Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanze a Marzo al caldo: Seychelles, Maldive e Tanzania

Pagina 1/2

Provate già un irrefrenabile desiderio di fuggire dall’inverno rigido dell’Italia? Avete nostalgia del caldo sole, del mare e della tintarella? Avete voglia di relax assoluto, lontano da tutto e da tutti? Se la vostra risposta è sempre “sì!”...beh, avete proprio bisogno di una sosta. Il suggerimento è allora quello di scegliere una vacanza nell'Oceano Indiano, tra le Seychelles, le Maldive e la Tanzania, veri paradisi terrestri che proprio nel mese di marzo si presentano già con un clima adeguato ed il vantaggio di offrire prezzi da bassa stagione. Andiamo allora a conoscerle meglio per pianificare una meritata vacanza verso una meta esotica, spendendo cifre più abbordabili rispetto ai prezzi delle vacanze di Natale o dell'estate.

Vacanze alle Seychelles

Disseminate nell'Oceano Indiano dove la natura è unica e lussureggiante, sorgono le 115 isole che compongo l'arcipelago delle Seychelles. Questo splendido paese a sud-ovest dell'India evoca immediatamente l’idea di viaggio esclusivo ed inaccessibile, ma organizzando con cura il proprio soggiorno ci si può permettere di visitare le Seychelles senza spendere una fortuna. Le Seychelles sono un insieme di atolli nella barriera corallina e di isole di granito levigate dal vento e scavate dal mare, in grado di incantare anche i viaggiatori più esigenti. Possiedono spiagge incantevoli e mare cristallino ancora popolato da una moltitudine di singolari specie marine. Per questa ragione costituiscono una tappa obbligata per gli appassionati dello snorkeling che qui potranno nuotare in veri e propri parchi subacquei impreziositi da coralli, stelle marine e crostacei.

A marzo il clima vede il mare ancora con temperature gradevolissime per il bagno, con le acque sui 28-29°C, mentre le piogge del monsone estivo volgono al termine. Ci sono quindi tutte le condizioni per trascorrere delle magnifiche giornate in spiaggia, con tanto Sole e meno frequenti rovesci di pioggia tropicale, in genere dalla breve durata. Per la ricchezza ed unicità della sua fauna e della sua flora, le isole di questo arcipelago sono state insignite del riconoscimento di Riserva Naturale dell’UNESCO. Tra le sue aree naturali emerge la Vallee de Mai, considerata una sorta di museo all’aperto. Altra particolarità delle Seychelles è lo spirito della sua variegata popolazione: abita qui un incredibile melting-pot di culture, razze, tradizioni e differenti religioni con cui entrare in contatto nei ristoranti, negli affollati mercati o soggiornando in una casa vacanza.
Maggiori informazioni sul clima alle Seychelles.

Vacanze alle Maldive

Quando al mattino vi sveglierete su uno degli atolli delle Maldive, probabilmente crederete di stare ancora sognando! Invece sarete davvero in una delle 2000 isolette dell’Oceano Indiano che compongono questa Repubblica: psono autentiche perle che vi lasceranno ancora più a bocca aperta se deciderete di esplorare il popoloso ed incredibile mondo acquatico maldiviano. Gli appassionati di immersioni possono nuotare nella barriera corallina nelle aree marine protette, come Kuredu Express, Fushifaru Thila, Vilingili Thila in compagnia dei pesci farfalla, i pesci pagliaccio e dei pesci trombetta, magari incontrando le grandi mante o i branchi di giocosi delfini.

... Pagina 2/2 ...
Da dicembre ad aprile le Maldive offrono il loro meglio dal punto di vista del clima, con assenza o quasi di piogge, e la generosa popolazione locale vi accoglierà con pesce fritto, pesce al curry, zuppa di pesce e servendovi il raa (che porta lo stesso nome dell'atollo di Raa), una sorta di vino di palma dolce estratto dal tronco delle palme. Non rifiutate di partecipare alle danze locali, ritmicamente scandite dal celebre tamburo chiamato “bodu beru” o di recarvi a Malè, la capitale delle Maldive dove sorge la Old Friday Mosque e dove potrete fare acquisti nei tradizionali mercati.
Maggiori informazioni sul clima alle Maldive.

Vacanze in Tanzania

La Tanzania racchiude la vera essenza dell’Africa. Qui infatti si trova il regno incontrastato degli animali come leoni, elefanti, zebre e giraffe che si muovono attraversando pianure infinite arse dal sole equatoriale. A marzo il clima della Tanzania è discreto, il picco del monsone primaverile è infatti previsto nei mesi successivi (aprile e maggio), e quindi i brevi rovesci di pioggia prevista non faranno altro che fornire delle scenografie migliori alle vostre foto, con magnifici ed infuocati tramonti tropicali.

E’ anche il paese del mitico Kilimangiaro, la montagna più alta di tutto il continente nero nonché uno dei vulcani più alti del mondo, che osserverete innevato dall’alto dei suoi 5.895 metri. Lo spettacolo della natura più forte e coinvolgente vi incanterà quando visiterete il Tarangire National Park, la Ngorongoro Conservation Area, il Serengeti National Park o durante l’incontro con gli autentici Masai. E se questo non fosse ancora sufficiente a convincervi, sappiate che in una vacanza in Tanzania non mancano circa 800 km di spiagge lunghissime sull’Oceano Indiano. A pochi minuti di aereo da Dar es Salam, tra le principali località marine della Tanzania ci sono le isole di Zanzibar, Pemba e di Mafia, quest'ultima con il parco marino più importante della Tanzania dove praticare pesca ed immersioni. Tra le varie isole, però, Mafia nel mese di marzo è quella che risente di un clima mediamente più piovoso.
Maggiori informazioni sul clima in Tanzania e sul periodo migliore per Zanzibar.

 Pubblicato da il 03/03/2015 - 25.294 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close