Cerca Hotel al miglior prezzo

Alpi Giulie Chalet Resort a Tarvisio, vacanza tra natura e comfort

La luce calda del fuoco nel camino, il profumo del legno e i rumori della natura sono gli elementi che avvolgeranno gli ospiti dell’ “Alpi Giulie Chalet Resort” di Malborghetto, piccolo borgo della località di Tarvisio. Il nuovo resort nel cuore delle Alpi Giulie è costituito da un insieme di baite realizzate interamente in legno massiccio dalle sapienti mani degli artigiani locali che hanno saputo rispettare l’ambiente grazie all’utilizzo di materiali ecologici. Sono dotate di tutti i confort e servizi ma sapranno regalare l’atmosfera che regnava nelle vecchie case di montagna dove le famiglie si riunivano attorno al fuoco degustando i prodotti del territorio. Gli chalet sono costituiti da una zona giorno con bagno e servizi, cucina, stufa a legna o caminetto e un'area relax con soggiorno e divano letto. Al piano superiore, come le baite di una volta, ci sono le camere con il tetto mansardato. Ampie finestre faranno affacciare gli ospiti verso i prati e le cime delle Alpi.

Qui ci si può prendere una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni e passare dei momenti speciali in un contesto incontaminato ma allo stesso tempo confortevole. Nella stagione estiva gli chalet saranno il punto di partenza per escursioni di trekking o in bicicletta, passeggiate nei boschi, laghi e montagne, dove si possono trovare una natura senza eguali e storie affascinanti; d’inverno si potrà uscire e mettere subito gli sci ai piedi per intraprendere un percorso di sci di fondo o raggiungere le vicinissime piste da discesa del Monte Lussari dove a febbraio 2011 si disputerà nuovamente la Coppa del Mondo di sci femminile.

Per gli amanti delle esperienze autentiche legate alla buona tavola, gli ospiti potranno provare le specialità del tarvisiano nella “Baita dei Sapori”, il ristorante del resort: potranno scegliere se mangiare in una delle due stube realizzate in legno antico oppure salire al piano superiore in un ambiente rilassante. Oltre ai classici polenta e frico, cjalcons e minestre di funghi, orzo e fagioli, si potranno provare le eccellenze gastronomiche regionali come il formaggio Montasio, battezzato con il nome della vetta tanto amata dal famoso alpinista Kugy, e degustare i grandi vini della regione come il Friulano e il Merlot.

Fonte: Agenzia Turismofvg
Visita Turismofvg.it
 
  •  

 Pubblicato da il 27/09/2010 - - ® Riproduzione vietata

12 Dicembre 2017 La mostra di Frida Kahlo a Milano, Museo ...

La passione, l’arte, la femminilità, il profondo amore per ...

NOVITA' close