Cerca Hotel al miglior prezzo

Primavera ad Hong Kong, per il Tam Kung festival

La primavera è il periodo migliore per chi vuole visitare Hong Kong alla scoperta della cultura unica di questa destinazione. E’ infatti questo il momento dell’anno in cui è possibile assistere ai maggiori festival tradizionali cinesi immergendosi completamente in un’atmosfera unica al mondo.

Per Hong Kong, che sull’acqua si poggia e all’acqua deve la sua prosperità, il compleanno della dea del mare Tin Hau è motivo di grande rispetto. Il 18 aprile i fedeli si recano presso i templi di Tin Hau per rendere omaggio alla dea; gli ‘uomini di mare’ decorano le loro imbarcazioni con nastri e fiocchi colorati e pregano per propiziarsi il favore degli dei durante la navigazione. Il festival culmina in una processione per le strade della città che richiama l’attenzione di migliaia di persone con le tipiche offerte a forma di fiore di carta, che in cantonese sono conosciute come fa pau. In Yuen Long, nei Nuovi Territori, la parata si caratterizza per la lion dance, la tradizionale danza cinese in cui gli artisti con indosso un costume da leone mimano i movimenti dell’animale.

Il festival di Tam Kung, divinità del mare che porta sicurezza e felicità ai pescatori, quest’anno cade il 2 maggio e si celebra con considerevole devozione presso il tempio di Tam Kung che sorge sull’isola di Hong Kong dal 1905. Simile alla festa per la dea Tin Hau, le cerimonie mirano a ingraziarsi la divinità affinché protegga i pescatori e porti fortuna per l’anno a venire.

Lo stesso giorno del Tam Kung festival, il 2 maggio i fedeli buddhisti si dedicano ai riti per rendere omaggio al compleanno del Buddha. La cerimonia più coinvolgente si svolge sull’isola di Lantau presso il Po Lin Monastery dove si erge la statua di bronzo del Buddha seduto, la più grande al mondo nel suo genere. Per il festival più atteso della stagione, bisogna però spostarsi sulla piccola isola di Cheung Chau ad est dell’isola di Lantau. La settimana dedicata al Cheung Chau Bun Festival (dal 2 maggio al 9 maggio) si conclude con una parata in stile carnevalesco che attraverso le strette vie dell’isola giunge fin davanti al tempio di Pak Tai con le pittoresche lion dance e le acrobazie dei bambini in maschera. Di fronte al tempio si ergono le gigantesche torri di dolci focacce bianche con struttura in bamboo; a mezzanotte i partecipanti si sfidano in una gara di arrampicata per raggiungere la punta della torre ed afferrare la focaccia ‘della fortuna’.

Per chi non vuole perdere l’occasione di trovarsi immersi nella tradizione cinese di cui Hong Kong è fiera protagonista, ci sono le interessanti offerte dei tour operator. Holiday Time propone un soggiorno di 3 notti e 6 giorni presso l'hotel Standford 3* o l'hotel Garden View International 3* con volo Cathay Pacific a partire da 672 Euro. (Validità: fino al 30 aprile 2009). Con Lombard Gate è invece possibile acquistare un pacchetto di 5 notti presso l'hotel Renaissance Kowloon 4* e volo Lufthansa a partire da 980 Euro. (Valido fino al 30 giugno 2009). Per i viaggiatori fai-da-te Qatar vola da Roma ad Hong Kong via Doha, con tariffa speciale di 517 Euro a/r. Cortesia foto http://hkdigit.blogspot.com

Fonte: Hong Kong Tourism Board
Ufficio stampa: Adam Integrated Communications - Federica Borio
Visita Discoverhongkong.com
 
  •  

 Pubblicato da il 26/02/2009 - 2.491 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close