Cerca Hotel al miglior prezzo

Sci di Fondo in Alto Adige: i tracciati in Val Venosta e Val Martello

Pagina 1/2

Natura, equilibrio, vitalità, silenzio. E’ l’essenza dello sci di fondo, che lontano dalla confusione delle piste e degli impianti di risalita trova la sua espressione migliore in Val Venosta. Gli amanti degli sci stretti l’hanno eletta come uno dei migliori luoghi d’Europa, per i percorsi unici che attraversano boschi imperiosi e prati immacolati, costeggiano ghiacciai eterni e solcano vallate affascinanti in un incredibile contrasto di paesaggi. Ma anche per la garanzia di trovare strutture accuratamente selezionate e specializzate. L’Arena sci di fondo Val Venosta, voluta dal Consorzio turistico, riunisce 33 strutture che hanno ottenuto una certificazione per le vacanze di sci di fondo e che devono rientrare e rispettare parametri ben precisi.

Tra queste montagne ognuno troverà la sua pista da fondo: tracciati internazionali che portano in Austria e Svizzera, percorsi in quota o immersi nella natura incontaminata del Parco Nazionale dello Stelvio, ma anche tracciati alternativi, come in Val Martello dove si costeggiano i campi candidi, che d’estate si colorano del rosso delle pregiate fragole di queste montagne e si assaporano i prodotti tipici dei masi che si trovano lungo il cammino. Una vacanza da provare con la tessera sci da fondo Val Venosta settimanale a 22 euro e per chi vuole provare il biathlon con la tessera del centro sci e biathlon della Val Martello a 20 euro.

Fondo con gusto - In Val Martello gli sci stretti sono l’unico modo di sciare. Non ci sono impianti di risalita e mai ci saranno. Perché qui, il fondo è una vocazione: 12 km di piste perfettamente tenute, adatte per tecnica classica e skating, aperte anche la sera per sciate al chiaro di luna. I tracciati sono suggestivi e coinvolgenti, portano nel cuore della natura, si insinuano tra foreste di larici frequentate da camosci, corrono accanto a ruscelli, baite e campi che d’estate regalano gustose fragole. Una vacanza fatta di natura, ma anche di sapori tipici. Tra una sciata e l’altra tappa d’obbligo l’agriturismo Gandhof, con i suoi yogurt cremosi e il formaggio a latte crudo e il Niederhof con assaggi golosi di speck, kaminwurzen, formaggi e la pregiata carne laugenrind. Per i più preparati c’è la possibilità di cimentarsi nel biathlon, sci di fondo e carabina. In Val Martello si trova infatti un Centro di Biathlon con il primo poligono di tiro elettronico in Italia. Il Centro dispone di un percorso di 12 km, su un dislivello di 260 metri, tra i 1.500 e i 1.760 metri, grazie alla sua altitudine, è annoverato tra i più sicuri dell’arco alpino, dove la presenza di neve è garantita da novembre a marzo.

Fondo certificato - Si chiama “Arena sci di fondo Val Venosta”. Ed è sinonimo di garanzia per chi si dedica allo sci di fondo. La Val Venosta, per assicurare il miglior servizio agli amanti degli sci stretti ha istituito una vera e propria certificazione: le 33 strutture che fanno parte dell’Arena sci di fondo Val Venosta sono state accuratamente selezionate per la loro alta specializzazione nelle vacanza di sci di fondo. Per far parte dell’Arena sci di fondo Val Venosta bisogna rientrare nei rigidi paramenti richiesti per ottenere la certificazione. Gli hotel che ne fanno parte devono essere in grado di fornire in qualsiasi momento informazioni chiare sulle offerte di piste di fondo locali e regionali, ma anche proporre percorsi per tutti i gradi di difficoltà, dare i bollettini quotidiani sulla preparazione e le condizioni delle piste e della situazione meteorologica, giornali su sci di fondo, informazioni su prezzi. Ogni giorno devono saper dire ai loro ospiti quali piste sono aperte e le loro condizioni, dove si possono noleggiare gli sci, dove ci sono scuole di sci di fondo e negozi sportivi. Le strutture devono inoltre fornire servizi su misura come il lavaggio e l’asciugatura dei vestiti usati per lo sci di fondo, camere attrezzate e pacchetti che prevedano corsi o allenamenti tecnici specifici.
... Pagina 2/2 ...
Il paradiso dei fondisti - Un unico skipass per 2 tracciati internazionali e 8 aree sciistiche di fondo tra i 900 e i 1.900 metri. In Val Venosta la montagna per i fondisti è senza confini. Da Passo Resia si raggiunge l’Austria con gli sci stretti, mentre attraverso la Val Monastero si arriva in Svizzera. Le piste sono davvero per tutti i gusti e capacità. Si può scegliere la pista da sci di fondo nella conca della Val Venosta, a Prato allo Stelvio, proprio alle porte del Parco Nazionale e della regione dell’Ortles, che è una delle zone più soleggiate dell’Alto Adige e rimanere attorno ai 900 metri, oppure scegliere piste in quota, come quelle nel fondovalle di Solda, tra i 1.840 e i 1.920 metri e quella di Trafoi a 1.640 metri. Sempre ad alta quota è il Centro di Slingia, dove si pratica esclusivamente fondo, con 15 km di piste, che vanno dal paese di Slinga a Malga Slinga, ideale per una pausa ristoratrice. Si scia tra tre confini in Alta Val Venosta: qui i fondisti possono scegliere le migliori piste di fondo dell’arco alpino. Punti di partenza San Valentino con 12,5 km di piste, Resia e Curon con 14,8 km di piste, Melago con una pista da fondo di 8 km e una nel bosco di 6,5 km. La Val Martello è il luogo ideale per chi ama il Biathlon.

A tutto fondo - La Val Venosta offre lo scenario ideale per chi vuole trascorrere una vacanza lontano dalla confusione delle piste da discesa e preferisce addentrarsi con gli sci stretti in mezzo alla natura, tra prati e boschi innevati. La tessera sci da fondo settimanale Val Venosta costa 22 euro, giornaliera 4 euro, stagionale 55 euro (stagionale compreso Val Monastero in Svizzera 80 euro). Il costo della tessera per gli ospiti del Centro sci di fondo e biathlon in Val Martello è di 20 euro (durata 2 ore circa). Per chi ha una settimana di tempo c’è il pacchetto Nordic Sports Week: dal 14 gennaio al 25 febbraio 2012, a partire da 218 euro in garni. Il pacchetto comprende: tessera sci da fondo settimanale e un’ora di corso sci da fondo.

Info: Associazione Turistica Val Venosta, tel. 0473.620480, www.valvenosta-altoadige.info, info@valvenosta-altoadige.info.

 Pubblicato da il 05/12/2011 - 3.723 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close