Cerca Hotel al miglior prezzo

Settimana bianca sulle Alpi: vacanze sulla neve in Alto Adige - Südtirol

Pagina 1/2

Se non ci fosse l’inverno, bisognerebbe proprio inventarlo! E soprattutto un inverno, come quello appena iniziato con tante nevicate e piena di ottimi auspici per diventare una grande stagione!
I rumori ovattati, il silenzio delle distese innevate, le montagne che sembrano “pandoro con lo zucchero a velo”, il leggero “crepitìo” della neve sotto gli scarponi, l’aria frizzante durante la sciata e il calore delle baite e dei rifugi… tutto questo é inverno.
Tutto é pronto per fantastici momenti di vacanze intense, romantiche, sportive, gustose…

L’olimpo eno-gastronomico é in Alto Adige
Girando per ristoranti, baite, trattorie, masi, cantine ed enoteche si percepisce un’atmosfera del tutto particolare. L’attenzione per i piatti, per gli ingredienti, la tipicità e la tracciabilità sono una costante, che si parli del ristorante stellato o della baita lungo le piste. Allo stesso modo nel settore del vino, dal produttore di vino con meno di un ettaro alla grande cantina produttori o al vignaiolo di fama internazionale, l’amore per la terra, per la vigna e per il vino sono sempre presenti. La passione e l’entusiasmo sono ingredienti fondamentali per un successo che ogni anno porta a nuovi record.

Per il 2011 la Guida Michelin ha premiato con le famose stelle ben 15 ristoranti dell’Alto Adige, assegnando a tre di questi ristoranti addirittura due stelle (la new entry é il Ristorante Jasmin di Chiusa), per un totale di 18 stelle! L’Alto Adige diventa così la provincia più “stellata” d’Italia e forse non solo…

Ottima la performance altoatesina anche ne “Le Guide de L’Espresso”. In pole position il “St. Hubertus” con 17 punti su 20 e 7 new entries.
Per quanto riguarda la valutazione dei vini altoatesini un numero sempre maggiore di vini che ottengono i voti più alti, tra 18 e 20 punti, un vino addirittura a 19 punti su 20: si tratta del Cuvée “Manna” 2008 della Tenuta Franz Haas. Sei vini sono stati premiati con 18,5 punti.

Record di “tre bicchieri” assegnati ai vini altoatesini dal Gambero Rosso: ben 27!
Per saperne di più sui vini: www.vinialtoadige.com

Siete in vacanza…

in Val Gardena
Allora non perdetevi il 23 gennaio 2011 la “Val Gardena Ciasp”, gara di ciaspes su un percorso di 5,5 km aperta a tutti. (Associazione Turistica di S. Cristina, tel. 0471 777800, mail: s.cristina@valgardena.it). Il 18 febbraio 2011 é la volta della “Sellaronda Skimarathon”, l’impegnativa competizione notturna di sci alpinismo con partenza e arrivo a Selva Gardena. Il tracciato attorno al massiccio del Sella é lungo 42 km con un dislivello di oltre 2.700 metri. (www.valgardena.it). I più sportivi tra gli ospiti gardenesi non mancheranno di partecipare a lezioni di sci alpinismo e freeride organizzati rispettivamente dalle Guide Catores (www.catores.com) e dal Freeride College Camp (www.dolomiti-adventures.com)

nel comprensorio Merano e dintorni
Prendete nota del pacchetto “Settimana bollente sul ghiacciaio” dall’8 al 29 gennaio in Val Senales, che prevede pernottamenti in hotel 3 stelle ed anche in rifugio a partire da 499 € a persona (www.valsenales.org). A Plan Passiria la settimana bianca (dall’8 al 29 gennaio) é all’insegna della mobilità dolce senza auto con racchette da neve e sci. Il tutto a partire da 472 € (www.pfelders.info). La nuova funivia da Merano a Merano 2000 rappresenta il rilancio del comprensorio sciistico. Dal 10 al 30 gennaio i pacchetti “Sci & città” partono da 445 €. (www.meranodintorni.com) Continuano fino al 27 marzo i pacchetti “Terme & Sci” a partire da 339 € (www.termemerano.it). Inverno di Talle é un paradiso per escursionisti invernali che si risveglia come la “Bella Addormentata nel bosco” dopo 25 anni. Durante i weekend fino al 13 marzo ai piedi del Monte Ivigna la malga Gompm Alm, la locanda Sterneck a Prenn ed il maso Haashof a Videgg sono aperti ed offrono vere prelibatezze! (www.tallnerwinter.it)
E ancora due manifestazioni speciali da segnalare: sulla nuovissima torre di ghiaccio a Corvara in Val Passiria il 29 e 30 gennaio “Ice Fight”, gara internazionale di arrampicata su ghiaccio (la torre é aperta al pubblico per tutto l’inverno) e “Alpin Night Race” il 21 gennaio in Val Senales, gara di sci alpinismo in notturna da Maso Corto al Rifugio Bella Vista. (www.meranodintorni.com)

... Pagina 2/2 ...all’Alpe di Siusi 
Il paradiso per chi ama lo sci di fondo fino a marzo offre quattro settimane bianche speciali in compagnia della campionessa olimpica Karin Moroder. Fondo in primo piano, ma di notte, in occasione della “Moonlight Classic” il 19 gennaio all’Alpe di Siusi. Da non perdere la famosa rievocazione del “Matrimonio contadino” a Castelrotto il 16 gennaio 2011, che si svolge ogni due anni! “Swing on snow”, i concerti di jazz e molto di più sulla neve tornano all’Alpe di Siusi dal 23 al 30 gennaio. (www.alpedisiusi.info).

nelle Valli di Tures e Aurina 
Arte bianca e gelata si può definire la scultura della neve o del ghiaccio. In quota nella Skiarena Klausberg dal 9 al 14 gennaio si vedono gli artisti all’opera durante il “Festival Internazionale di sculture di ghiaccio”, ma fino alla fine della stagione sciistica le opere rimangono lì in bella mostra. Il 9 gennaio si terrà la sfida “Ski Alp Race”, gare di sci alpinismo valide per i Campionati italiani. (www.tures-aurina.com/inverno)

al Plan de Corones 
Una sfida da record é programmata per il 14 e 15 gennaio per la “24hKronplatz”: si tratta di raggiungere il massimo dislivello possibile da percorrere, sci ai piedi, in 24 ore. (www.24h.kronplatz.org). Qualche manifestazione speciale da segnare in rosso sull’agenda: 16 gennaio Maratona dei canederli in Val Casies, dal 17 al gennaio International Snowfestival a San Vigilio di Marebbe, dal 20 al 23 gennaio Coppa del mondo di biathlon ad Anterselva, Finali di Coppa del Mondo di slittino a Valdaora dal 25 al 27 febbraio, la Gran Fondo della Val Casies (19-20 febbraio) e Nostalgia Nova in tutta l’area del Plan de Corones dal 20 al 28 febbraio. (www.kronplatz.com). Sembra un gioco da ragazzi, ma non lo é: si tratta dello slittino, sport popolare altoatesino, che però bisogna imparare per poterlo praticare in tutta sicurezza. Sono nate così le prime scuole di slittino, dove prenotarsi per un corso o un accompagnamento. Ad offrirlo le scuole di sci Sporting di San Vigilio di Marebbe (www.skisporting.com) e Cima di Valdaora (www.cimaschool.com).

in Alta Badia 
E’ la valle dei VIP, ma c’é posto anche per la “gente comune”, per appassionati di sci e di montagna, di bellezze naturali, di scenari da favola… Gli appassionati di sci e buon gusto non si perdono innanzitutto la “Chef’s Cup Südtirol 2011”, in programma dal 16 al 21 gennaio (per la prima volta una settimana intera). Tanti gli incontri gourmet aperti da quest’anno anche al pubblico. Da segnalare inoltre anche il “tocco rosa” nei giorni 18-20 gennaio, dedicato al pubblico femminile. (www.chefscup.it) “Saûs dl invern” ovvero sciare con gusto per tutto l’inverno fino al 10 aprile, significa colazione tra le vette, gourmet skitour La Crusc, corsi di cucina ladina, piatto del fondista, giornata del vino, matrimonio contadino. (www.altabadia.org)

nel comprensorio di Bolzano e dintorni 
Secondo gli esperti del settore, il ghiaccio del Renon é il più veloce al mondo, vediamo se durante i Campionati Europei di pattinaggio velocità in programma dal 7 al 9 gennaio ci sarà qualche nuovo record! (www.em2011ritten.com). Benessere al pino mugo, sci, slittino in notturna, racchette da neve e molto di più sono gli elementi proposti per le “vacanze bianche” un po’ speciali, lontani dai grandi comprensori sciistici, ma con tanto gusto ed originalità in Val Sarentino. Un esempio: 4 giorni a 282 € a persona. (www.sarntal.com)

in Valle Isarco 
E’ già attiva dall’anno scorso, ma il 7 gennaio é in programma l’inaugurazione ufficiale: la pista da slittino del Monte Cavallo, la più lunga d’Italia (9,6 km) interamente innevata ed illuminata. La scuola di sci Monte Cavallo, una delle prime tre scuole di slittino dell’Alto Adige, propone da quest’inverno anche corsi ed accompagnamenti per imparare questo sport divertente. (www.rosskopf.com)

Tutto sull’Alto Adige: Alto Adige Informazioni, tel. 0471 999999, www.suedtirol.info, e-mail: info@suedtirol.info

Fonte foto: AAM/Alessandro Trovati

 Pubblicato da il 04/01/2011 - 4.313 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close