Cerca Hotel al miglior prezzo

Santiago do Cacém e le rovine romane di Miróbriga

Santiago do Cacém, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Santiago do Cacém è una quieta cittadina del sud del Portogallo, Di origini remote, durante il periodo romano era un luogo di passaggio lungo la via che collegava Lisbona all’Algarve, circostanza che contribuì al suo sviluppo.

La definitiva conquista cristiana avvenne nel XIII secolo, nel 1217, per opera di D. Afonso II, nonostante una prima conquista nel 1157 da parte dei Templari. In quell’epoca fu ricostruito il castello di origini arabe. Di interesse storico e artistico, l’Igreja Matriz, del XIII secolo, e la Capela de São Pedro del XVII. Chiesa gotica del XIII secolo, ha subito modifiche nel XVI secolo in stile manuelino.

l Castello di Santiago do Cacém, che sovrasta l’omonima cittadina, è caratterizzato da torrioni e da un barbacane merlato che circonda le mura. Il castello ha accesso diretto alla Chiesa Matrice (cattedrale) fondata nel XIII secolo dai cavalieri dell’Ordine di San Giacomo apostolo. Dell’epoca conserva il portale sud in stile romanico-gotico.

Una visita nella regione non può prescindere dalle rovine, situate a poca distanza di Miróbriga, un importante centro agropastorale e termale di epoca romana. Il complesso archeologico comprende un importante nucleo urbano che racchiude nel suo perimetro un ippodromo, abitazioni (alcune decorate da pitture murali) e un’acropoli ben definita, dove sono visibili il foro e il ricchissimo complesso termale. Questo insediamento fortificato risalente alla fine dell’Età del Bronzo e all’Età del Ferro, su cui in epoca romana fu edificata una città. Tra le vestigia oggi visibili, alcuni templi, una zona commerciale, le terme, il selciato e l’ippodromo. Il circo romano (360m x 74m), il luogo dell’antichità consacrato agli spettacoli, poteva ospitare 25.000 persone.

Fonte: Ufficio turistico del Portogallo
Visita Visitportugal.com
 
  •  

News più lette

close