Cerca Hotel al miglior prezzo

Bodrum (Turchia) l'antica Alicarnasso, vacanza sul Mar Egeo

  • Castello, Bodrum
Bodrum, un tempo la gloriosa Alicarnasso, si trova sulla costa egea meridionale e si sta guadagnando la reputazione di Monte Carlo dell'Egeo. Con le sue case color pastello coperte di buganvillea e le vie costeggiate di palme, ha preservato un certo fascino ed eleganza. Può essere tranquillamente paragonata ai grandi centri di villeggiatura come Marmaris e Kusadasi per la massa di turisti che la invadono nei mesi estivi e per l'abbondanza di ristoranti e rumorosi locali notturni aperti fino alle 4. Ha il suo porticciolo, alla quale abbienti turisti attraccano le loro barche, e sul quale si affacciano ristoranti sofisticati e negozi.

Bodrum è raggiungibile in aereo: la città ha un suo aeroporto internazionale, in realtà più vicino a Milas, ma collegato alla città da autobus e dolmen (i minibus). Bodrum è collegata molto bene anche alle principali città della Turchia via autobus. Inoltre, in città troverete numerose agenzie che affittano automobili. Infine, dalla baia partono numerosi traghetti ed aliscafi per Datca e le isole greche di Rodi e Kos.

Visitate il Castello di San Pietro, o dei Cavalieri, risalente al 1402: oggi ospita un Museo di Archeologia sottomarina; una delle maggiori collezioni al mondo di anfore, risalenti al XIV sec; la ricostruzione a grandezza naturale della poppa di una nave romana del VII secolo, ritrovata al largo di Yassiada; poi il Relitto dei Vetri, il relitto di una nave affondata al largo di Marmaris nel 1025 d.C, così chiamata perché conteneva molti vasi e piatti di vetro. Procedendo, troverete la Torre del Serpente, la Torre Tedesca, la Torre Inglese, la Torre Francese e, dopo le latrine ottomane, la Torre Gatineau. Sono esposti anche relitti dell'età del bronzo, risalenti alla fine del XIII sec a.C. Nei sotterranei ci sono le prigioni, con un'esposizione di strumenti di tortura.

Il Mausoleo fu costruito come monumentale tomba eretta in onore del re (o satrapo) Mausolo. Fu costruito intorno al 350 a.C. E fu considerato una delle sette meraviglie del mondo fino al 1522, quando i crociati lo distrussero per utilizzarne il marmo bianco. Una galleria vi mostrerà quanto ritrovato e ancora sul sito e una serie di documenti che vi aiuteranno a capire come doveva essere in origine.

Altre interessanti rovine sono un antico teatro che in origine poteva ospitare 13.000 spettatori seduti; i ruderi restaurati di un cantiere navale e quelli della Porta di Myndos.

Non mancano poi, come nella tradizione di tutte le città turche, gli hammam, alcuni molto turistici, altri più caratteristici.

Lungo la baia occidentale troverete molti caicchi ormeggiati, pronti per le escursioni in mare di una giornata. L'escursione tipica prevede una tappa all'Isola Nera, Karaada, con le sue sorgenti calde che sgorgano da una grotta e dove troverete fanghi arancioni; poi la spiaggia di sabbia e ciottoli nella deliziosa Baia di Ortakent; si approda poi nel meraviglioso Aquarium, una piccola baia con acque trasparenti e turchesi con molti pesci, raggiungibile solo in barca.

La Penisola di Bodrumè formata da affioramenti rocciosi , ate colline e splendidi panorami sul mare, ma, purtroppo, il turismo ha fatti proliferare ovunque case e strutture turistiche. Dalla caotica Gumbet alla più tranquilla Gumusluk, quel che questa penisola ha da offrirvi, al di là dei bagni in queste meravigliose acque e dei tramonti mozzafiato, consiste nei suoi lussuosi boutique hotel senza rivali lungo la costa. Vale comunque la pena andare in cerca di particolari strutture architettoniche tipicamente locali: i gumbet, cisterne in pietra a forma di igloo visibili ovunque; i ruderi di mulini a vento in cima alle colline; le kule evleri, le rare case-torre in pietra (ne trovate due a Ortakent, risalenti al XVII sec); infine, le case in pietra più antiche hanno gli angoli rivolti all'insù, rifacendosi al culto della Grecia minoica del toro, per proteggere le case dagli spiriti maligni.

Un'ultima curiosità: Erodoto, il “Padre della storia”, è uno dei più illustri personaggi nato a Bodrum.
  •  

 Pubblicato da - 02 Settembre 2011 - © Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close