Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio a Phra Nang nel magico sud della Thailandia

Phra Nang, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

La bellezza primordiale di Phra Nang, magnifico promontorio della regione di Krabi, lascia senza fiato, con le sue bianche scogliere ricamate di vegetazione che precipitandosi nel mare si specchiano nel turchese chiaro delle acque cristalline.
Non stupisce che una tale bellezza naturale sia diventata una meta esclusiva di grande lusso, con alberghi e resort di alto livello, ma le spiagge adiacenti danno la possibilità d'alloggio a costi inferiori favorendo così a tutti di gustarsi una vacanza in questo lembo di Thailandia per poter godere di scenari paseaggistici eccezionali che solo una terra magica come il sud della nazione tailandese sa offrire ai turisti.

Il cima di questa porzione di Thailandia risente del regime monsonico, con una stagione più umida, caldissima e afosa, che va da giugno a novembre, con frequenti rovesci di pioggia, ma con i cieli di una bellezza straordinaria, specie al tramonto ed un semestre più secco da dicembre a maggio in cui predominano i cieli sereni e il caldo non è mai opprimente. Le temperatuere estive superano i 32-33 gradi con punte anche di 35-37 gradi, mentre in inverno le massime si attestano sui 30 gradi, valori comunque ideali per una bella vacanza di mare.

Per arrivare a Phra Nang si può seguire la bella costa frastagliata partendo da Krabi, il centro più importante della regione che si trova ad est, o da Ao Nang beach che dista appena un quarto d'ora di navigazione da Phra Nang e si trova ad ovest della bella spiaggia di Phra Nang.

Oltre che ad essere una meta splendida per chi vuole rilassarsi in spiaggia, Phra Nang è divenuta un luogo 'cult' per gli appassionati di free climbing, che qui trovano pareti di roccia tecnicamente ineccepibili e in un contesto paeseaggistico straordinario. Sono numerose le vie create tra le rocce a strapiombo che richiamano moltissimi appassionati. Le rocce di tipo calcareo sono soggette poi a fenomeni carsici ed infatti proprio sulla punta del promontorio si trovano delle spledide grotte, di cui ricordiamo Tam Phra Nang Nai suddivisa in 3 porzioni distinte e considerata la grotta più bella di tutta la Thailandia meridionale.

Noleggiando un imbarcazione (consigliata la guida) ci si può spingere al largo dove si trovano delle belle isole da visitare: Koh Poda si trova a meno di 5 km dalla terra ferma ed è un luogo magico, con pareti impressionanti a picco sul mare, e una bella spiaggia lungo la costa nord-orientale. Un reef sommerso la collega alla vicina Ko Kai (Hua khwan) detta anche l'isola del pollo. Qui si trova una spiaggia molto bella, con un sottile istmo sabbioso che a nord collega l'isola principale a due scogli spettacolari denominati Koh Tap (Koh Tub) e Koh Mor. A sud di Ko Kai, a poco più di 20 km di distanza si trova il celebre gruppo di isolle di Phi Phi Islands.
  •  

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close