Cerca Hotel al miglior prezzo

Inizio anno con meduse: alle Hawaii centinaia punti dalle Box jellyfish

Sulle spiagge hawaiane di Waikiki e Ala Moana, nelle ultime ore, sono stati registrate oltre 200 persone colpite dai velonosi tentacoli delle box jellyfish, le cubo - meduse considerate tra le specie più aggressive fra tutte le meduse. Anche se queste che si trovano alle isole Hawaii sono forse meno pericolose delle cugine australiane, sicuramente la puntura di queste meduse può risultare molto dolorosa, e pericolosa per alcuni individui più sensibili d'altri.

I Bagnini della zona intorno ad Honolulu stanno invitando i bagnanti a non tuffarsi lungo le coste meridionali dell'isola, per evitare delle dolorose sorprese. C'è da dire che durante il Capodanno le piogge avevano tenuto i bagnanti lontano delle spiagge e quindi al ritorno del sole tutti si sono recati al mare, tuffandosi anche a dispetto degli avvisi che segnalavano la presenza delle meduse. Da questa imprudenza il numero record di oltre 200 persone punte dalle cubo-meduse, che ricordiamo non sono molto grandi, ma possiedono tentacoli lunghi circa 60 cm.

C'è da dire infatti che le meduse del tipo "Box Jellyfish" alle isole alle Hawaii hanno un ciclo molto regolare, al punto da consentire una precisa previsione del loro arrivo: si sa infatti che le cubo-meduse tendono ad avvicinarsi alle coste per deporre le uove, e lo fanno circa 10-12 giorni dopo la Luna piena. Con il prossimo arrivo della luna nuova, previsto per il 4 gennaio, la situazione dovrebbe tornare sotto controllo, e verranno sicuramente tolti i divieti alla balneazione nelle spiagge intorno a Honolulu.

  •  

 Pubblicato da il 02/01/2011 - 5.747 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close