Cerca Hotel al miglior prezzo

Arrampicate e Free Climbing in Croazia, dall'Istria alla Dalmazia

La costa della Croazia è tutto un susseguirsi di montagne e scogliere: le Alpi Dinariche si estendono tra l'Istria e la Dalmazia con montagne che superano anche i 2.000 metri di altitudine, offrendo panorami incantevoli a picco sul mare e occasioni di divertimento per gli appassionati di arrampicate e free climbing.

Ecco di seguito i migliori luoghi dove praticare questi sport.

1. Paklenica


Il Parco Nazionale Paklenica è il posto di culto degli arrampicatori di tutta l’Europa; non a caso più di 30% dei visitatori praticano proprio questo sport.
La parete rocciosa a strapiombo Anić Kuk si sviluppa per circa 350 metri di altezza su un bellissimo canyon.
Il Parco Nazionale Paklenica è il centro più importante dell’arrampicata, famoso anche oltre i confini della Croazia. L’attrazione speciale di questo luogo è la vicinanza del mare; così la riviera di Paklenica diventa anche il posto ideale per combinare l’arrampicata e gli sport acquatici.

La storia dell’alpinismo nel Parco Paklenica inizia nel lontano 1938, e oggi qui ci sono più di 360 vie attrezzate per l’arrampicata di vari gradi di difficoltà e lunghezza, così ogni sportivo può scegliere quello che preferisce.

La stagione principale dell’arrampicata nel Parco Paklenica comincia a primavera e dura fino al tardo autunno.
Dal 2000 nel Parco si svolge la gara “Big Wall Speed Climbing”, la prima gara di questo tipo al mondo. Si tratta della combinazione di due discipline: l’arrampicata veloce che si svolge sulle pareti artificiali e l’arrampicata sulle alte pareti strapiombanti che comprendono le scalate in coppia che possono durare più ore e anche più giorni.
Oltre alla gara, questi incontri sportivi sono accompagnati da altri eventi di contorno, come la fiera dell’attrezzatura e tecnologia outdoor, proiezioni e incontri a tema.

2. Omiš


La città situata alla foce del fiume Cetina negli ultimi tempi è diventata un luogo di incontro degli sportivi outdoor.
Omiš offre agli appassionati una possibilità davvero rara di arrampicarsi letteralmente sopra i tetti delle case della città. Vi sono 40 vie brevi e 5 vie lunghe di vari livelli di difficoltà alla sponda sinistra e quella destra del fiume Cetina con una vista panoramica affascinante sulla città e sul mare. Dato che la città è vicino, non ci sono problemi per trovare un alloggio.
Oltre l’arrampicata libera è possibile praticare anche il rafting sul fiume Cetina, nonché il paraglaiding, il nuoto subacqueo, la navigazione a vela, il tennis e molto altro.

3. Il Velebit Centrale


Nella parte centrale del Velebit, sulle Alpi Bebie, Ravni Dabar, è un‘area in cui è permessa l’arrampicata sportiva sulle seguenti pareti rocciose: Visibaba/Agin kuk - Čelina kuk - Rujičin kuk.
Nella scelta dei luoghi per l’arrampicata si tiene conto della ricchezza di flora e fauna (soprattutto dei nidi di uccelli) e della loro protezione; le località in cui crescono piante endemiche non fanno infatti parte dei luoghi deputati a questo sport.
La zona sta diventando sempre più popolare tra gli arrampicatori e, anche se si trova un po’ fuori mano, merita una visita.
Ci sono una ventina di vie lunghe di livello di difficoltà medio. Per i romantici, questo è un luogo obbligatorio per l’arrampicata.

4. Istria


Buzet con la mitica Raspadalica, Rovinj, e Moščenićka Draga sono i più bei luoghi per l’arrampicata in Istria.
Le loro caratteristiche principali sono la varietà, l’accessibilità e le pareti rocciose di buona qualità.
In Istria ci sono diverse location ideali per le arrampicate: tra queste Zlatni rt, Limski Kanal, Dvigrad, Istarske Toplice, Raspadalica (vicino a Buzet), la falesia di Vela Draga vicino alla galleria del Monte Maggiore (Učka), poi ancora Pazin, Mošćeničke Drage e Vintijana (nei pressi di Pula).
Sulle pareti rocciose brevi, da venti a trenta metri di altezza, ci sono centinaia di vie attrezzate, ottime sia per i professionisti che per i principianti.

5. I dintorni di Spalato


Con una sessantina di bellissime e attrezzate vie sul Marjan, dove ha avuto luogo la prima gara dell’arrampicata in Europa, Spalato è probabilmente l’unica città al mondo in cui si può arrampicare su una parete rocciosa naturale quasi nel centro della città.
Oltre al Marjan, ci sono altre possibilità di cimentarsi con le pareti rocciosee a Trogir (una ventina di vie in un ambiente spettacolare, pieno di pietre rosse) e Kozjak (una quindicina di vie con vista sul Golfo di Kašteli).

Viaggi in Croazia? Scopri anche il nostro canale sulle vacanze di mare in Croazia, tra spiagge e isole da sogno.
  •  

 Pubblicato da il 09/07/2019 - - ® Riproduzione vietata

04 Luglio 2020 La Mostra su Alberto Sordi a Roma

A partire dal 16 settembre 2020, la città di Roma celebrerà ...

NOVITA' close