Cerca Hotel al miglior prezzo

Suphan Buri (Thailandia), l'antica cittą e la sua provincia

Suphan Buri, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

È un’antica cittadina ricca di cultura ed antichi tempi, situata a 169 km da Bangkok sulla riva del fiume Tha Chin.

La provincia di Suphan Buri occupa un’area di 5.358 km² nella piana centrale a nord di Bangkok. Suphan Buri è un’antica cittadina ricca di cultura ed antichi templi, situata a 169 km da Bangkok sulla riva del fiume Tha Chin, il quale talvolta viene chiamato il fiume Suphan Buri. Quest’importante città di confine fu, in passato, durante il periodo di Ayutthaya, coinvolta in numerosi conflitti.

Luoghi di interesse della città:

Santuario della colonna della città - Collocato sulla riva occidentale del fiume Suphan Buri, questo edificio sacro, costruito in stile Thai e successivamente modificato in stile cinese, ospita una statua del Dio Visnù scolpito nella pietra verde.

Museo Nazionale dei produttori di riso thailandesi - Il museo è situato di fronte al palazzo comunale ed è dedicato alla storia ed agli studi sulla coltivazione del riso. Nell’esposizione sono rappresentati gli strumenti adoperati nel commercio di questo prezioso seme, i riti e le tradizioni che lo circondano ed il ruolo storico che hanno avuto i regnanti nella sua coltivazione.

Wat Sanan Chai - In questo tempio abbandonato, che sorge sulla riva est del fiume Suphan Buri, emergono le rovine di una grande stupa, che si stima arrivasse a 70-80 m di altezza. In questo luogo sono stati disseppelliti resti umani che si pensa appartenessero a guerrieri morti in battaglia in tempi antichi.

Wat Suwannaphum - In questo tempio, del primo periodo Ayutthaya, situato dalla parte opposta del palazzo comunale, si trova un museo di oggetti antichi tra cui ciotole, tazze, vasi, statue di Budda, orologi ed armi.

La torre di Suphan Buri - Questa costruzione è posta in mezzo al parco pubblico nel cuore di Suphan Buri. Con i suoi 123 m di altezza offre una visione panoramica della città ed inoltre ospita al suo interno una mostra ed un negozio di souvenirs.

Wat Pa Lelai - Questo tempio situato sulla riva occidentale del fiume in via Malaimaen si pensa sia stato costruito in tempi di prosperità circa 800 anni fa. Un’enorme statua di Budda seduto di 23 m di altezza chiamata “Luang Pho To” alloggia nella cappella principale. Le celebrazioni religiose in onore di questa statua di Budda si tengono in aprile e novembre di ogni anno. Inoltre, nell’area prospicente al tempio vi è una antica casa in stile Thai chiamata “Khum Khun Chang”, costruita in accordo con quello che uno dei poeti più amati dai thailandesi, Sunthon Phu, descrive nel suo classico poema.

Wat Phra Si Rattana Mahathat - I locali lo chiamano Wat Phrathat: questo tempio si trova a Rua Yai sulla riva occidentale del fiume dentro alla città. Il tempio fu costruito all’inizio del periodo Ayutthaya, più di 600 anni fa ed ospita una grande stupa in stile U-Thong che contiene reliquie di Budda.

Wat Phra Rup - Situato in via Khun Chang sulla riva occidentale del fiume Tha Chin, di fronte al mercato, questo tempio fu costruito all’inizio del periodo Ayutthaya ed ospita una statua di Budda disteso di 13 m di lunghezza con una bellissima faccia beatificante. In questo complesso si può inoltre ammirare un’impronta del piede di Budda fatta di legno, l’unica in Thailandia.

Wat Khae - Questo antico Tempio si trova a 2 km oltre il Wat Phra Si Rattana Mahathat. Qui si possono ammirare giganteschi alberi di tamarindo ed alcune case antiche in stile Thai.


Luoghi di interesse in provincia:

Centro per la promozione dell’artigianato dell’Ovest - Situato a Don Kamyan sulla via Malaimaen a circa 8 km da Amphoe U-Thong, il Centro promuove i laboratori artigiani di Suphan Buri e quelli delle provincie limitrofe. Molti raffinati prodotti di artigianato sono esposti ed in vendita.


Prodotti locali:

A Ban Ratsadon Bamrung presso Amphoe Don Chedi, i giacinti d’acqua vengono trasformati in vimini usati per la produzione di ciotole, canestri, borse, cappelli e cesti di varie fogge. Prodotti di rattan e bambù intrecciati sono in vendita in Amphoe Song Phi Nong, Amphoe U-Thong e Amphoe Doem Bang Nang Buat.

Suphan Buri abbonda di pesce fresco che viene cucinato in molti ristoranti. Altri prodotti alimentari sono i dolci morbidi chiamati Khanom Sali, sciroppati in scatola, tipici di Amphoe Si Prachan ed i funghi conservati di Amphoe Deom Bang Nang Buat.


Come arrivare:

Con l’auto - Ci sono molte strade che portano da Bangkok a Suphan Buri:
passando da Bang Bua Thong (107 km), passando per Pathum Thani e Lat Lum Kaeo (115 km), per Ayutthaya (132 km), passando per Nakhon Pathom e Kamphaeng Saen (164 km).

Con l’autobus - Con o senza aria condizionata partono giornalmente per Suphan Buri dalla stazione per il Sud (tel. 0 2435 1199) e dalla stazione degli autobus di Bangkok (tel. 0 29 36 28 52-66).

Fonte: TAT (Tourism Authority of Thailand)
Ufficio Stampa Art&Fun
Visita Turismothailandese.it
 
  •  

 Pubblicato da - 31 Ottobre 2010 - © Riproduzione vietata

News più lette

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close