Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Pola

Pola (Pula): le sue spiagge e le testimonianze romane in Istria

La splendida città di Pola, con i sui tre millenni e passa di storia, é da considera la regina del sud dell’Istria, con preziosa posizione strategica all’interno di uno splendido fiordo.. Pola fu costruita, quasi sulla punta meridionale dell’istria, da Giasone e Medea. Qualche secolo dopo i Romani la riprogettarono assecondandola ai bisogni e canoni architettonici dell’epoca e la nominarono repubblica Polensium.

Con l’avvento di Augusto e il periodo imperiale Pola si trasformò in una città dove crebbe un forte ceto medio e un opulenta classe nobile e questo connubio portò alla creazione di una città di bellezza straordinaria come testimoniano, il Foro, l'Anfiteatro vero gioiello dell’adriatico, il grande Castello, Porta Gemina, il magnifico tempio d' Augusto, il Teatro Romano, l' Arco dei Sergi, il Mausoleo e Porta d' Ercole.

La Pola dei giorni nostri vede un bel connubio tra antichità e modernità tra tradizione e innovamento. Di sicuro la splendida Arena, anfiteatro datato I-II sec dopo Cristo, voluto e fatto costruire dall'Imperatore Vespasiano, è ancor oggi il vero simbolo della città. Non resisterete a spedire agli la cartolina raffigurante questa specie di Colosseo che la notte illumina e abbellisce il panorama della città.

Oggi Pola è diventata un’attrazione turistica di valore internazionale ma è anche un centro economico e di culturale faro di tutta la Croazia, ma anche il porto più grande dell’Istria. I dintorni della città sono davvero incantevoli dove si può trovare una difficile unitarietà tra l’antico dei villaggi costruiti in pietra e la modernità delle costruzioni più recenti, il tutto impreziosito dalla presenza di una vegetazione rigogliosa e il profumo della macchia mediterranea. Tale è la tortuosità della costa, frastagliata e spezzata tra baie e promontori che in poche miglia si sviluppano quasi 190 km di coste.

Nei mesi estivi, attratti dal mare cristallino e gli splendidi monumenti, il numero di abitanti di Pola cresce a dismisura, ma fortunatamente la ricettività alberghiera è molto buona, e agli alberghi di recente costruzione si affiancano le camere in affitto, i campeggi, le pensioni in grado di soddisfare anche i picchi della stagione alta.

Nelle vicinanze si trova Punta Verudela, splendida zona costiera dalle spiagge ben organizzante. Da qui partono escursioni per esplorare il grande numero di isole prospicienti alla zona di Pola e ottimi ristoranti vi consentiranno di gustare pienamente l’espressività del popolo croato nella cucina del pesce saporito d’Adriatico.
  •  
loading...
close