Foto 1 di 50

Parigi in inverno: tour tra i monumenti della Capitale della Francia

5 Vota   

1° immagine: St Denis (San Dionigi) a Notre Dame è raffigurato in questo altorilievo. Fuil primo vescovo di Parigi, e venne martirizzato per decapitazione

Parigi è una città dal fascino estremo, ad ogni stagione: anche all'inizio dell'inverno, con i cieli gonfi di nuvole e il freddo pungente, la capitale della Francia riesce a scaldare il cuore dei turisti grazie ai suoi monumenti, agli scorci sulla Senna e al vigore della sua vita notturna. Le immagini che vi proponiamo sono scattate a zonzo per la città, e cercano di cogliere il fascino discreto di una città avvolta dal grigiore invernale, ma che s'accende di poesia ad ogni incrocio e quartiere. Catalizzatore del panorama cittadino è la Torre Eiffel. che riesce a catturare la scena della città, sia di giorno, quando sembra voler sfidare la cortina bassa delle nuvole, che soprattutto la notte quando le luci che l'adornano la trasformano in un gigantesco albero di Natale che veglia su tutta Parigi.

La Senna è poi il comune denominatore della città, con i palazzi della sua rive droit e rive gauche, che ne abbeliiscono in modo fiero le sue sponde. La luce radente e bassa dell'inverno riesce a dare maggior contrasto alle architetture, che anche senza il sole riescono ad inondare di luce positiva le freddegiornate parigine. Se poi il freddo ed il vento risultano troppo fastidiosi, a Parigi non c'è che l'imabrazzo della scelta, tra musei, palazzi e chiese, tutti in grado di offrire un patrimonio immenso di arte, storia e cultura.

Condividi: