Cerca Hotel al miglior prezzo

Guida Blu 2011, le migliori localitÓ di mare e di lago in Italia

E' ritornata l'attesa Guida Blu, la famosa guida che contiene la classifica redatta dal Legambiente e Touring Club Italiano, che fornisce un quadro obiettivo e complessivo della situazione delle coste italiane, e con l'assegnazione delle sue cinque vele segnala quali sono le migliori spiagge e cittadina di mare dove trascorrere delle piacevole vacanze 2011.

Guida Blu è arrivata alla sua 25a edizione, e nasce da una idea di Legambiente subito sposata dal Touring Club Italiano, la storica associazione nata nel lontano 1894. Da sempre il TCI ha promosso la salvaguardia dell'ambiente, sia per quanto il patrimonio naturale che culturale dell'intera penisola. Guida Blu prende il suo nome dal colore del mare, ma si dedica anche al turismo di tipo lacustre. La Guida Blu 2011 contiene le recensioni di ben 367 località, sia al mare che al lago, e di 50 grotte marine. Oltre che descrivere gli aspetti paesaggistici, naturalistici e culturali la guida contiene anche informazioni pratiche, inclusi alberghi agriturismi e strutture turistiche che hanno sposato la causa dell'ecologia.

Anche quest'anno la migliore località costiera è risultata Pollica, splendida realtà della provincia di Salerno, citata assieme alle sue frazioni di Pioppi ed Acciaroli. Questa riconferma è anche un modo struggente di ricordare il precedente sindaco, Angelo Vassallo, barbaramente ucciso l'anno scorso, ed il principale artefice della trasformazione di Pollica nella migliore località di vacanze al mare d'Italia. Le 5 vele blu di Pollica sono il frutto sia della straordinaria bellezza di questo angolo di Cilento, si per l'ottima gestione del comune delle procedure di raccolta differenziata, dalla gestione delle acque e per l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

Oltre a Pollica la Guida Blu 2011 ha assegnato ad altre 13 località marino il riconoscimento delle 5 vele blu: a condividere il podio con la località campana troviamo l'isola di Salina, e la località di Cabalbio, in Maremma. La classifica delle 5 vele segue poi con la spiaggia Posada, che si trova in Sardegna, mentre al quinto posto si posiziona Castiglione della Pescaia, amena località della Toscana.

Una spiaggia bianca si posiziona al sesto posto: è quella di San Vito lo Capo, in Sicilia, che precede di un soffio i lidi Ostuni, quest'ultima nota come la città bianca. Per l'ottavo posto in classifica si deve ritornare in Sardegna, ma questa volta nel sud dell'isola a Villasimius, mentre la nona posizione spetta alla Toscana con l'Isola della Capraia. Noto con le sue vicine spiagge si posiziona al 10 posto assoluto, superando la località più orientale della penisola, e cioè Otranto. Dodicesima località con 5 vele blu risulta Bosa, in Sardegna, che precede la località di Maratea, il gioiello tirrenico del mare di Basilicata. Quattordicesima è invece Baunei, risultato che conferma la qualità del mare della Sardegna che colleziona ben 4 località a 5 vele, la migliore regione d'Italia.

Se invece consideriamo i laghi, il Trentino Alto Adige la fa da padrone, con i podio interamente occupato dai sui laghi migliori, quello di Monticolo, Fiè e Molveno premiati ciascuno con le 5 vele. Sempre con anologo numero di vele seguono il Lago dell'Accesa vicino a Massa Marittima (Toscana) e il Lago di Como presso Bellagio, in Lombardia.
  •  

 Pubblicato da il 12/06/2011 - 5.579 letture - ® Riproduzione vietata

close