Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio ad Anguilla: la vacanza nell'isola del sorriso con il Programma Smile

Pagina 1/2

L’Anguilla Tourist Board (ATB) ha inaugurato, lo scorso 27 settembre, un nuovo programma chiamato “SMILE”, che riguarderà inizialmente le scuole materne e diventerà fin da subito uno dei punti di forza del turismo sull’isola. Il Direttore per il Turismo, Candis Niles, ha ribadito come il programma SMILE - fin dalla scelta del nome - sia un segno per tutti i turisti del calore e dell’ospitalità della popolazione, un carattere che ha sempre contraddistinto Anguilla nel panorama turistico internazionale.

La sigla è anche un acronimo per “Share My Island Life Experiences” (“Condividere l’ esperienza di vita sull’isola”); pertanto, l’obiettivo principale è di insegnare ai giovani e ai giovanissimi condividere le proprie esperienze con coloro che vanno ad Anguilla, nella speranza che partendo dalle nuove generazioni, il risultato sia il migliore possibile.

La Niles ha anche dedicato un pensiero al World Tourism Day, la cui prima edizione si è tenuta nel 1980, e che costituisce oggi un’occasione, riconosciuta a livello mondiale, per dimostrare l’importanza del turismo in relazione ai valori sociali, economici e politici del pianeta. Proprio in previsione della nuova stagione turistica, Candis vuole mettere l’accento sull’esigenza di rivalorizzare questi ideali.

Il capo del comitato organizzatore, Karl Woodley, membro a sua volta dell’ATB, ha confermato che i bambini della materna saranno educati sul valore del turismo e la sua importanza per l’isola. Nelle scuole elementari verrà rilanciato il programma “Hello Tourist”, mentre l’Albena Lake Hodge Comprehensive School si occuperà del progetto “Tourism is We Thing”. In aggiunta, ci sarà una campagna informativa pubblica con numerose trasmissioni radio e workshop per tutti i settori dell’industria del turismo.

... Pagina 2/2 ... Gilda Samuel, Direttore Esecutivo dell’Anguilla Hotel and Tourism Association (AHTA), ha espresso il suo gradimento verso questa iniziativa, sottolineando l’importanza del turismo per l’economia. “Continuiamo a sorridere”: questo l’invito rivolto a tutti, fin dall’istante dell’arrivo ad Anguilla. Susan Smith, Curriculm Officer per l’istruzione primaria, si è complimentata con l’ATB per la scelta di includere nel programma i bambini delle scuole materne. Un sorriso vale più di mille parole – dice la Smith – nella speranza che i sorrisi dei bambini nel poster siano il più efficace invito per i turisti a scegliere Anguilla.

Haydn Hughes, Segretario del Parlamento e responsabile del turismo, ha espresso la speranza che tutti gli anguillani ricevano i turisti già dal loro sbarco sull’isola con un sorriso. Ha inoltre evidenziato come il turismo sia il vero pane dell’isola e sia determinante per la vita del paese. E con questo spirito ha inaugurato il poster che accoglierà i visitatori all’imbocco della strada che collega l’aeroporto a the Valley.

www.anguilla-vacation.com.

close