Cerca Hotel al miglior prezzo

10 film che hanno rese celebri le cittą che hanno fatto da location

Pagina 1/2

Cosa c’è di meglio, nella società moderna, di un bel film che ci trasporti verso mondi lontani e poco noti, concedendoci un’evasione che parte comodamente dal nostro divano di casa? Perché lo schermo – da quello familiare della tv in soggiorno, sino al grande telo bianco del cinema – sta diventando una sorta di passepartout verso scenari immaginari o immaginati, veicolo economico per compiere i tour dei propri sogni. Eppure raramente ci rendiamo conto che quelle ambientazioni, così affascinanti e surreali, non sono altro che veri luoghi geografici che talvolta, prima del film, in pochi consideravano, e che hanno acquisito una fama spropositata dopo la prima comparsa sullo schermo. Ispirandosi a tali riflessioni e rifacendosi alle informazioni contenute da Movie-location.com, lo staff di Tourism-Review.com ha stilato una classifica dei 10 film più famosi che hanno reso popolari le proprie location.

Al primo posto c’è Casablanca, del 1942, uno dei film americani più conosciuti nel mondo. Ma attenzione: gran parte del film è stato girato in studio e sono pochi gli ambienti, tra quelli immortalati, che si possono visitare nel mondo reale. La soluzione migliore, per conoscere il vero scenario del film, è andare ai Disney’s Holliwood Studios di Orlando, in Florida: qui l’aeroplano utilizzato nel lungometraggio è esposto nel cosiddetto Casablanca Tableau.

Il Padrino del 1972 segue in seconda posizione. Con la firma del grande Francis Ford Coppola e i volti impareggiabili di Al Pacino e Marlon Brando, come poteva questo film non rendere ancora più famosa la Grande Mela? Le scene principali sono state girate proprio a New York, e le riprese in studio sono state fatte nei New York’s Filmway Studios, mentre la scena del matrimonio è stata girata a Staten Island. E ancora: le feste in giardino che si vedono nel film sono ambientate in un giardino di Longfellow Road, e il bar in cui Sollozo conosce Lucia Brasi si trova nell’Edison Hotel al n°228 di West 47th Street. Ad ogni modo non mancano altre località legate al celebre film,infatti ci sono scene girate a Los Angeles, in Nevada e in Italia.

Sul terzo gradino del podio c’è Shining, famoso capolavoro di Stanley Kubrick del 1980. Dove trovare l’inquietante Overlook Hotel? Sull’imponente Mount Hood in Oregon, anche se numerose scene sono state girate negli Elstree Studios di Hertfordshire, Inghilterra.

Al quarto posto Amadeus di Milos Forman, del 1985, quasi completamente girato a Praga ( Repubblica Ceca ) e Vienna ( Austria ): tra gli scorci più utilizzati c’è la Old Town della capitale ceca, ma si possono ammirare anche la Lesser Town, il Charles Bridge e l’interno dell’Estate Theatre, che non è cambiato molto dai tempi del vero Mozart. Altre scene mostrano altre zone: quando Salieri conosce il celebre compositore per la prima volta, per esempio, è nel Kromeriz Palace a Kromeriz, nella parte orientale di Moravia, sempre in Repubblica Ceca.

Ed ecco il turno di Pulp Fiction, ideato da Tarantino nel 1994 e girato qua e là per le inconfondibili vie di Los Angeles. Pumpkin e Honey Bunny cenano all’Hawthorne Grill, al 13763 Hawthorne Boulevard della 137th Street, nel sud della città, mentre il motel in cui si nasconde Butch è il River Glen, situato al 2934 di Riverside Drive.
... Pagina 2/2 ...
La postazione numero sei tocca a Forest Gump, che è anche uno dei più toccanti film degli anni Novanta, girato nel 1995 in South Carolina, nei pressi di Beaufort. La panchina in cui il protagonista si ferma a chiacchierare con qualunque passante in vena di confidenze si trova in Chippewa Square, a Savannah, in Georgia, ed è oggi custodita nel Savannah History Museum, al 303 Martin Luther King, Jr. Boulevard. Le scene all’università sono state girate in California, lo stadio da football è il Weingart Stadium dell’East Los Angeles College, e l’ospedale è l’Ebell di Los Angeles. Un’ultima curiosità, non meno interessante: il Lincoln Memorial a Washington DC è certamente la location più famosa dell’intera pellicola.

Ora un salto nelle atmosfere battagliere della Scozia: il settimo posto va a Braveheart, film del 1996 che parla di William Wallace ed è quasi interamente girato nelle distese verdi di questo paese dalla lunga storia, soprattutto nelle Highlands intorno a Loch Leven e Glen Coe. Il villaggio di nascita di Wallace è stato costruito nella Glen Navis Valley, ai piedi del Ben Nevis, mentre le parti ambientate nel Mornay’s Castle sono state riprese nella Edimburgh Council Chamber di Edimburgo. Alcuni spezzoni vennero invece girati in Irlanda, nei paraggi di Dublino.

Shakespeare in Love, del 1999, si trova in ottava posizione ed è un altro film che ha reso celebri alcune parti del Regno Unito. La casa di Viola è il Broughton Castle in Banbury, nell’Oxfordshire, a cui venne aggiunto un balcone per l’occasione, e la festa coi fuochi d’artificio durante la quale Viola conosce la regina venne girata nella Hatfield House di Hatfield, nell’Hertfordshire. Infine, la chiesa di St.Bartholomew è il luogo in cui Shakespeare implora perdono dopo aver sentito dell’omicidio di Kit Marlowe, e altre parti sono state messe in scena all’interno dell’Eton College.

Arriviamo a un grande successo di inizio secolo: il Signore degli Anelli, basato sul romanzo celeberrimo di J.R.R. Tolkien, che tra il 2001 e il 2003 ha reso famosi gli splendidi paesaggi della Nuova Zelanda. A sceglierla come location del film è stato Peter Jackson, e certi scorci visibili sullo schermo sono pressoché irraggiungibili, mentre altri si trovano nel Tongariro National Park, intorno ai suoi tre vulcani Mount Ruapehu, Mt Tongariro e Mt Ngauruhoe: zone selvagge e misteriose, perfette per creare Mordor e le sue vedute inquietanti. Per vedere l’accogliente dimora di Bilbo e di Frodo ci si deve recare al nord, nei pressi di Matamata, ad Alexander Farm.

Il decimo posto della nostra classifica va a Harry Potter e la Pietra Filosofale, l’ennesimo capolavoro girato nel Regno Unito nel 2001. Tra i luoghi visibili nel film ci sono King Cross, Pancras and Euston Road, il Regent’s Park Zoo di Londra, oltre ad altri posti al di fuori della capitale, come la bellissima Durham Cathedral.

 Pubblicato da il 18/01/2011 - 6.493 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close