Cerca Hotel al miglior prezzo

Saruni Samburu: vacanza d'inverno nel nord del Kenya

L’ecosistema di Samburu è uno dei più ricchi e vivaci dell’Africa dell’est e raggruppa numerose riserve nazionali, ranch privati o gestiti da piccole comunità. E’ un’area che abbonda di animali, scomparsi in parte in altre zone del Kenya: l’antilope giraffa o gerenuk, lo struzzo somalo, la zebra Grevy, l’orice beisa, il kudu e molti altri, sono ben visibili qui durante i safari organizzati, assieme al leopardo, la civetta e la iena striata. Quale luogo migliore per allentare la corda e spezzare la monotonia della vita frenetiche che ci accompagna nei mesi invernali, regalandosi un’avventura emozionante con i propri figli: a piedi o a bordo di una land rover, i vostri safari avranno sempre un ritmo lento, affascinante, intenso, accompagnati da ranger professionisti che, oltre alla vostra curiosità e voglia di esplorazione, risponderanno anche alle delicate esigenze della fauna che qui vive.

Mentre lo staff che si occuperà del centro benessere viene magistralmente istruito da Sabrina Devito, massaggiatrice italiana proveniente dal centro benessere Stresa, struttura partner in Italia, l’area spa verrà ultimata andando ad arricchire la serie dei servizi che già il complesso offre. Il centro benessere si ispirerà, per i suoi trattamenti, alla terra, alle tradizioni dei popoli autoctoni combinati con le tecniche di massaggio più avanzate e moderne.

Anche Saruni Samburu partecipa all’offerta lanciata da Cheli & Peacock, gruppo di cui fa parte, lanciata sul mercato internazionale per esorcizzare il clima di crisi economica che lo sta attraversando e che prevede, tra l’altro, un 10% di sconto sulle prenotazioni effettuate entro il 31 marzo 2009. Purezza e vastità del paesaggio, la cultura intatta delle comunità locali, fauna prolifera che percepisce quest’area, distante solo 7 chilometri dalla Samburu National Reserve, come zona sicura e ricca di cibo, soprattutto dopo la recente stagione delle piogge, che ha riempito le numerose pozze d’acqua che circondano le ville del resort, fonte di abbeveraggio soprattutto di giraffe e zebre.

Tutto questo è Saruni Samburu, resort di recente costruzione (solo 6 mesi), che include all’interno della proprietà di oltre 95.000 ettari, 4 ville, 2 adatte alle famiglie e 2 per viaggiatori indipendenti. Il complesso comprende inoltre, un’area ristorante, la splendida Kudu House, che si affaccia direttamente sulle ampie pozze d’acqua frequentate spesso da un nutrito numero di elefanti. In alternativa, il management della struttura, propone un servizio in camera per chi desiderasse maggiore privacy.

Fonte: UFFICIO STAMPA CO.RA.T di Fabiana Cannizzaro
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close