Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggiare tranquilli: i 10 paesi al mondo più sicuri

Pagina 1/2

Crimine, rapine, omicidi tutte cose che in questi giorni appartengono al trantran della nostra vita quotidiana. Se si è fortunati, si vede la violenza solo in TV, anche se poi ci accompagna dalla mattina presto fino a sera tardi. Non c'è quindi da meravigliarsi se i turisti preferiscono sbarazzarsi della violenza, almeno durante le loro vacanze. Turismo-Review.com ha pubblicato la TOP 10 dei paesi più sicuri al mondo, come è stata annunciata dal sito OpenTravel.com. Così potrete trarre ispirazione e trovare un posto sicuro per le vostre vacanze!

Cipro, la terza più grande isola del Mar Mediterraneo, è una destinazione dove è garantita la sicurezza personale. Nonostante i conflitti con la Turchia che hanno diviso l'isola in due parti, Sud e e Nord nel 1970, Cipro è uno dei luoghi più sicuri in Europa. Il tasso di criminalità è minimo, al punto che potreste anche non dover chiudere la porta di notte.

La Danimarca è un altro paese nord europeo che appartiene alla lista dei Paesi più sicuri al mondo. Il tasso di omicidi è il più basso con solo 0,88 casi ogni 100.000 persone. I tassi dei borseggi sono parimenti molto bassi. Inoltre in Danimarca non ci sono rischi di essere attaccati da animali e non c'è bisogno di essere preoccupati per eventuali catastrofi naturali. Si tratta inoltre di un terreno ideale per escursioni in bicicletta specialmente se vi piacciono i territori piatti e non avere paura che qualcuno sta per rubare la vostra bici mentre state comprando il vostro gelato, il massimo dei pericoli in terra di Danimarca.

L'Islanda è molto famosa per le sue sorgenti di acqua calda, i geyser, e la sua natura incontaminata. Vi è in realtà solo una città importante, la capitale Reykjavik, quindi se non vi piace vedere troppa gente in vacanza, l'Islanda è un luogo ideale da visitare. Il tasso di omicidi è pari a 0.00 e l'Islanda è senza dubbio il paese più sicuro del mondo! Ci sono solo 700 agenti nel paese, che tra l'altro non portano armi. L'intero paese ha solo 130 prigionieri in carcere, pure autorizzati a tornare a casa per i giorni festivi. Vi è anche il più basso tasso di criminalità del mondo!

L'Irlanda. La verde isola famosa per la sua cultura, il whisky e la birra è anche uno dei paesi più sicuri al mondo. E' una delle nazioni con i più bassi tassi di omicidio in Europa - 0,32 per 100.000 abitanti. I numeri mostrano anche che Dublino è molto meno pericolosa di quanto lo siano le maggiori città del Giappone, dell'Australia o del Canada!

Ci sono molte persone che vivono nei paesi occidentali che darebbero la vita per mangiare vero sushi giapponese mentre ammirano il Fujisan, il monte santo del Giappone. Il paese, tuttavia, ha molto più da offrire e il suo valore aggiunto è che non dovete essere preoccupati di recarvi lì, anche da soli: il tasso di omicidi in Giappone è pari 0,44 ogni 100.000 abitanti e quindi il Giappone assieme a Singapore uno dei paesi più sicuri in Asia. Il furto e la criminalità sono molto rari in Giappone e in confronto con altri paesi asiatici dovrebbe essere considerata come una meta tra le più sicure. In Giappone troverete molti servizi “Lost and found”, ma in ogni caso, se smarrite qualcosa, è molto probabile che la ritroverete esattamente dove l'avete persa!

... Pagina 2/2 ...Il Lussemburgo è secondo un'indagine Mercer il paese più sicuro del mondo. Poiché si tratta di un piccolo stato con solo mezzo milione di persone, questa notizia vale per tutta la nazione. Le persone che vivono in Lussemburgo si dice siano tra le più felici al mondo e non c'è da stupirsi dato che il paese ha uno un'economia fortemente sviluppata e il più elevato prodotto interno lordo pro capite al mondo.

Bellissimi panorama, montagne, laghi e mare fanno della Nuova Zelanda il sogno di ogni viaggiatore. Nessuna agitazione politica, economia stabile e un aureo isolamento rendono la Nuova Zelanda uno dei paesi più sicuri al mondo. Il tasso di omicidi è pari a 2,0, ma la criminalità violenta è quasi sconosciuta. Non ci sono animali velenosi come ragni e serpenti, non ci sono attacchi di squali registrati su esseri umani e di fatto alcun pericolo di una catastrofe naturale perché l'isola è troppo lontano dai cicloni tropicali.

La Norvegia è un paese scandinavo molto famoso per i suoi fiordi e le notti bianche dove osservare il sole di mezzanotte. Che volete di più? La Norvegia è con il suo tasso di omicidi di 0,71 ogni 100.000 abitanti anche uno dei paesi più sicuri in Europa. Nessuna guerra, zero fermenti politici e addirittura nessuna calamità naturale. E 'un paese ideale per una vacanza soprattutto se non vi piace caldo. Tuttavia non si può contare in una vacanza a basso costo da queste parti, tra i paesi scandinavi la Norvegia è sicuramente la nazione più costosa.

Singapore è un posto molto popolare da visitare. Si tratta di un melting pot di cinesi, malesi, indiani, arabi e culture occidentali. E 'anche uno dei luoghi unici al mondo dove infatti non ci sono conflitti tra le varie culture. Singapore è considerato uno dei luoghi più sicuri del mondo! Il tasso di omicidi è solo 0,38 ogni 100 000 abitanti. Questo valore è straordinariamente basso se lo confrontiamo ad esempio con il Venezuela e l'Honduras, che hanno rispettivamente 58 e 52 omicidi intenzionali ogni 100.000 persone.

La Svizzera è famosa per i suoi orologi, i treni, le banche e ovviamente le montagne. Come tale, è una destinazione turistica molto popolare, e non solo per escursionisti e sciatori. La Svizzera è anche uno dei paesi più sicuri al mondo. Secondo la ricerca Mercer Ginevra, Berna e Zurigo appartengono alla lista delle metropoli più sicure al mondo. Il tasso di omicidi è di 2,2 ogni 100.000 persone l'anno.

Fonte: Tourism Review - Copyright Orbinet.cz
Visita Tourism-review.com
 

 Pubblicato da il 06/07/2010 - 39.611 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close