Cerca Hotel al miglior prezzo

Figueira da Foz: la cittą alla foce del fiume Mondego

Pagina 1/2

Figueira da Foz, così chiamata perché si trova alla foce del fiume Mondego, è una delle principali località di villeggiatura estive della regione centrale del paese. Cosmopolita e vivace, accrebbe la sua importanza dalla fine del XIX secolo, quando “i bagni di Figueira” erano un’abitudine tra l’aristocrazia del Centro de Portugal. Durante la prima metà del XX secolo, Figueira da Foz è stata una delle principali stazioni balneari del Portogallo, frequentata da facoltose famiglie del nord del paese. Oggi, nonostante abbia perduto parte del suo fulgore, continua a essere una città vivace e cosmopolita.

Il lunghissimo arenile, che costeggia l’Av.a 25 de Abril, comprende diverse spiagge, ma solo la Praia do Relógio, così denominata per la Torre situata nelle immediate vicinanze, nel 2006 ha ricevuto la Bandiera Blu. Sulla spiaggia esistono diversi campi sportivi dove si disputano campionati internazionali come il Mundialito de Futebol de Praia, mentre il mare, dalle forti onde, è spesso teatro di competizioni di surf, vela e motonautica.

Figueira da Foz vanta una grande offerta alberghiera, un casinò fondato nel 1900 e un’eccellente spiaggia che possiede condizioni ideali per la pratica degli sport nautici, tanto da ospitare alcune prove dei campionati di vela e motonautica. Sulla sua spiaggia, la più estesa del Portogallo continentale, in luglio si disputa il Mundialito di Futebol da Spiaggia, che conquista maggiore interesse anno dopo anno.

Cabo Mondego, una sorta di prolungamento fino al mare delle montagne della Serra da Boa Viagem, protegge l’esteso arenile di Praia de Buarcos dai forti venti del nord, rendendo il mare più calmo e creando le condizioni ottimali per la pratica del windsurf. Un tempo tranquillo villaggio di pescatori, oggi è il turismo la principale attività di Buarcos, una città vivace che si apre verso il mare con la Avenida Marginal - la strada litoranea - dove l’animazione è costante.

... Pagina 2/2 ...Da non perdere il Palácio Sotto Maior. Questo edificio di stile francese, fu costruito nei primi anni del Novecento da Joaquim Sotto Maior. La sua ricchezza interna ci rimanda all’arte del saper coniugare materiali diversi quali metallo, legno e stucchi. Le diverse sale offrono interni riccamente decorati, in cui si possono ammirare lampadari di cristallo e bronzo, orologi, candelieri, statuette, oltre a porcellane e tele di artisti consacrati, quali Dórdio Gomes, Joaquim Lopes e António Ramalho. Meritano inoltre un cenno particolare alcuni dei mobili, le vetrate luminose e i giardini che circondano questa casa nobiliare. Lo spazio, eminentemente culturale, è anche, oltre che museo, teatro di mostre, concerti, sessioni di poesia, eventi di moda, conferenze, riunioni e congressi.

Il calendario degli eventi della città comprende inoltre il Festival Internazionale di Cinema, il primo del genere in Portogallo, e il Galà Internazionale dei Piccoli Cantori.

Nei dintorni, vale la pena salire sulla Serra da Boa Viagem per ammirare il panorama dal Miradouro da Vela, che abbraccia la città e le Saline del Mondego; nelle giornate più limpide è possibile osservare il litorale fino alle isole Berlengas. Foto cortesia Camara Municipal

Fonte: Ufficio turistico del Portogallo
Visita Visitportugal.com
 

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close