Cerca Hotel al miglior prezzo

Udzungwa (Montagne dell'Arco Orientale): le Galapagos Africane

Pagina 1/2

Udzungwa (Parco Nazionale delle Montagne di Udzungwa) è la montagna più grande e biodiversa di una catena composta da una dozzina di vaste montagne coperte da foreste che si ergono maestosamente dalla pianura costiera della Tanzania orientale. Queste montagne sono conosciute come le Montagne dell’Arco Orientale, ma questo arcipelago di cime isolate è anche conosciuto come le isole Galapagos africane per il suo patrimonio di piante ed animali endemici, come la famosa e delicata Violetta Africana. Udzungwa è l’unica tra le montagne dell’Arco Orientale ad avere ricevuto lo status di parco nazionale. Inoltre, in Tanzania questo è l’unico parco in cui la lussureggiante foresta si estende senza interruzione da altitudini che vanno dai 250 metri fi no ad arrivare sopra i 2000 metri.

Udzungwa (Udzungwa Mountains National Park) non è una tradizionale meta per safari, ma è un’attrazione unica per chi ama le escursioni a piedi. L’eccellente rete di sentieri forestali comprende un’escursione di mezza giornata verso le cascate Sanje, dove l’acqua cade da un’altezza di 170 metri fi no al fondovalle con uno spettacolare salto. Più impegnativo, il sentiero Mwanihana prevede due pernottamenti per poter arrivare all’altipiano da dove si può godere di una vista panoramica sulle piantagioni di zucchero per poi proseguire fino alla cima Mwanihana, il secondo punto più alto della catena.

Gli ornitologi sono attirati da Udzungwa a causa delle più di 400 specie aviarie che comprendono l’adorabile Rigogolo testaverde ed una buona dozzina di uccelli rari endemici nell’Arco Orientale. Quattro specie di uccelli sono unicamente reperibili in Udzungwa, tra le quali una pernice silvestre scoperta nel 1991 la cui caratteristica saliente è quella di essere più strettamente imparentata con generi asiatici che con altri volatili africani. Delle sei specie di primati catalogate, il colobo rosso degli Udzungwa ed il cercocebo Sanje non si trovano in alcun altro luogo al mondo. Il cercocebo Sanje è stato scoperto solo nel 1979. Senza alcun dubbio questa grande foresta deve ancora rivelarci tutti i suoi segreti tesori: l’esplorazione scientifica in corso arricchirà sicuramente la lista delle specie endemiche.

Dimensioni
1990 Km2

Ubicazione
5 ore (350 km) da Dar es Salaam; 65 km sud-ovest di Mikumi

Come arrivarci
... Pagina 2/2 ...Via strada da Dar es Salaam o dal Parco Nazionale di Mikumi

Cosa fare
Escursione a piedi fi no alle cascate (2 ore) – Safari e campeggio. Abbinare al parco di Mikumi o come una tappa sulla strada verso il Parco di Ruaha.

Quando andare
É possibile andare tutto l’anno ma il terreno diventa scivoloso in caso di pioggia; la stagione secca va da giugno a ottobre, ma la pioggia può arrivare in ogni momento.

Strutture ricettive
Si può campeggiare all’interno del parco. Portatevi cibo e provviste. Due alberghi modesti ma confortevoli (camere con bagno) sono situati 1 chilometro dopo l’entrata del parco.

Fonte: Tanzania Tourist Board
Photos: David Pluth
Visita Tanzaniatouristboard.com
 

loading...
close