Cerca Hotel al miglior prezzo

Termessos, la cittÓ inespugnabile a nord di Antalya

Termessos è uno sito archeologico dal fascino estremo: situato tra montagne impervie ad oltre 1.000 m di altitudine, si affaccia con la sua cristallina bellezza sulla costa di Antalya in luogo dove il tempo sembra essersi fermato al tempo di Alessandro Magno, e che accoglie i turisti con il silenzio superbo della sua solitudine, rotta dal vento che soffia tra le ripide valli dell’altopiano anatolico.

Per arrivare a Termessos si segue la strada che da Antalya si dirige verso nord (Korkuteli-Antalya Yolu) e cioè la D-350. Poco dopo che la strada si è infilata tra le montagne, si devia verso sinistra ad un bivio per una strada che si arrampica sotto un ripido costone di roccia, e con qualche curva e tornante, fino a raggiungere il parcheggio del sito archeologico. Da Antalya si impiegano circa 60 minuti per raggiungere Termessos.
Da qui il sentiero accompagnato da rovine arriva ad un punto panoramico, dove domina il teatro e il panorama si spinge fino alla linea di costa ed al blu del mare Mediterraneo.

Termessos si visita soprattutto d’estate, specialmente qundo oltre ai motivi culturali si cerca un diversivo alla vita di spiaggia, e soprattutto una boccata d’aria fresca in montagna, grazie al fattore altitudine che mitiga di 5-6 gradi le temperature della costa.

Cosa fare e cosa vedere a Termessos?
Le rovine sono ora protette all'interno del Parco Nazionale di Güllük Dagi, e la visita di Termessos richiede almeno una mezza giornata o per lo meno prevedete almeno 3 ore e preferibilmente al mattino, quando le temperature sono ancora più gradevoli, e la luce radente più suggestiva, magari ricordandovi di portare una bottiglia d'acqua e qualche cosa da mangiare, visto la posizione decentrata del sito.

Il parco apre alle 08:30 di mattina, in estate, mentre l’ultimo ingresso al parco è concesso fino alle 17:30, e si ha il tempo di restare nel sito fino alle 19:30. In ogni caso non contate troppo sulla precisione degli orari!
Per chi visita Termessos in inverno ricordiamo che il parco apre alle 08:00 e chiude alle 16:30, ma con facolta di anticipare nel caso di tempo avverso (pioggia, nebbia, neve).
Appena al di là del parco si trova un ristorante, bar e snack shop, area pic-nic, servizi igienici, una piccola "sala espositiva" (museo) con delle foto delle rovine di Termessos.

Il sito è spettacolare, e non sorprende che con tale posizione strategica la città resistette ad Alessandro Magno ed ai Romani che evitarono lo scontro, cercando un accordo indipendente con la comunità di Termessos.
Da vedere soprattutto la necropoli, che si trova defilata a circa 3 chilometri dall’Agorà ma con panorami superbi.
Tra gli edifici segnaliamo il Teatro, forse la rovina meglio conservata, il bel Tempio di Adriano, il ginnasio, il Tempio Corinzio e ciò che resta della mura della città.
  •  
close