Cerca Hotel al miglior prezzo

Stati Uniti: radar anti bird strikes in alcuni aeroporti

Un piccolo gruppo di aeroporti degli Stati Uniti inizierà presto le prove sperimentali di alcuni sistemi radar progettati per monitorare gli stormi di uccelli. I responsabili sperano che i sistemi possano aiutare i piloti ad evitare il tipo di collisione che si crede abbia causato l'incidente dell'airbus US Airways che circa dieci giorni fa è stato costretto all'ammaraggio nel fiume Hudson.

Il volo 1549 aveva compiuto una manovra d'emergenza, a motori spenti, planando nel fiume Hudson il 15 gen, dopo la collisione in volo con uno stormo di uccelli, 90 secondi dopo il decollo dall'aeroporto LaGuardia. Notizia di ieri invece che un aereo della Turkish Airlines è stato costretto ad un atterraggio d'emergenza ad Istanbul sempre per colpa di un “bird strike” durante le fasi di decollo del volo diretto a Copenaghen.

La nuova tecnologia potrà controllare gli uccelli, fino a circa 10 km di distanza dall'aeroporto.

Esperti e funzionari della FAA (Federal Air Administration) dicono di non sapere se i sistemi saranno mai abbastanza affidabili per servire come un sistema anti-collisione, ma in ogni caso potrebbero aiutare i gestori aeroportuali a vedere quando grandi gruppi di uccelli si stanno muovendo verso una traiettoria di volo, allertando i piloti.

Fonte: MSNBC
  •  

 Pubblicato da il 27/01/2009 - - ® Riproduzione vietata

16 Dicembre 2017 La Mostra del Radicchio Rosso a Mogliano ...

Nel cuore della marca trevigiana, nel comune di Mogliano Veneto, dal 16 ...

NOVITA' close