Cerca Hotel al miglior prezzo

Stato del Brunei: turismo in aumento nel Sultanato

Il turismo del Brunei (ufficialmente conosciuto come Nagara Brunei Darussalam), il Sultanato situato sulla costa settentrionale del Borneo nel Sud-Est asiatico, sta realizzando notevolissimi progressi in fatto di turismo. Il numero di visitatori che arrivano qui per via aerea ha raggiunto l'anno scorso il ragguardevole numero di 178.540 unità, che è un 12,9% di aumento rispetto all'anno precedente. La crescita ha sicuramente superato il budget del 7% che si era prefissato il paese e supera anche il ritmo di crescita del settore turistico sia a livello regionale che mondiale.

Il turismo ha generato entrate dirette per ben 93 milioni di dollari americani. Questo rende l'industria del turismo un importante datore di lavoro e di reddito per tutto il paese. Oltre al crescente numero di viaggiatori provenienti in aereeo, stanno aumentando anche i turisti che arrivano con le crociere. Il numero di navi che si sono fermate nel Brunei è cresciuto dal 4 nel 2006 a 24 nel 2007. Si prevede che quest'anno il numero raggiungerà le 30 unità: I funzionari del Brunei sono molto ottimisti circa il futuro della loro industria del turismo!

Il tema del turismo è stato anche recentemente discusso durante la riunione ministeriale Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC) che ha avuto luogo in Perù nella capitale Lima, all'inizio del mese di aprile 2008. I delegati hanno parlato di come aumentare la mobilità dei visitatori come pure l'importanza del settore per lo sviluppo economico e sociale della regione compresa tra l’Asia e le coste orientali del Pacifico. Trasporto aereo e connettività sono stati anche tra gli argomenti trattati. Il Brunei ha evidenziato i suoi piani per la protezione dell'ambiente che sono mirati non solo a proteggere l’habitat della foresta pluviale ma anche a sviluppare le comunità indigene attraverso l'ecoturismo sostenibile assieme ad altre attività economiche.
Secondo i rappresentanti del Brunei, l'industria del turismo non è solo un grande business, ma aiuta anche ad attrarre investimenti diretti dall’estero. Un altro punto positivo è che l'industria del turismo offre ai cittadini del Brunei la possibilità di diventare degli imprenditori.

Brunei (anche chiamato Dimora della Pace) vuole essere la sede della 33a riunione del Turismo APEC, prevista dal 1° al 2 dicembre 2008, durante la quale verranno riportati i progressi sulle questioni discusse a Lima. Fonte: Tourism Review
  •  
close