Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Medenine

Medenine, viaggio attraverso la porta del Sahara

Pagina 1/2

A Medenine si respira già la magia del deserto, quella sensazione di frontiera tipica dei villaggi al margine del grande nulla, la più grande distesa arida di tutto il pianeta, il magico e silenzioso Sahara.

Medenine è un villaggio berbero fortificato, un tempo conosciuto come Sar des Touazine, ed è il luogo di maggiore attrazione della regione, con i suoi granai fortificati che lo hanno reso celebre nel mondo, e richiamano numerose escursioni dalla non distante isola di Djerba.

Djerba è il punto migliore di arrivo se si vuole esplorare la regione di Medenine e spingere il proprio interesse in direzione degli Erg sabbiosi del sud della Tunisia. L'aeroporto internazionale Djerba-Zarzis è collegato con numerosi aeroporti europei, Italia compresa. Arrivati a Djerba si può decidere di noleggiare un autovettura e seguire la strada C116 fino ad arrivare a Ajim. Da qui con il traghetto si raggiunge la costa Tunisina a Jorf, da qui si segue C108 oltre la cittadina di Bou Grara fino ad arrivare a Medenine.

Cosa vedere a Medenine?
Innanzitutto i celebri ksour (ksar), costituiti dalla sovrapposizione delle ghorfas, delle piccole celle di pietra con la funzione ambivalente di granai e abitazioni. Ora le Ghorfas non fungono più da abitazioni, i cittadini si sono trasferiti in più comode abitazioni dalla bianche pareti intonacate di calce, ma rimangono i granai con il colore della sabbia del deserto, che ospitano dei bazar, dopo essere stati restaurati.

... Pagina 2/2 ... La visita a Medenine diventa particolarmente interessante durante le domeniche, quando il borgo si anima di un coloratissimo mercato di frutta e verdura, dove poter assistere alle estenuanti ma simpatiche contrattazioni della popolazione locale, oppure fotografare le bancarelli ricche di colori intensi e dei profumi dell'Africa.

Da Medenine una escursione consigliabile è quella che porta a percorrere la lunga e spettacolare strada P19, quella che conduce all'estremità meridionale della Tunisia, ai confini con la Libia e la celebre Ghadames. Sosta molto interessante è quella di Tataouine, famosa per il suo ricco mercato e per essere il punto di partenza per la visita al villaggio di Chenini, uno dei luoghi di più grande fascino della Tunisia.

Chenini, poco più di una dozzina di chilometri da Tataouine è praticamente scolpito nella roccia, ricco di fascino e arroccato su di una posizione suggestiva, molto panoramica. È praticamente da qui che a sud si aprono le sconfinate distese del Sahara, qui caratterizzato da un aspetto prevalentemente roccioso.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close