Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Brunei

Brunei, viaggio nel Sultanato. Cosa vedere e cosa sapere

Pagina 1/2

Il primo approccio al Sultanato del Brunei (Nagara Brunei Darussalam) si ha con la visita alla sua capitale, Bandar Seri Begawan, città vibrante, ma tranquilla, moderna e allo stesso momento senza tempo.

Una fusione di maestosa opulenza e tradizionale rispetto. Bandar Seri Begawan è il centro amministrativo e commerciale del Brunei ed è anche il cuore del paesaggio culturale del sultanato.

Come arrivare in Brunei

Per arrivare nel Sultanato del Brunei, nella parte settentrionale dell'Isola del Borneo, si vola fino al Brunei International Airport, situato a soli 11 km dal centro di Bandar Seri Begawan. L'aeroporto serve tutto il sultanato, che ricordiamo essere diviso in due parti distinte (I distretti di Belait, Tutong e Brunei-Muara ad ovest e il distretto di Temburong ad est) da una lingua di territorio del Sarawak, uno degli stati Malesi dell'isola del Borneo.

Clima e periodo migliore

Non esiste un periodo migliore per visitare il Sultanato del Brunei, qui il clima è prettamente equatoriale, caldo e molto umido e ricco di precipitazioni lungo tutto il corso dell'anno. Non è possibile definire una separazione netta tra i monsoni anche se a dir il vero i mesi che vanno da febbraio ad aprile sono quelli che presentano in minor quantitativi di piogge, comunque abbandontai secondo i nostri canoni europei. Le temperature massime oscillano intorno ai 30-32 gradi lungo tutto l'anno, con le minime che si mantengono comprese tra i 20-25 °C. Ricordatevi che però la temperatura percepita, a causa dell'elevata umidità, fi farà pensare di trovarvi a condizioni più vicine ai 40 gradi anzichè ai 30 °C effettivamente misurati! I mesi più piovosi sono quelli compresi tra settembre e gennaio: in questi 5 mesi sulla capitale cadono in media 1679 mm, diciamo il doppio della pioggia annuale di una città di pianura del nord Italia!

Le spiagge e cosa vedere

Le spiagge del Brunei rappresentano una delle attrazioni di punta del sultanato, ed alcune di esse meritano una visita.
Muara Beach si trova a poco meno di 27 km da Bandar Seri Begawan ed è una destinazione ideale per una gita in famiglia. Vicino allo svincolo per la strada statale Muara si trova la Meragang Beach, anche chiamata Crocodile Beach, ma fortunatamente i grandi rettili non sono qui di casa. A soli 10 minuti di auto da Muara, si trova la vivace Serasa Beach che è un paradiso per gli appassionati di sport acquatici. Il Serasa Watersports Complex fornisce servizi completi per le attività sportive compresi i jet sci, kayak, windsurf, vela e tanti altri sport ancora.

La spiaggia Pantai Seri Kenangan, letteralmente significa l'indimenticabile spiaggia. E' un popolare luogo di ricreazione e si trova a Kuala Tutong. Qui, la bellezza della spiaggia è arricchita da una stretta striscia di terra con il Mar Cinese Meridionale da un lato e il fiume Tutong dall'altro. La spiaggia si trova a cinque minuti di auto da Tutong città ed è un piacevole luogo per i picnic, la pesca e il nuoto.

Per coloro che preferiscono una giornata di sole e di sabbia da segnalare una spiaggia nel distretto di Belait: la bella Lumut Beach. Situata a circa 100 km dal centro cittadino di Seria offre servizi completi per il picnic, jogging e gite di famiglia. Valore aggiunto alla vacanza sono le caratteristiche capanne e tettoie progettati appositamente per il piacere dei visitatori.
... Pagina 2/2 ...
Il distretto di Tutong è scarsamente popolato, etnicamente diverso, in pratica un altro lato del Brunei. Situato a solo una mezz'ora di auto dal centro urbano di Bandar Seri Begawan, Tutong offre uno sguardo alle diverse culture e gli unici stili di vita del Brunei rurale, il che la rende una delle regioni con i quartieri più caratteristici.

Tutong è ricco di bellezze naturali, dalle sabbie bianche e gli affioramenti rocciosi di Pantai Seri Kenangan, dal cammino di navigazione interna, spettacolare e un po 'misteriosa, di Tasek Merimbun, un lago serpeggiante circondato da paludi e sepolcri del 15 ° secolo. Ma il vero punto di forza di Tutong è il suo popolo. A Ruma Budaya, un villaggio culturale, abbonda infatti il colore locale, fatto dai 5 gruppi etnici del Borneo che compongono l'eterogenea popolazione del distretto della popolazione. Il vero lato selvaggio del Brunei lo si può gustare nel remoto distretto di Temburong, dove domina la giungla selvaggia ed incontaminata. I primi esploratori europei raccontarono storie incredibili delle meraviglie esotiche trovati sull'isola del Borneo. Tutt'ora qui si trovano fioriture di orchidee rare e grandi come dei piatti, scimmie inafferrabili con lunghi, curvi nasi e fiumi ricchi di meandri che attraversano foreste vergini. Ed è il trionfo del verde, un verde dalle tonalità mai viste prima.

Questo è il distretto di Temburong, tutto quello che l'avventuroso viaggiatore di oggi osa sognare di un viaggio. Il Parco Nazionale Ulu Temburong offre ai visitatori uno sguardo a un mondo incontaminato dall'uomo, magnifico sia sopra che sotto la canopea.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close