 e alle 12. Il costo è di 11$ per gli adulti (verificato da me nel dicembre 2014), 7$ per i bambini fino ai 14 anni e la durata è di circa 90 minuti. Alla fine della visita vi viene anche offerto un rinfrescante succo, ovviamente Minute Maid.

La visita guidata comprende tutte le zone dell'immenso stadio: dall'ingresso a Union Station, alla sala stampa, alla sala dei cronisti e telecronisti, dalle tribune alle lussuosissime suite private e il Diamond Club. Avrete modo di "calpestare" con le suole delle vostre scarpe il campo erbaceo, di sedervi in panchina come un vero giocatore e di vedere la zona di riscaldamento. Potrete immedesimarvi nei "segnapunti" che cambiano ancora manualmente i tabelloni dei punteggi e vedere la parete con le foto di squadra degli anni passati.

Insomma, vivrete lo stadio al 100% e avrete l'occasione di scattare delle bellissime foto ricordo. Trovate tutte le informazioni che vi servono presso il sito ufficiale dello stadio.

Concludendo, se avete in programma un viaggio a Houston o se vi interessa il baseball, segnatevi questa meta, non rimarrete delusi!


Guendastravels.com
Travel Blog by Valentina Maietta

www.GuendasTravels.com

Segui Valentina su Facebook - Google+ - Twitter

 Pubblicato da il 19/12/2015 - 1.417 letture - ® Riproduzione vietata

close