Cerca Hotel al miglior prezzo

Metlaoui e il Lèzard Rouge, il treno nel deserto

Pagina 1/2

  • Gole di Selja
  • Lèzard Rouge
Metlaoui è una città situata a circa metà strada tra Gafsa e Tozeur, ed è un centro che si è sviluppato grazie all'attività mineraria dell'estrazione dei fosfati, diventando la località più importante per questo tipo di merceologia mineraria.
I giacimenti di fosfati furno scoperti durante la dominazione francese ai piedi del Djebel Selja, era il 1885, e da allora lo sviluppo e la prosperità cittadina sono andati di pari passo al mercato del prezioso minerale.

Se per ragioni minerarie la città divenne anche un nodo ferroviario, ora la celebrità di Metlaoui è dovuta ad un altra linea ferroviaria, in questo caso non legata direttamente al commercio dei fosfati (anche se ne utilizza una linea abbandonata), che sta contribuendo non poco allo sviluppo turistico della città: si tratta delle celebre linea del Lèzard Rouge, letteralmente tradotto in lucertola rossa, una linea ferroviaria che da Metlaoui conduce in un viaggio spettacolare alle magnifiche gole di Selja (vedi foto).

Per arrivare a Metloui si può volare sull'aeroporto di Tozeur, che è lo scalo più importante della zona. Da qui noleggiano un mezzo si arriva a Metloui in pochi minuti di strada.
Non c'è periodo migliore per visitare Metlaoui, ogni stagione ha il suo fascino, e se venite per il viaggio in treno con il Lèzard Rouge il confort è assicurato sia in estate che in inverno.

... Pagina 2/2 ... Il Lèzard Rouge (vedi foto), è un escursione spettacolare che si snoda a bordo di un treno storico, colorato di rosso con strigia gialla, che compie un magnifico viaggio di 43 km in direzione delle gole di Selja. il treno possiede una lunga storia. costruito in Francia nel lontano 1910 serviva in origine al trasporto di passeggeri nella zona della Baia di Tunisi e costituiva il celbre "treno Reale".
Dismesso dopo alcune vicessitudini, nel 1984 fu deciso di riutilizzare questo storico treno e metterlo in servizio lungo un percorso spettacolare, utilizzando la vecchia tratta tra Métlaoui e Redeyef, costruita tra il 1906 e 1907 per ragioni minerarie, e che è resa magnifica dal canyon impressionante scavato da fiume Selja.

Il viaggio inizia dalla stazione ubicata nel centro cittadino e che prende il nome di gare de Métlaoui.L'orario di partenza del viaggio che si compie ogni giorno è per le 11 di mattina, quando le 6 magnifiche carrozze lasciano la stazione alla volta delle straordinarie Gorges de Selja. Il comfort è garantito, le carrozze offrono un lusso d'epoca molto raffinato e tenendo conto che è l'unico mezzo che può attraversare le remote gole, è una ghiotta occasione per i turisti.
Inutile sottolineare che i paesaggi che si apriranno davanti ai vostri occhi vi impegneranno in decine di scatti fotografici, e il tempo di percorrenza fino a Redeyef vi apparirà estremamente breve. Il viaggio di ritorno riparte alle ore 12:45 da Redeyef, la cora ha un costo di circa 12 euro per gli adulti, scontati a circa 8 euro per i ragazzi. Foto Flickr, cortesia: felinebird e dearbarbie


loading...
close