Cerca Hotel al miglior prezzo

Red Cloud Indian Art Show: la mostra d'arte nativa americana

Dal 31 Maggio al 9 Agosto 2009 gratuita al visitatore, si svolge la 42sima edizione della mostra annuale d’arte nativa americana nella riserva indiana di Pine Ridge, all’Heritage Center della Red Cloud School. Sono circa 10.000 i visitatori che nel 2008 hanno visitato l’INDIAN ART SHOW, che si svolge ogni anno nella missione e nel campus della scuola nativa e dedicata a Nuvola Rossa, guerriero Lakota.

La Red Cloud Indian School fu fondata nel 1888 dall’Holy Rosary Mission dei Gesuiti, proprio per richiesta di Nuvola Rossa, il leader Oglala Lakota che si convertì al cristianesimo dopo essere stato emarginato nella riserva indiana di Pine Ridge, nel versante sud occidentale del South Dakota, in prossimità del Parco Nazionale delle Badlands e delle Black Hills. Red Cloud fu un grande guerriero che condusse battaglie continue contro l’occupazione delle terre native, ottenendo il patto stipulato col Trattato di Fort Laramie nel 1868, che stabilì che metà delle terre del South Dakota fossero riconosciute territorio Lakota. La pace siglata non durò a lungo e con il 1874 iniziò l’avanzata di Custer e l’occupazione delle Black Hills, generando nuovamente venti di guerra per molti anni, fino all’emarginazione dei Nativi Lakota delle Riserva di Pine Ridge nel 1878. Nuvola Rossa inviò una petizione a Washington, D.C. affinché i Gesuiti potessero creare una scuola nella riserva "so that our children may be as wise as the white man's children." Nuvola Rossa capì che lo stile di vita dei Nativi aveva trovato una fine, e che per il suo popolo l'unico modo per prosperare, era quello di educare i propri figli in modo tale che potessero gestirsi sia nel mondo Lakota sia in quello dell’uomo bianco. Il Governo degli Stati Uniti designò quindi Pine Ridge Reservation quale unica Riserva Episcopale, l’unica corrente religiosa alla quale fu concesso creare proselitismo verso gli Oglala. La scuola è gestita da Gesuiti e suore francescane ed istruisce circa 600 ragazzi dalla scuole materne fino alle superiori, in cultura cristiana e Lakota.

Sono possibili tour del campus: il modo migliore per comprendere come i giovani studenti lavorino interagendo con gli insegnanti ed i professori delle facoltà. L’Heritage Center invece fu fondato nel 1982 e conserva migliaia di dipinti, tessuti e sculture ed altri manufatti dell’arte tribale Lakota. Le opere in ogni caso non sono limitate alla singola cultura dei Lakota, bensì anche alle popolazioni indigene dell’intero emisfero occidentale. Con tale impegno il centro spera di poter convogliare interesse ed apprezzamento per le culture di tutti i Nativi americani. Il centro dispone anche di un negozio che vende alcuni esempi d’espressione artistica ed artigianale dei Lakota: gioielleria, intagli, opere vetrarie, quilt classici nativi e lavorazioni con aghi di porcospino effettuati da artisti locali. Sono disponibili anche libri in lingua Lakota ed altri manuali sulla storia, cultura ed arte dei Nativi. Questo negozio gioca un ruolo molto importante nell’economia della riserva di Pine Ridge poiché riesce a vendere almeno il valore di 100.000 dollari a supporto continuo delle arti all’interno della riserva. Oltre 7.000 dollari messi in palio quale premio agli artisti che contribuiscono con le proprie opere alla mostra. Cinquanta gli stati d’origine dei Nativi americani e canadesi iscritti a quest’evento, a partire da giovani di 18 anni. La mostra è aperta sette giorni la settimana. www.redcloudschool.org

Fonte foto: South Dakota Office of Tourism
Ufficio Stampa Thema Nuovi Mondi srl
Visita Realamerica.it
 
  •  

 Pubblicato da il 25/03/2009 - 2.328 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close