Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Downpatrick

Downpatrick (Irlanda), visitare la città e la tomba di San Patrizio

Pagina 1/2

Già dal nome si può intuire qualche informazione sulla storia di questa cittadina irlandese della contea di Down, in Irlanda, immersa nel verde intenso di un paese incantato, circa 33 km a sud di Belfast. Downpatrick (in gaelico irlandese Dún Padraig, ovvero “Roccaforte di Patrick”), è la località dell’Irlanda del Nord più strettamente legata alla figura del patrono San Patrizio. Con circa 10 mila abitanti e un fermento culturale sempre vivo, si tratta di un punto nevralgico per il turismo, l’industria e l’amministrazione della regione.

Qui ha sede il Down District Council e vi si trovano istituti d’istruzione rinomati, oltre a monumenti storici di grande valore, architetture affascinanti, tradizioni dal lungo passato e, nelle immediate vicinanze, paesaggi sublimi dominati dalla vegetazione rigogliosa, dalla linea delle montagne e dai cieli mutevoli dell’Irlanda del Nord.

I suoi tratti più interessanti, il centro di Downpatrick li deve all’eredità che il XVIII secolo ha lasciato: il cuore del paese conserva tuttora l’atmosfera del borgo settecentesco, grazie a una costellazione di edifici pregevoli o semplicemente grazie alle strade acciottolate e gli scorci suggestivi, con archi e passaggi segreti. In qualunque periodo si decida di visitare la città, che si scelgano le luci gentili della primavera o i bagliori malinconici dell’autunno, Downpatrick ha tanto da offrire e da raccontare.

Tra le attrazioni più famose, in Market street c’è il Saint Patrick Centre: in città, secondo la tradizione, sarebbe stato sepolto San Patrizio, e sono numerosi i monumenti che celebrano la presenza del santo. Il centro comprende una mostra interattiva sulla figura del santo, una galleria d’arte, un negozio di artigianato locale, un ristorante e una grande sala conferenze per le manifestazioni culturali e gli eventi a tema. Non manca il punto di informazione turistica, dove si possono ricevere le notizie salienti sul percorso e i gruppi in visita possono trovare una guida pronta ad accompagnarli.

Da vedere la splendida cattedrale (Down Cathedral) che si erge sulla cima di una collina, la Hill of Down, eretta nel corso del XIX secolo in stile gotico francese e contenente la tomba con le spoglie di San Patrizio. L’architettura gotica, con le sue guglie slanciate protese verso il cielo, rende ancora più affascinante l’edificio, a pieno titolo il più amato e frequentato dai fedeli di tutta l’Irlanda. Poco al di fuori dal centro di Downpatrick, a circa 1.5 km di distanza, la Inch Abbey se ne sta sulle sponde del fiume Quoile sin dal 1180. Oggi si tratta di ruderi abbandonati, immersi nella vegetazione conservati solo parzialmente, ma è comunque un edificio incredibilmente affascinante che merita una visita.
... Pagina 2/2 ...
Ma Downpatrick non si limita a riproporre le storie riguardo a San Patrizio e a raccontarne la vita attraverso monumenti e mostre tematiche: il santo è celebrato in maniera vivace e appassionante nella prima metà di marzo, con una rassegna di spettacoli che culmina il 17 marzo, detto proprio St.Patrick’s Day, con un grande pellegrinaggio sino alla cattedrale di Down.

Come arrivare
Se volete visitare la patria vera di San Patrizio e immergervi nel paesaggio incantato che circonda Downpatrick, potete prendere l’aereo e atterrare all’aeroporto di Belfast, situato a circa 30 km dalla meta. Lo scalo è collegato a città transatlantiche come New York, Toronto e Vancouver, ma anche a numerosi centri europei. Dall’Italia ci sono voli diretti da Roma, Milano, Pisa, Bergamo, Verona e Venezia.

Clima
Giunti a destinazione verrete accolti da un clima piuttosto fresco, con temperature generalmente basse, piogge diffuse e nebbie abbastanza frequenti. Le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di 1°C a una massima di 8°C, mentre in luglio e agosto, i mesi più caldi, si passa dagli 11°C ai 20°C. Le precipitazioni toccano il picco massimo in dicembre, quando piove in media un giorno ogni due.
loading...
close