Cerca Hotel al miglior prezzo

Vila Viçosa (Portogallo) e la Casa dei Duchi di Braganza

Situata in una delle regioni più fertili del sud del Portogallo, Vila Viçosa ha vissuto in passato momenti importanti nella storia del paese. Fu infatti stabilita qui la Casa dei Duchi di Braganza, la famiglia nobile più potente dopo la Casa reale. Oggi Museo, il Palazzo di Vila Viçosa fu uno dei preferiti della famiglia reale portoghese per secoli.

Il Palazzo di Vila Viçosa fu edificato nel Cinquecento per volere di D. Jaime, 4° Duca di Bragança, che in quel luogo aveva deciso di costruire una nuova residenza. L’estesa e imponente facciata fu inizialmente progettata in stile rinascimentale e ispirata al Paço da Ribeira di Lisbona. Alla fine del XVI secolo, nuove opere furono portate a termine dal Duca D. Teodosio II, dando all’edificio un aspetto manierista, su progetto di Nicolau de Frias, architetto reale. All’inizio del XVII secolo, l’interno, considerato uno dei più importanti dell’arte portoghese, fu decorato da affreschi e dipinti a tempera.

Già sotto il regno di D. João IV, il Palazzo non fu più la residenza ufficiale dei Duchi di Bragança, pur continuando a destare l’interesse dei monarchi, in particolare di D. João V e D. José. Nel XIX secolo, la famiglia reale scelse ancora una volta il Palazzo di Vila Viçosa per trascorrere alcuni periodi lontano da Lisbona, la capitale del regno. Nel Novecento, per volontà testamentaria di D. Manuel II, fu creata la “Fundação da Casa de Bragança”, responsabile della gestione del Palazzo, oggi trasformato in museo.

Le collezioni qui conservate comprendono quanto contenuto nell’ultimo palazzo abitato dalla famiglia reale, tra cui arredi portoghesi (XVII e XVIII secolo), arazzi portoghesi e fiamminghi (XVI-XVIII secolo), porcellane europee e orientali, oltre a ceramiche e maioliche del XVI-XVIII secolo.

È possibile inoltre ammirare oggetti in vetro, dipinti (in particolare le opere del re D. Carlos e i ritratti dei monarchi del Casato di Bragança), un complesso di armi (XVI-XX secolo) e una collezione di 40 carri e carrozze.

Vila Viçosa è nota per l’abbondanza di marmo, estratto e utilizzato in oltre 160 cave e famoso in tutto il mondo, in particolare quello rosa.

Fonte: Ufficio turistico del Portogallo
Visita Visitportugal.com
 
  •  

 Pubblicato da - 07 Febbraio 2009 - © Riproduzione vietata

close