Cerca Hotel al miglior prezzo

ITB 2009: crisi del turismo? Non per i tedeschi

I turisti tedeschi hanno speso più soldi per i viaggi rispetto a qualsiasi altra nazione del pianeta, così almeno è quanto ha dichiarato l'ente nazionale del turismo DRV che ha citato i dati relativi al 2008.

Dalle tasche dei turisti teutonici sono sgusciati fuori quasi 85 miliardi di dollari (circa 65 miliardi di euro) per pagarsi i viaggi nel 2008, così è quanto ha dichiarato ieri Klaus Laepple, presidente di DRV, introducendo l'apertura odierna della più grande fiera di viaggi nel mondo, ITB, che si tiene a Berlino.

Quello che colpisce è inoltre l'aumento di oltre 7 miliardi in più rispetto al risultato del 2007 a dispetto dell'anno di crisi e delle grandi difficoltà finanziarie a livello globale. La destinazione più popolare per i tedeschi è stata la Spagna, con circa 10 milioni di turisti che vi sono recati l'anno scorso, seguita dalla nostra Italia e dall'Austria.

Laepple ha detto che l'industria del turismo comincia a sentire i primi effetti della recessione economica mondiale, ma ha aggiunto che è troppo presto per trarre conclusioni generali. Infatti, da quanto emerge, sembra proprio che i tedeschi non siano stati in grado di rinunciare alle proprie vacanze. I tour operator stanno comunque cominciando a ridurre la propria offerta, come conseguenza della , domanda più debole, tuttavia, il settore in generale, secondo lo stesso Laepple, "rimane ottimista ".

Fonte: News.com.au
  •  

 Pubblicato da il 11/03/2009 - 2.498 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close